Coronavirus e scuola: novità in arrivo dalla ministra Azzolina

Coronavirus e scuola: novità dovrebbero arrivare dalla ministra Lucia Azzolina nella giornata odierna dopo il CDM e l’approvazione del nuovo decreto. Risposte alle richieste degli Studenti che tra le altre cose vogliono l’ammissione straordinaria per tutti alla Maturità 2020.

Coronavirus e scuola: novità in arrivo dalla ministra Azzolina

Coronavirus: per la scuola novità in arrivo. Ad annunciarlo qualche ora fa dalla sua pagina Facebook la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina.

La ministra dell’istruzione sta lavorando con il governo al decreto che dovrebbe essere varato nelle prossime ore dal momento che alle ore 10 della giornata odierna ci sarà il Consiglio dei Ministri e poi l’ufficialità.

Abbiamo visto come nella bozza del decreto sono previste delle novità per i lavoratori con la quarantena che sarà equiparata alla malattia, o anche il bonus baby sitter per le famiglie e tante altre novità per rendere il più indolore possibile l’emergenza coronavirus, quindi dopo le richieste degli studenti dalla stessa ministra Azzolina arriveranno delle risposte.

Gli studenti tra le altre cose hanno chiesto di promuovere tutti. Vediamo cosa ha detto la ministra e cosa hanno chiesto gli studenti per la scuola e coronavirus.

Coronavirus e scuola: novità annunciate da Azzolina

Coronavirus e scuola: novità sono state annunciate dalla ministra Azzolina e arriveranno con buona probabilità nella giornata odierna dopo il CDM. Intanto sono arrivate anche delle richieste da parte degli studenti specie per quanto concerne la Maturità 2020.

Da due settimane ormai e più nelle prime regioni con contagi da coronavirus la scuola si è riorganizzata con la didattica a distanza e delle soluzioni sono necessarie per andare avanti con l’anno scolastico.

Nella giornata di domenica con un post su Facebook la ministra Azzolina ha annunciato:

“In questi giorni ho lavorato senza sosta al Ministero dell’Istruzione. Come Governo stiamo definendo il nuovo decreto #Coronavirus. Un provvedimento davvero molto atteso e che darà risposte importanti, anche sulla scuola. Non appena le misure saranno approvate spiegherò tutto nel dettaglio, ho intenzione anche di collegarmi in diretta per condividere con voi tutte le novità contenute nel decreto che riguardano la comunità scolastica e che ci aiuteranno ad affrontare questa crisi. Nel frattempo, l’invito è sempre lo stesso: non date retta alle voci e alle ricostruzioni non ufficiali che continuo a leggere anche in queste ore.”

Bisogna attendere quindi che termini il CDM e che venga quindi approvato il decreto del quale al momento conosciamo solo la bozza. Vediamo quali sono le richieste degli studenti per la scuola e affrontare così l’emergenza coronavirus.

Scuola e coronavirus: le richieste degli studenti

Gli studenti per la scuola per affrontare l’emergenza coronavirus hanno fatto delle richieste alla ministra Azzolina.

Il Coordinamento degli Studenti ha fatto delle richieste alla ministra e tra queste l’ammissione di tutti gli studenti, anche quelli che hanno insufficienze, alla Maturità 2020.

Non sappiamo in merito come si comporterà la ministra Azzolina dal momento che già nei giorni scorsi aveva annunciato che non avrebbe concesso il 6 politico.

Tra le altre richieste vi è l’eliminazione degli Invalsi e l’alternanza scuola-lavoro. Il Coordinamento degli Studenti ha chiesto alla ministra, sempre in merito alla Maturità 2020:

  • come abbiamo anticipato ammissione di tutti anche con insufficienze;
  • eliminazione prova Invalsi e alternanza scuola-lavoro da quest’anno obbligatori per l’ammissione all’Esame di Stato;
  • solo orale alla Maturità 2020 se si dovesse rientrare dopo il mese di aprile, quindi a giugno.

Il Coordinamento Nazionale e del Forum studenti hanno fatto pervenire le richieste alla ministra Azzolina la scorsa settimana dopo che l’invito di mettere tutto nero su bianco era arrivato dalla stessa.

Intanto studenti e genitori aspettano novità e risposte alle loro richieste per la scuola che potrebbero arrivare proprio nella giornata odierna e sarà la stessa ministra a fornire spiegazioni e delucidazioni in merito.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.