Coronavirus e scuola: come fare lezione online, migliori app

Come fare lezione online: le migliori app per applicare la didattica a distanza in piena emergenza coronavirus, con scuole e università chiuse fino al 3 aprile. Programmi, idee e soluzioni.

Coronavirus e scuola: come fare lezione online, migliori app

La lunga chiusura forzata delle scuole a causa del decreto legge coronavirus ha portato alla sospensione di tutte le attività didattiche fino al 3 aprile, ma insegnanti e studenti potranno continuare a fare lezione online adottando il metodo della didattica a distanza. Ma quali sono le migliori app per fare lezione da casa, anche senza essere direttamente presenti in classe o all’università?

Molti degli strumenti per fare didattica a distanza online sono gratis o forniti in maniera gratuita per un periodo limitato a causa dell’emergenza coronavirus in Italia. Alcune applicazioni sono utili anche per chi in questi giorni di quarantena può affidarsi a modalità di telelavoro e sfruttare lo smart working per lavorare da casa.

Insegnare è una professione che può essere effettuata attraverso questi strumenti e studiare è considerato da molti studenti a pari di un lavoro: vediamo insieme alcuni programmi e app utili e indispensabili in questi lunghe giornate di quarantena a casa.

Scuola e coronavirus: migliori app per fare lezione online

Ecco una lista dei servizi che possono aiutare docenti e studenti a continuare le proprie attività scolastiche, cercando di portare avanti i programmi scolastici e le lezioni universitarie anche mentre si è costretti all’isolamento a casa forzato.

Google Classroom

Ve ne abbiamo già parlato in un articolo d’approfondimento, ma Google Classroom è indubbiamente lo strumento più utile per fare lezione online e coinvolgere direttamente gli studenti quasi come se vi trovaste in aula.

Il programma, disponibile su PC ma anche via app su iOS e Android, permette di assegnare compiti, effettuare correzioni in tempo reale, controllare le attività degli studenti e caricare documenti. Ottimo per assegnare compiti e voti anche a distanza.

Google Hangouts Meet

Google Hangouts Meet è un altro strumento della suite di Google che permette di agevolare il telelavoro ma anche la didattica a distanza, integrandosi alla perfezione con Google Classroom.

Lo strumento permette di effettuare videochiamate con diversi utenti connessi in contemporanea, e rivedere le registrazioni delle stesse. Ottimo per chiedere approfondimenti o fare lezione senza uscire dalla G Suite. Il servizio è disponibile in forma gratuita per le zone colpite dal coronavirus, ma solo se si era in possesso di un abbonamento già attivo.

Skype

Anche Skype torna utile per radunare gli studenti e tenere comunque le lezioni online: l’app non ha di certo bisogno di presentazioni e ha come punto forte l’essere disponibile su diverse piattaforme, come iOS e Android ma anche PC e Mac.

Chiamate audio, chiamate video, chat, telefonate a numeri fissi e cellulari: si possono creare gruppi come su WhatsApp, in questo caso il miglior modo è coinvolgere i propri alunni in diverse chat per materia o corso da far seguire da determinati orari. Chi ha detto che l’appello non si può fare online?

Zoom

Forse poco conosciuto ai più, ma indubbiamente uno dei programmi più utili e compatibili con la modalità di didattica online.

Zoom, scaricabile per PC e smartphone e tablet, permette di tenere videocall in live streaming con diversi utenti, oltre alla possibilità di condividere agilmente lo schermo del proprio desktop nel corso di una chamata.

Come su Hangouts Meet è possibile salvare e registrare la sessione video: in questo modo tutti gli studenti che lo desiderano potranno rivederla e seguire meglio i punti poco chiari magari persi durante la diretta.

A questo si estende la possibilità di usare una sorta di lavagna virtuale denominata Zoom Rooms for Touch che permette di disegnare e condividere lo schermo con altri utenti utilizzando uno display touchscreen come se fosse una lavagna. Esiste una versione gratuita (che conta 100 utenti e un limite di 40 minuti per videochiamate di gruppo) e una a a pagamento con pacchetti che variano per prezzo ed esigenze (si oscilla tra i 13,99 e i 18,99 euro).

Amazon: il corso per imparare a fare lezione online

Amazon sceglie di venire incontro a tutti gli insegnanti in difficoltà con la nuova realtà digitale e in piena emergenza coronavirus ha istituito, insieme a Codemotion, un webinar speciale per venerdì 13 marzo alle ore 11:00.

Il corso, fruibile in modo completamente gratuito, permette in 90 minuti di istruirsi sulla didattica online, con suggerimenti e indicazioni per imparare a utilizzare gli strumenti utili a questo scopo e per aumentare e migliorare il coinvolgimento degli studenti a distanza.

Seguirlo è gratuito e dato l’evolversi della situazione, che attualmente ha come data d’arrivo il 3 aprile, è altamente consigliato partecipare. Trovate maggiori informazioni sulla pagina ufficiale di Solidarietà Digitale.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Scuola

Argomenti:

Coronavirus App Scuola

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.