Arduino cambia nome in “Genuino”: avviata la produzione dell’hardware in USA

Massimo Banzi, cofondatore dell’hardware Arduino, ha avviato la produzione delle schede open source nello stato di New York sotto il nome «Genuino».

Massimo Banzi di Arduino, il versatile hardware programmabile Made in Italy, ha scelto come location la Maker Faire a San Mateo -California - per annunciare un’importante partnership con la statunitense Adafruit, che porterà alla produzione in serie delle schede Arduino presso la sua fabbrica di New York.

La storia di Arduino è stata molto movimentata, soprattutto nell’ultimo periodo, a causa delle due cause legali in corso tra Italia e Stati Uniti per la tutela del marchio.
La vicenda vede da una parte i quattro cofondatori, guidati da Banzi, e dall’altra Gianluca Martino, il quinto cofondatore.

Martino ha fin dal primo giorno in mano il controllo della produzione di Arduino tramite la sua azienda Smart Projects di Ivrea.

Lo scorso novembre però la situazione si è fatta più complicata, quando il controllo di Smart Projects è passato a Federico Musto che ha cambiato il nome dell’azienda in Arduino srl, dando poi vita a dun sito gemello e concorrente di Arduino.cc, chiamato Arduino.org, ferendo buona parte della domanda del hardware presso l’originale sito dei fondatori.

L’accordo americano vuole dunque ovviare a questa situazione, con Banzi e compagni che possono tornare sul mercato assieme alle loro schede Arduino.
Banzi parla di «Independence Day» e parte proprio dall’America almeno per due motivi.

Per prima cosa è stato proprio in California dove le idee di Arduino sono state apprezzate per prime.

Inoltre, la vicenda trova la sua soluzione negli States, con l’americana Arduino llc che vede una compartecipazione al 20% di tutti i cofondatori, Martino compreso.
L’azienda ha registrato il marchio “Arduino” negli Stati Uniti, mentre “Arduino srl” lo ha registrato in Italia e per estensione in altri Paesi.

Per queste motivazioni Banzi ha voluto ricominciare da capo con la nascita del nuovo marchio - Genuino - nome con cui la scheda verrà venduta in Italia e altri Paesi.
La scheda Genuino sarà in vendita da luglio, mentre ancora non è chiaro il piano di vendita nel resto del mondo.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia

Argomenti:

Italia Stati Uniti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.