Tim Cook

Tim Cook

Tim Cook, all’anagrafe Timothy Donald Cook, è un imprenditore statunitense, ingegnere industriale e sviluppatore. Attualmente Cook è CEO di Apple Inc., società presso la quale ha ricoperto il ruolo di Chief Operating Officer sotto la guida del fondatore Steve Jobs.

Cook ha fatto il suo ingresso in Apple nel marzo 1998 come vicepresidente senior delle operazioni mondiali, per poi ricoprire il ruolo di vicepresidente esecutivo delle vendite e delle operazioni a livello mondiale. È stato nominato amministratore delegato il 24 agosto 2011 prima della morte di Jobs, che sarebbe arrivata nell’ottobre dello stesso anno.

Durante il mandato come capo dell’esecutivo, Tim Cook spinto per una nuova riforma politica della sorveglianza internazionale e domestica, la sicurezza informatica, la tassazione delle imprese sia a livello nazionale che all’estero, il manifatturiero americano e la difesa dell’ambiente.

Nel 2014, Cook è diventato il primo amministratore delegato di una società compresa nella lista delle Fortune 500 a identificarsi pubblicamente come gay. Cook fa parte inoltre dei consigli di amministrazione di Nike, Inc., National Football Foundation, ed è un fiduciario della Duke University.

All’inizio del 2012, è stato premiato con un compenso di un milione di azioni, tra il 2016 e il 2021, dal consiglio di amministrazione di Apple, e nel marzo 2015 ha dichiarato di aver intenzione di donare il suo intero capitale azionario in beneficenza.

Tim Cook , ultimi articoli su Money.it

Apple vale quasi mille miliardi di dollari

Pubblicato il 6 giugno 2018 alle 15:57

Apple sta per diventare la prima “trillion dollar company” americana, ovvero la prima società statunitense a valere mille miliardi di dollari.

|