Apple rivela i dati relativi all’ultimo trimestre 2018: vendite iPhone -15%

Apple rivela i risultati dell’ultimo trimestre. Cala l’iPhone rispetto all’anno precedente, ma crescono Wearable e Services

Apple rivela i dati relativi all'ultimo trimestre 2018: vendite iPhone -15%

Apple ha rilasciato i dati relativi all’ultimo trimestre del 2018, che rientrano nelle attese di un mercato che sembra averne già assorbito il colpo. Solo i ricavi degli iPhone sono più bassi delle proiezioni, e segnano un 15% di vendite in meno rispetto allo stesso quarto dell’anno precedente.

Era atteso per oggi, alla chiusura della borsa, il bilancio dell’azienda di Cupertino, la quale aveva causato vendite diffuse dopo la rivelazione sul mancato raggiungimento dei ricavi previsti. Un report che dà qualche segnale di debolezza, poiché registra il primo calo di entrate e profitti in oltre dieci anni nel trimestre natalizio.

Per la prima volta, inoltre, Apple non rivela i dati sul numero di iPhone, Mac e iPad venduti poiché, afferma l’azienda, non sono indicativi del business.

I dati relativi all’ultimo trimestre per Apple

Ecco come se l’è cavata Apple nel trimestre in questione:

  • EPS: $4.18
  • Revenue: $84.3 miliardi

I ricavi perdono quindi il 5% rispetto a quelli di un anno prima, mentre l’EPS (earning per share) guadagna il 7,5%. Ed è il massimo di sempre. Le vendite internazionali, fa sapere Apple in un comunicato, hanno contribuito per il 62% dei guadagni dell’ultimo quarto.

Mentre i ricavi provenienti dalla vendita di iPhone scendono del 15%, crescono del 19% quelli degli altri prodotti e dei servizi. Per i sistemi Apple Pay, Apple Music, Apple Store e iCloud è un record di $10.9 miliardi di ricavi e una crescita del 27%. Nello specifico, cresce il Mac del 9%, Accessori e Home del 33%, mentre iPad guadagna il 17% in più.

Il commento del CEO Tim Cook

Ecco le parole di Tim Cook, CEO di Apple:

“Da un lato è stato deludente perdere la nostra revenue guidance, ma noi amministriamo Apple sul lungo termine, e i risultati di questo quarto dimostrano che la forza sotterranea scorre profonda e larga. La nostra base di device attiva ha raggiunto un record di 1,4 miliardi nel primo quarto, crescendo in ognuno dei nostri segmenti geografici. È un’affermazione di grande soddisfazione e lealtà dei nostri clienti, e sta portando il nostro business dei servizi a nuovi record grazie al nostro grande e in rapida crescita ecosistema”.

Apple ha rilasciato in seguito la guidance per il secondo quarto fiscale del 2019:

  • revenue: fra $55 miliardi and $59 miliardi
  • gross margin fra 37% and 38%
  • spese operative fra $8.5 miliardi and $8.6 miliardi
  • tax rate: 17%

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Apple Inc.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.