Partita IVA

La Partita Iva è un codice indispensabile per chi decide di intraprendere un’attività di lavoro di tipo autonomo.
La Partita Iva è infatti un codice che identifica in maniera univoca il contribuente ed è formata da 11 numeri di cui i primi 7 identificano per l’appunto la persona fisica, i seguenti 3 il codice dell’Ufficio delle Entrate e l’ultimo è un codice di controllo.
Per aprire la Partita Iva chi è interessato deve recarsi presso l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate e compilare degli appositi moduli di richiesta. Tale adempimento deve essere svolto entro 30 giorni dall’inizio dell’attività.
La Partita Iva consente al lavoratore in possesso della stessa di emettere fatture e versare i contributi di tipo previdenziale.

Per approfondire leggi anche le guide:

Partita IVA, ultimi articoli su Money.it

Decreto Sostegno e aiuti alle imprese: le novità allo studio

Rosaria Imparato

4 Marzo 2021 - 11:19

Decreto Sostegno e aiuti alle imprese: le novità allo studio

Quali sono gli aiuti alle imprese previsti dal decreto Sostegno? Nel provvedimento da 32 miliardi di euro che sostituisce il decreto Ristori 5 ci sono misure come il fondo perduto, la proroga del blocco dei licenziamenti e della cassa integrazione: vediamo, di seguito, le novità allo studio.

Contributi a fondo perduto decreto Sostegno: quali sono le novità per le partite IVA?

Rosaria Imparato

3 Marzo 2021 - 16:25

Contributi a fondo perduto decreto Sostegno: quali sono le novità per le partite IVA?

Fondo perduto, il decreto Sostegno (ex Ristori 5) promette importanti novità per le partite IVA: non solo il superamento del criterio dei codici ATECO, ma anche l’autocertificazione da inviare all’Agenzia delle Entrate per documentare il calo di fatturato. Vediamo le ultime anticipazioni facendo una panoramica dell’evoluzione della normativa dal decreto Rilancio a oggi.

Partita Iva, le tasse si pagano ogni mese: la proposta

Laura Pellegrini

23 Febbraio 2021 - 15:45

Partita Iva, le tasse si pagano ogni mese: la proposta

Nell’ambito di un’ampia e necessaria riforma del Fisco, tra le proposte presentate al Governo presieduto da Mario Draghi c’è anche la tassazione mensile sulle partite Iva: ecco cosa potrebbe cambiare.

Partite IVA, che fine ha fatto il Ristori 5? Rischio aiuti selettivi col nuovo Governo

Rosaria Imparato

18 Febbraio 2021 - 15:42

Partite IVA, che fine ha fatto il Ristori 5? Rischio aiuti selettivi col nuovo Governo

Che fine ha fatto il decreto Ristori? Mentre le partite IVA attendono notizie sui nuovi contributi a fondo perduto e non solo, col nuovo Governo potrebbero cambiare gli aiuti, destinati a beneficiari selezionati in base alla capacità di riconvertire la propria attività nel rispetto dell’ambiente.