PIL

Il PIL, Prodotto Interno Lordo per esteso, è un indicatore che misura la crescita di un Paese.

Attraverso il PIL viene monitorato l’andamento degli investimenti, della spesa pubblica, dei consumi e della bilancia commerciale di un Paese in un dato periodo di tempo, di solito trimestrale o annuale.

Money ha realizzato un video per comprendere in modo semplice cos’è il PIL, la differenza tra PIL nominale e reale e come interpretare questo importante indicatore macroeconomico.

PIL, ultimi articoli su Money.it

Il mondo ha una nuova guida: la Cina

Nel giro di dieci anni gli Stati Uniti saranno relegati al secondo posto nello scacchiere economico globale. Quali sono le conseguenze del sorpasso della Cina sulla quasi ex prima economia mondiale?

OCSE: Italia maglia nera su crescita produttività

L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ha definito la crescita della produttività in Italia «sclerotica». Per il 2018 l’OCSE registra un calo annuale dello 0,20%. La penisola è in fondo alla classifica anche considerando il Pil per persona occupata, con -0,36% tra il 2001 e il 2017. Di seguito tutti i dettagli

Cos’è il PIL?

Che cos’è il PIL (Prodotto Interno Lordo)? Guida completa su significato, calcolo del PIL, componenti e molto altro.

|