Fisco

Fisco, ultimi articoli su Money.it

Più tasse per chi vende casa nel 2020: tutte le novità

Pubblicato il 21 febbraio 2020 alle 17:11

Vendita della casa, aumentano le tasse da pagare in seguito alle novità della Legge di Bilancio. Gli atti notarili, infatti, costeranno di più: 200 euro per l’imposta di registro e 45 euro per l’imposta di bollo.

Decreto Milleproroghe 2020, cosa prevede? Tutte le novità in arrivo

Pubblicato il 19 febbraio 2020 alle 12:50

Milleproroghe 2020, la Camera ha approvato la questione di fiducia posta dal Governo. Tante le novità: la cedolare secca per i negozi è saltata, ma è confermata nei comuni colpiti da calamità. Saltata anche la moratoria per l’entrata in vigore dal 1° aprile dell’obbligo di tracciabilità dei pagamenti per ottenere le detrazioni.

Aumento IVA per bar, ristoranti o alberghi? I chiarimenti del MEF

Pubblicato il 14 febbraio 2020 alle 16:26

Nessun aumento IVA per bar, ristoranti e alberghi: il MEF si sta concentrando sulla riforma fiscale e sul taglio delle aliquote IRPEF. Il comunicato stampa del MEF n. 30 del 14 gennaio specifica che potrebbero esserci solo rimodulazioni dell’aliquota, come nel caso degli assorbenti compostabili.

Novità partite IVA, boom di aperture con la flat tax

Pubblicato il 13 febbraio 2020 alle 16:27

Novità partite IVA, nel 2019 boom di aperture grazie alla flat tax. I dati dell’Osservatorio del MEF pubblicati il 12 febbraio fotografano la situazione dello scorso anno: la maggior parte delle p.iva è stata aperta da giovani under 35, nel settore del commercio e al Nord. Con i nuovi limiti al regime forfettario 2020, i prossimi dati descriveranno un contesto diverso.

Benefici ISA anche con la dichiarazione dei redditi in ritardo

Pubblicato il 7 febbraio 2020 alle 13:22

ISA 2020, i benefici fiscali non si perdono anche se la dichiarazione dei redditi è stata presentata in ritardo, purché non si superi il limite di 90 giorni e che i dati dichiarati siano corretti. Il chiarimento dell’Agenzia delle Entrate è contenuto nella risposta n. 31 del 6 febbraio.

Controlli Agenzia delle Entrate, come pagare solo una quota

Pubblicato il 5 febbraio 2020 alle 11:03

Controlli Agenzia delle Entrate, chi ha ricevuto una comunicazione può pagare solo una quota dell’importo totale dovuto al Fisco grazie all’istituzione di nuovi codici tributo. Vediamo come e in quali casi: la novità si trova nella risoluzione AdE n. 4/E del 4 febbraio 2020.

|