BCE

Agenda macro 7 febbraio: BoE protagonista

L’agenda macro di oggi sarà particolarmente scarna di dati. L’attenzione degli operatori sarà sul report mensile sull’inflazione inglese e sulle parole del numero uno della Bank of England, Mark Carney

Credem: BCE, target minimo su Cet1 all’8%

Per il 2019, la BCE ha assegnato a Credem un requisito minimo di Cet1 all’8%. A dirlo è l’istituto, che fa inoltre sapere di non aver ricevuto raccomandazioni sull’incremento delle coperture dei crediti deteriorati.

BCE: Draghi, cassetta degli attrezzi è sempre pronta

Il rallentamento che ha colpito la Zona Euro è stato maggiore del previsto, ma, ha rimarcato Mario Draghi nel corso di un intervento al parlamento europeo, le armi a nostra disposizione sono pronte per essere sfoderate.

BTp future: le strategie multiday in attesa di Draghi

I corsi del decennale italiano proseguono al ribasso nella seduta di oggi in attesa delle parole di Draghi. La struttura tecnica rimane impostata al rialzo ed un eventuale prosecuzione del calo delle quotazioni potrebbe fornire l’implementazione di strategie di matrice rialzista

Fed e BCE: il rallentamento economico pesa sulla politica monetaria

Alla vigilia della riunione della Fed una cosa è certa: il rallentamento economico influisce sempre di più sulla politica monetaria delle banche centrali costrette a posticipare il loro processo di normalizzazione dei tassi di interessi. Draghi e Powell sempre più accomodanti

BlackRock: la mano nera che controlla l’economia mondiale

A fine 2018 da alcuni carteggi tra Wolfgang Schaeuble e Danièle Nouy è emerso il ruolo avuto in occasione degli stress test bancari da parte di BlackRock. Al centro del dibattito il ruolo dell’asset manager Usa e il conflitto di interesse avuto nel duplice ruolo di esaminatore e azionista di molte banche sotto esame. Ecco il pensiero di Valerio Malvezzi

BCE prende tempo: TLTRO l’asso nella manica

Per il momento l’istituto centrale europeo non sembra avere fretta di modificare la propria linea. Draghi ha ammonito sui rischi del rallentamento economico ed ha affermato che è necessario uno stimolo per sostenere l’inflazione. L’asso nella manica dell’Eurotower è una nuova TLTRO