Pensioni, novità: misure per l’anticipo verso la proroga? Ecco come cambiano

Pensioni: novità in arrivo con la riforma che potrebbe portare con sé la proroga, con modifica, di alcune misure per l’anticipo. Non solo Quota 100, ma anche Opzione donna e Ape sociale. Vediamo come cambiano.

Pensioni, novità: misure per l'anticipo verso la proroga? Ecco come cambiano

Pensioni, in arrivo novità e che riguardano l’anticipo per il prossimo 2021. Si torna a parlare in questi giorni di pensioni e pertanto anche dei mezzi per andarci in anticipo: non solo Quota 100, ma anche Opzione donna e Ape sociale.

Mentre Quota 100 continua la sua fase sperimentale fino al 2021, anche se si vorrebbe rinnovarla, le altre due misure per le pensioni anticipate, Opzione donna e Ape sociale, ogni anno subiscono l’iter della discussione per la loro eventuale proroga di 12 mesi con la legge di bilancio.

Per la giornata dell’8 settembre era stato annunciato un incontro tra ministero del Lavoro e sindacati per discutere la riforma delle pensioni che dovrebbe prendere il via dal prossimo 2021.

Non sarà così semplice elaborare una riforma: anche per le pensioni l’Italia deve tener conto del Recovery Fund e dell’Europa dunque. Sicuramente vi sono i 4 miliardi di risparmio derivanti da Quota 100 che ha fatto registrare un numero di richieste inferiore alle aspettative.

Il prossimo incontro per discutere delle pensioni, e delle novità che arriveranno con la riforma, sembra essere il 16 settembre.

Pensioni, novità: proroga Ape sociale con modifica nel 2021

Di pensioni si torna a parlare in queste settimane e in particolare anche della proroga di Ape sociale, ma con qualche modifica per il prossimo 2021.

Nel primo incontro tra sindacati e ministero si dovrebbe discutere delle misure da inserire nella prossima Legge di Bilancio 2021, laddove una delle prime azioni necessarie è l’insediamento delle due commissioni, una per la separazioni tra spesa assistenziale e previdenziale e un’altra per lavori gravosi annunciate già a inizio anno quando si parlava di riforma prima del lockdown.

Partiamo da Ape sociale, la misura a oggi è riservata ad alcune categorie di lavoratori in difficoltà (ex-cassintegrati, disoccupati, familiari di invalidi) e per chi svolge lavori gravosi (maestre d’asilo, infermieri, operai edili, macchinisti per esempio).

Si tratta di una forma di pensione con anticipo a 63 anni, un trattamento assistenziale che permette di creare uno scivolo di quattro anni fino al raggiungimento dell’età per quella di vecchiaia a 67 anni.

Per le pensioni del 2021 con Ape sociale i sindacati chiedono che venga prorogata e modificata estendendo il concetto di lavoro gravoso anche a chi, per la propria attività, è più esposto al rischio di essere contagiato dal COVID-19.

I sindacati, sempre in merito alle pensioni ovviamente, spingono anche per la loro Quota 41 senza penalizzazioni, che prevede di congedarsi in anticipo con 41 anni di contributi non prevedendo il requisito dell’età.

Pensioni, novità: Opzione donna verso la proroga?

Se tra le novità delle pensioni abbiamo già detto della possibile conferma di Quota 100, ma con taglio dell’assegno, veniamo ora a un altro inserimento papabile in Legge di Bilancio, vale a dire la proroga di Opzione donna.

Opzione donna lo ricordiamo è riservata alle lavoratrici con 58 anni di età e 35 anni di contributi, 59 per le autonome. Tra la maturazione dei requisiti e la decorrenza della pensione tuttavia esistono due finestre mobili di uscita molto ampie: 12 mesi per le dipendenti e 18 mesi per le lavoratrici autonome.

Non solo Opzione donna determina un taglio sull’assegno così che molte si chiedono se andare in pensione con questa misura convenga.

Qualora la proposta di proroga di Opzione donna dovesse andare a buon fine allora le lavoratrici che perfezioneranno i requisiti entro il 31 dicembre 2020 (le nate nel 1962 e nel 1961). Con la proroga di Opzione donna si potrebbe discutere anche delle pensioni di coloro che sono in part-time verticale e che per congedarsi devono ovviamente attendere più anni.

Per avere conferma delle novità sulle pensioni toccherà tuttavia attendere i prossimi incontri sulla riforma tra governo e sindacati.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories