Pagamento Naspi novembre 2022 con importo maggiorato: tutte le date

Teresa Maddonni

7 Novembre 2022 - 08:24

condividi

Il pagamento della Naspi di novembre arriva in settimana con l’importo maggiorato grazie al bonus 200 euro, anche se non per tutti. Tutte le date e come controllare in autonomia sul sito dell’Inps.

Pagamento Naspi novembre 2022 con importo maggiorato: tutte le date

Il pagamento Naspi novembre 2022 quando arriva? Gli accrediti della indennità di disoccupazione Naspi dovrebbero iniziare in settimana in date differenti per i disoccupati d’Italia e comunque prima della metà del mese come testimoniano molti beneficiari.

L’importo della Naspi di novembre 2022, inoltre, dovrebbe essere maggiorato grazie al bonus 200 euro del decreto Aiuti, l’indennità una tantum dell’ex governo Draghi che però non arriverà per tutti.

Ricordiamo che il pagamento della Naspi, a novembre come da sempre accade, arriva nel mese successivo a quello di competenza. Per i nuovi disoccupati l’accredito invece viene frazionato e pertanto tutto dipende da quando la domanda di disoccupazione viene inoltrata all’Inps.

Vediamo le date del pagamento della Naspi di novembre 2022 con importo maggiorato grazie al bonus 200 euro, chi viene escluso e come controllare in autonomia sul sito dell’Inps.

Pagamento Naspi novembre 2022: le date e come controllare

Il pagamento della Naspi di novembre 2022 viene effettuato in settimana per molti beneficiari anche se le date possono variare.

Stando alle testimonianze dei beneficiari sui social i pagamenti dell’indennità di disoccupazione dovrebbero partire mercoledì 9 novembre e proseguire nei giorni successivi entro la metà del mese.

Il pagamento della Naspi, stando a quanto dicono i disoccupati, dovrebbe arrivare il 9 a Sassari o Isernia, solo per fare qualche esempio, giovedì 10 novembre ad Alghero, Grosseto e andando alle province più grandi a Roma. Non esiste quindi una data comune a tutti in Italia per il pagamento della Naspi e per le nuove domande, come anticipato, l’accredito viene frazionato.

Se la domanda presentata e accolta riporta, nell’area riservata MyInps, la dicitura “pagamento in corso” significa che entro 15 giorni o anche 20 dall’accoglimento della richiesta il sussidio viene erogato. I primi pagamenti Naspi sono così frazionati:

I beneficiari della Naspi possono controllare in autonomia la data del pagamento di novembre accedendo all’area riservata del servizio sul sito dell’Inps e più nello specifico al Fascicolo previdenziale con le seguenti credenziali:

Una volta effettuato l’accesso il beneficiario della Naspi si ritroverà nel cassetto previdenziale del cittadino. Nel menu di sinistra dovrà poi:

  • cliccare su “prestazioni”;
  • cliccare poi su “pagamenti”;
  • a questo punto apparirà “Disoccupazione non agricola”;
  • cliccare su “prestazione” per i dettagli.

Il beneficiario potrà così visualizzare la data di disponibilità del pagamento che spesso non coincide con quella di elaborazione. In alternativa è possibile consultare la sezione “Notifiche” con gli avvisi dell’Inps.

Pagamento Naspi novembre 2022 con importo maggiorato: per chi

L’importo della Naspi di novembre 2022 dovrebbe essere maggiorato con il bonus 200 euro.

Molti disoccupati attendevano infatti l’indennità una tantum nel mese di ottobre, ma l’Inps ha impiegato molto più tempo del previsto per l’elaborazione dei pagamenti pertanto sta provvedendo solo ora e gli accrediti dovrebbero essere completati entro la fine della settimana. Il pagamento del bonus 200 euro per i percettori di Naspi avverrà sullo stesso conto corrente sul quale viene accreditata l’indennità di disoccupazione.

Il pagamento del bonus 200 euro è previsto solo per coloro che risultavano essere titolari della disoccupazione Naspi a giugno 2022. Sono quindi esclusi coloro che hanno fatto richiesta successivamente, ma che potrebbero beneficiare del bonus 150 euro del decreto Aiuti ter; costoro devono risultare titolari della Naspi nel mese di novembre.

Commenta:

Iscriviti a Money.it