JP Morgan: investitori si preparino alla possibile vittoria di Trump

Il monito di JP Morgan a pochi mesi dalle elezioni USA 2020: la vittoria di Biden non è così scontata

JP Morgan: investitori si preparino alla possibile vittoria di Trump

Tempo di elezioni USA 2020 anche per gli investitori.

A novembre gli elettori americani saranno chiamati alle urne per votare ed esprimere la propria preferenza fra Donald Trump e Joe Biden.

Quest’ultimo è sempre stato dato in vantaggio nei sondaggi, ma secondo gli analisti di JP Morgan gli investitori dovrebbero iniziare a prepararsi a una possibile vittoria dell’attuale presidente.

Elezioni USA e mercati: per JP Morgan Trump potrebbe vincere

Per lo strategist Marko Kolanovic, le probabilità che fino a qualche tempo fa avevano dato Trump ben distante da Biden si sono ridotte.

E questo, si noti, anche per l’impatto sull’opinione pubblica delle proteste che si sono diffuse in tutti gli Stati. Per l’esperto, se la percezione di queste passerà dall’essere pacifica a violenta allora potrebbe esserci uno spostamento di 5 o anche 10 punti nei sondaggi, dai democratici ai repubblicani.

Inoltre, risposte poco precise e incerte da parte di alcuni intervistati potrebbero falsare i poll in favore di Biden del 5-6%.

“Certamente molte cose potranno accadere nei prossimi 60 giorni e cambiare le probabilità, ma attualmente crediamo che lo slancio a favore di Trump continuerà, mentre la maggior parte degli investitori è ancora posizionata per una vittoria di Biden.”

Molto dipenderà anche dall’andamento del coronavirus, che potrebbe affievolirsi con l’avvicinarsi del voto.

Secondo gli esperti, dunque, al momento l’esito delle elezioni USA 2020 è ancora tutto fuorché scritto. Gli investitori dovrebbero iniziare a prepararsi ad affrontare sorprese impreviste.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories