iPhone 2018: un indizio in iOS 12 svela una novità sorprendente

iOS 12 contiene un indizio su una caratteristica a bordo del nuovo iPhone XI/X Plus e degli altri modelli pronti al lancio a settembre.

iPhone 2018: un indizio in iOS 12 svela una novità sorprendente

I nuovi iPhone del 2018 sono i dispositivi più chiacchierati degli ultimi mesi. Le indiscrezioni su prezzo, caratteristiche, design, nuove funzioni e modelli in uscita si susseguono da tempo e non si contano più, ma nessuna notizia ufficiale è emersa finora.

Apple potrebbe però aver svelato accidentalmente una caratteristica del nuovo iPhone X Plus, il modello con schermo OLED 6.5 pollici e più costoso della prossima gamma. Facendo un’analisi del codice di iOS 12, si scopre che sarà in grado di supportare dispositivi dual SIM. Se questa indiscrezione, diffusa da 9to5Mac, si rivelasse esatta, potrebbe significare una svolta importante per i dispositivi Apple.

iPhone XI Dual Sim

Questa informazione potrebbe essere stata svelata quindi involontariamente dalla società di Cupertino con il rilascio delle beta di iOS 12. Il nuovo OS prevede numerose innovazioni, tra cui l’atteso raggruppamento delle notifiche, lo Screen Time per gestire meglio il tempo passato davanti allo schermo e il miglioramento di Siri per competere meglio con l’evoluto Google Assistant.

9to5Mac ha però scoperto che l’ultimo aggiornamento del sistema operativo riuscirà a supportare anche i telefoni dual SIM e in particolare si parla di due diverse slot. Si tratterebbe della prima volta che Apple prevede questa possibilità per i suoi utenti che finora avevano dovuto far ricorso a dispositivi esterni per poter utilizzare due schede.

iPhone X Plus e gli altri modelli

La novità è attesa sul modello più costoso, l’iPhone X Plus, come confermato anche dalle indiscrezioni del noto leaker Ming-Chi Kuo che parla di questo telefono come di un dispositivo migliore del predecessore iPhone X “per via del prezzo simile o inferiore ma con un display più grande, dual SIM in dual-standby (DSDS) e tre possibili colori”.

La tecnologia DSDS permette di usare contemporaneamente due schede: quando una è occupata, l’altra va in standby e torna ad essere disponibile non appena la prima si libera dopo aver chiuso una telefonata o aver smesso di scaricare dati. Quando non si sta usando attivamente una delle due SIM, entrambe possono ricevere o effettuare chiamate.

Solo attraverso il codice di iOS 12 è comunque impossibile sapere con certezza quale dispositivo potrebbe ricevere questa caratteristica tecnica. Gli occhi sono puntati sul Plus perché l’inserimento di una doppia slot richiede una certa quantità di spazio, ma non è impossibile che la feature arrivi anche sugli altri due modelli, quello da 5.8 pollici e la versione low cost da 6.1.

L’introduzione della dual SIM potrebbe essere un incentivo per l’acquisto dei prodotti Apple: gli altri produttori utilizzano infatti utilizzano questa caratteristica da molto tempo e chi aveva necessità di utilizzare due schede su un solo telefono doveva rivolgersi ad altri smartphone o comprare un adattatore per permettere all’iPhone di avere accesso a questa tecnologia.

Potrebbe quindi trattarsi di una novità radicale per i melafonini che, se confermata, andrebbe eventualmente a giustificare anche il costo maggiore del modello più grande tra quelli in arrivo a settembre.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su iPhone XI

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.