iPhone 12, 12 Mini e 12 Pro/Pro Max: uscita, prezzi, caratteristiche e novità

iPhone 12 è arrivato: i 4 nuovi modelli (da 12 Mini a 12 Pro Max) hanno una data d’uscita e prezzi ufficiali. Ecco tutte le novità sui top di gamma Apple.

iPhone 12, 12 Mini e 12 Pro/Pro Max: uscita, prezzi, caratteristiche e novità

Il 13 ottobre Apple ha finalmente presentato i nuovi iPhone 12 2020. Quattro i i modelli in uscita, da iPhone 12 Mini (con schermo da 6,1) a iPhone 12 (modello standard con doppia fotocamera da 6,1«) fino ai top di gamma iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max (con tripla fotocamera, schermo fino a 6,7» e 5G).

L’uscita di iPhone 12 e iPhone 12 Pro è imminente: i preordini sono aperti e i nuovi melafonini sono destinati ad arrivare sul mercato entro fine ottobre.

Esteticamente i nuovi iPhone sono molto simili ai loro predecessori iPhone 11 e 11 Pro, con qualche piccola variazione come i bordi più squadrati e il vetro rinforzato per resistere agli urti. Tante colorazioni, tra cui un inedito blu, e un nuovo chip A14 fornito da TSMC, che chiaramente migliora prestazioni ed efficienza di iOS 14.


I nuovi iPhone 12 Pro e Pro Max.

I nuovi iPhone 12 e iPhone 12 Pro escono ufficialmente il 23 ottobre 2020, con preordini disponibili a partire dalle ore 14.00 del 16 ottobre. I modelli iPhone 12 Mini e 12 Pro Max escono invece il 6 novembre. È possibile prenotare iPhone 12 Mini, iPhone 12, 12 Pro e 12 Pro Max sul sito di Apple.

iPhone 12, 12 Mini, 12 Pro/12 Pro Max: data d’uscita e prezzi

Quando uscirà? Ufficialmente è settembre il mese di iPhone ma la recente emergenza coronavirus ha cambiato i piani di Cupertino. Dopo aver saltato la tradizionale finestra di settembre 2020, Apple ha mostrato al mondo i nuovi iPhone nell’evento del 13 ottobre.

iPhone 12 Mini e iPhone 12 saranno disponibili al preordine il 16 ottobre per poi debuttare nei negozi il 23 e il 24 ottobre. I nuovi iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max saranno invece in preorder tra il 6 e il 7 novembre per poi arrivare in vendita ufficiale il 13 novembre.


I nuovi iPhone 12 e iPhone 12 Mini.

Il listino prezzi resta abbastanza alto e sopra le media, come ormai Apple ci ha abituato. Ecco quanto costano:

  • iPhone 12 Mini (5,4 pollici) a 839 euro (64 GB), 899 euro (128 GB) e 1.009 euro (256GB);
  • iPhone 12 (6,1 pollici) a 939 euro (64 GB), 989 euro (128 GB) e 1.109 euro (256GB);
  • iPhone 12 Pro (6,1 pollici): 1.189 euro (128GB), 1.309 euro (256GB) e 1.539 euro (512GB);
  • iPhone 12 Pro Max (6,7 pollici) a 1.289 euro (128GB), 1.409 euro (256GB) e 1.639 euro (512GB).
  •  

iPhone 12 e iPhone 12 Pro: design, caratteristiche e novità

Uno dei punti più criticati della generazione iPhone X, il notch resta dove si trova e di dimensioni sostanzialmente invariate rispetto al passato.

Vengono ufficialmente confermate le ultime indiscrezioni che vedono la line up di iPhone 12 divisa in ben 4 modelli differenti:

  • iPhone 12 Mini da 5,4 pollici, modello base con scocca in alluminio e doppia fotocamera posteriore;
  • iPhone 12 da 6,1 pollici, un modello entry level in linea con il precedente ma potenziato nelle dimensioni che mantiene la scocca in alluminio e 2 fotocamere posteriori;
  • iPhone 12 Pro da 6,1 pollici, modello di fascia superiore con scocca in acciaio inossidabile e tre fotocamere posteriori a cui si aggiunge lo scanner LiDAR;
  • iPhone 12 Pro Max da 6,7 pollici che mantiene le caratteristiche dei precedenti e aumenta ulteriormente le dimensioni (è l’iPhone con lo schermo più grande mai realizzato).

I colori dei primi due modelli entry level saranno nero, bianco, rosso product (RED), blu e verde mente i top di gamma avranno 128 GB di memoria di partenza e colori a scelta tra oro, argento, grigio siderale e un inedito blu.

Quadrupla ed inedita offerta quella di Apple, che porta sul mercato quattro differenti modelli adatti a tutte le tasche (frase che sia adatta sia alle dimensioni che ai prezzi dei nuovi iPhone).

I modelli top di gamma hanno un design e un look accattivante e si basano sul vecchio stile degli iPhone 4S e 5S: cornici piatte in acciaio, aspetto più squadrato e meno arrotondato rispetto agli attuali iPhone e un notch di dimensioni invariate rispetto a quello conosciuto (e criticato).

Lo schermo sarà un Super Retina XDR con una nuova tecnologia denominata Ceramic Shiel Front Cover, ovvero un substrato in ceramica nel vetro in grado di aumentare la durezza e la resistenza agli urti. Tutti i nuovi iPhone sono dotati di schermi OLED.

Apple ha scelto di rimuovere gli auricolari con filo EarPods e l’alimentatore del caricabatterie dalla confezione. Questa scelta rappresenta non solo la necessità di spingere la tecnologia senza fili e le AirPods (che non saranno però contenute all’interno della confezione) ma anche la volontà della mela di inquinare meno con dei prodotti che sarebbe già in possesso degli utenti.

iPhone 12 e iPhone 12 Pro: le fotocamere e lo scanner LIDAR

L’aggiunta del sensore scanner dotato di tecnologia LiDAR per iPhone 12 Pro è il punto di incontro che avvicina la nuova generazione di iPhone ai nuovi iPad. Il modulo dedicato alle fotocamere resta invariato rispetto alla generazione precedente, conservano il doppio sensore posteriore sul modello entry level e la tripla fotocamera per la versione Pro a cui si aggiunge lo scannner LiDAR.

iPhone 12 e iPhone 12 Pro avrà il 5G

C’è poi la questione connettività: iPhone 12/2020 punta ufficialmente al 5G. Apple lo scorso anno aveva preferito accantonare il supporto alla nuova rete per iPhone 11, giustificando la scelta basandosi sull’ancora lento e non diffuso sviluppo della quinta generazione di reti mobile.

La concorrenza Android si è già iniziata a muovere in questo senso (con Samsung, Huawei e Xiaomi): Apple non può decisamente restare indietro. Tutti e quattro i modelli di iPhone 12 supporteranno la tecnologia 5G con una funzione denominata Smart Data che permetterà di utilizzare una connettività 4G o 5G a seconda dell’app in uso.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories