iOS 14.5: download, novità e a che ora esce l’aggiornamento

Matteo Novelli

26 Aprile 2021 - 17:55

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Quando esce iOS 14.5 e quali sono le novità principali dell’aggiornamento: ecco la data ufficiale e a che ora scaricare l’atteso major update.

iOS 14.5: download, novità e a che ora esce l'aggiornamento

Quando esce iOS 14.5? L’aggiornamento per iPhone e iPad (dove eredita il nome di iPadOS) è atteso da diverse settimane e la data ufficiale è prevista tra oggi 26 aprile e domani, con l’orario del download fissato per la sera. A che ora aggiornare e quali saranno le principali novità dell’aggiornamento?

In tanti speravano che l’Apple Event di martedì 20 aprile si rivelasse la finestra giusta per il lancio di iOS 14.5: l’aggiornamento si è fatto poi attendere ancora una settimana e sarà disponibile nella serata di oggi.

Quello di iOS 14.5 è forse l’aggiornamento Apple più atteso da sempre: ecco tutto quello che c’è da sapere e cosa aspettarsi su uno dei major update più importanti (in attesa di iOS 15).

iOS 14.5, quando esce? Data e orario dell’aggiornamento

Tim Cook aveva di recente rivelato che iOS 14.5 sarebbe arrivato nella mani degli utenti Apple entro aprile 2021 e, con l’evento dedicato alle novità del 2021 di Cupertino, la finestra di lancio per questa settimana sembra essere un’ipotesi altamente probabile.

L’aggiornamento, stando agli ultimi rumor, dovrebbe arrivare oggi 26 aprile alle 19:00 ora italiana accanto a tvOS 14.5 ed iPadOS 14.5. Una notifica dovrebbe avvisare gli utenti della disponibilità ma consigliamo anche di controllare direttamente in Impostazioni -> Aggiornamento software.

iOS 14.5: tutte le novità dell’aggiornamento, cosa cambia?

Il nuovo iOS 14.5 fa parte degli aggiornamenti definiti major update e, in quanto tale, portatore di grandi novità all’interno dei device dove sarà disponibile installarlo (per intenderci, da iPhone 6s a iPhone 12 Pro Max). Si tratta infatti dell’ultimo grande aggiornamento prima dell’arrivo di iOS 15, previsto come sempre da luglio in versione developer e poi a fine settembre per la versione open per tutti.

Tra le novità principali avremo 200 nuove emoji che aumentano le possibilità di interazione e comunicazione e guardano sempre di più all’inclusione (e all’attualità, come l’emoji dedicata al vaccino).

Tra le altre novità lo sblocco facilitato di iPhone con FaceID quando si indossa la mascherina: i tempi attuali hanno radicalmente mutato le nostre abitudini e grazie alla combinazione con Apple Watch potremo presto avere un metodo di sblocco più rapido e immediato attraverso una notifica sul prezioso accessorio.

Siri si fa più gender free e perderà la voce al femminile come impostazione prefefinita, richiedendo all’utente la preferenza da indicare e arriva anche per l’italiano il text-to-speech che rende la voce dell’assistente vocale più realistica che mai (opzione già presente in altre lingue).

Viene introdotto inoltre un blocco del tracking pubblicitario da parte di app di terze parti: bloccare tutti i tracciamenti da app esterne ad Apple sarà possibile con un solo sì e no, grazie alle opzioni introdotte da Cupertino (che richiederanno la partecipazione attiva degli utenti).

Per chi ama il gaming da iPhone si allunga la lista di pad e controller per iOS introducendo la possibilità di utilizzare quelli per PS5 e Xbox Series X/S, opzione che farà felice gli utenti iscritti ad Apple Arcade. Introdotta anche l’opzione dual sim per le eSIM 5G.

Argomenti

# Apple
# iOS 14

Iscriviti alla newsletter