iPhone 11 e 11 Pro esaurito: quando tornerà in vendita e dove trovarlo

iPhone 11 è introvabile: i nuovi melafonini, dal modello base al Pro Max, sono esauriti e impossibili da trovare nei negozi, anche online. Ecco quando torneranno in vendita.

iPhone 11 e 11 Pro esaurito: quando tornerà in vendita e dove trovarlo

iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max sono introvabili: il nuovo top di gamma Apple è esaurito in quasi tutti i principali negozi e store online e risulta impossibile da acquistare per tutti gli interessati, che non possono fare a meno di chiedersi quando tornerà in vendita.

Mediaworld, Unieuro, Apple Store e persino Amazon: acquistare un iPhone 11 o 11 Pro sembra essere davvero un’impresa, nonostante il prezzo di listino decisamente elevato. La domanda, da quello che appare dopo appena 15 giorni dalla sua uscita, sembra decisamente alta tanto da costringere Apple a correre ai ripari.

I preordini sono andati esauriti in brevissimo tempo costringendo chi aspettava iPhone 11, magari da pagare anche attraverso le comode rate a tasso zero, di prolungare l’attesa ancora per un bel po’.

iPhone 11 e 11 Pro esaurito: quando tornerà in vendita

Vendite al di sopra delle aspettative, questo quanto registrato da Apple (che non ha ancora rivelato i primi risultati di vendita per i nuovo iPhone).

Il vento rispetto allo scorso anno sembra decisamente cambiato: se nel 2018 si è registrato un picco negativo per iPhone Xs e Xs Max, che come sappiamo non hanno fornito i risultati inizialmente sperati, quest’ultmo trimestre del 2019 potrebbe rivelarsi come decisamente positivo per Cupertino.

I nuovi iPhone 11 piacciono, nonostante qualche critica iniziale, e sono anche impossibili da trovare: se non si vuole usufruire delle offerte a rate con i principali operatori l’acquisto diretto richiede tempi di attesa decisamente lunghi.

Se si prova ad acquistare iPhone 11 Pro su Amazon vediamo apparire come tempi di attesa 4-6 settimane, il che implicherebbe la spedizione dell’articolo per novembre.

Proviamo a guardare direttamente su Apple Store, dove anche in questo caso i diversi modelli di iPhone 11 mancano di disponibilità: se proviamo a selezionare alcuni device a conclusione dell’ordine veniamo a sapere che i tempi di spedizione previsti sono per l’ultima settimana di ottobre.

Situazione ancora più complicata se stavamo pensando di acquistare presso catene d’elettronica all’ingrosso come Mediaworld, che offrono spesso finanziamenti a rate a tasso zero. Iscrivendosi alle varie newsletter che permettono di essere avvisati sull’eventuale disponibilità di iPhone 11, si ricevono messaggi vaghi che confermano la totale mancanza di disponibilità dei nuovi device Apple.

Nel caso di Mediaworld si arriva a parlare di un acquisto disponibile in un non meglio indicato prossimo futuro, che rende il tutto ancora più vago e misterioso.

iPhone 11 e 11 Pro introvabili: Apple aumenta la produzione

I modelli più difficili da reperire risultano essere proprio quelli di fascia alta, in particolare iPhone 11 Pro Max da 256 GB che nelle colorazione Space Grey e Verde notte è andato letteralmente a ruba, con qualche labile disponibilità per le colorazioni Oro e Argento o per i modelli di fascia più alta da 512 GB.

Apple ha di recente riconosciuto di aver inviato meno iPhone 11 del previsto in produzione, visti i dati deludenti dello scorso anno. I fornitori ora riceveranno un incremento produttivo del 10%, che dovrebbe condurre a una più alta disponibilità di iPhone 11 e 11 Pro.

Non ci resta che attendere e nel frattempo rivolgersi a soluzioni di acquisto a prezzo pieno: Amazon permette di acquistare l’articolo e riceverlo il giorno stesso dell’effettiva disponibilità, mentre su eBay e altri store online risultano presenti alcuni modelli (specie per iPhone 11, dove i tempi di attesa diminuiscono).

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su iPhone

Argomenti:

iPhone Apple iPhone 11

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.