Draghi è il presidente del Consiglio ideale, poi Meloni e Conte: i risultati del sondaggio

Alessandro Cipolla

1 Settembre 2022 - 13:45

condividi

I risultati del sondaggio di Money.it: il 35% dei rispondenti vorrebbe che fosse ancora Mario Draghi il prossimo presidente del Consiglio, poi Giorgia Meloni e Giuseppe Conte.

Draghi è il presidente del Consiglio ideale, poi Meloni e Conte: i risultati del sondaggio

Mario Draghi sarebbe il prossimo presidente del Consiglio ideale. Questo è il responso del sondaggio lanciato da Money.it in vista delle elezioni politiche, che si terranno il prossimo 25 settembre in virtù proprio del passo indietro dell’ex numero uno della Bce al momento in carica, insieme a tutto il resto del suo governo, soltanto per il disbrigo degli affari correnti.

Chi vorresti come presidente del Consiglio Chi vorresti come presidente del Consiglio I risultati del sondaggio di Money.it

Come si può vedere dall’esito del sondaggio, che ricordiamo non ha un valore scientifico ma soltanto indicativo non essendo realizzato a campione, il 35% dei rispondenti vorrebbe una permanenza di Mario Draghi a Palzzo Chigi.

Alle spalle del banchiere c’è Giorgia Meloni con il 24% delle preferenze e poi Giuseppe Conte con il 17%. Più staccati tutti gli altri mentre il 16% dei partecipanti al sondaggio vorrebbe un presidente del Consiglio diverso rispetto ai nomi proposti.

Emblematico è il 2% raccolto da Matteo Salvini, segno di come il leader della Lega avrebbe perso buona parte del suo appeal, con Giorgia Meloni che appare destinata a conquistare la leadership del centrodestra al termine delle prossime elezioni.

Draghi presidente del Consiglio ideale per il sondaggio

Il risultato di questo sondaggio è abbastanza simile rispetto a quello lanciato sempre da Money.it a fine luglio. All’epoca infatti è stato sempre Mario Draghi a essere indicato come il prossimo presidente del Consiglio ideale con il 36% dei voti.

Uguale anche il resto del podio, con Giorgia Meloni che adesso si sarebbe migliorata visto che a luglio ha ottenuto il 21% delle preferenze, tre punti percentuali in meno rispetto a quest’ultimo sondaggio.

In miglioramento anche Giuseppe Conte, in precedenza al 14%, altro indicatore questo di un buon momento per il Movimento 5 Stelle che è stato certificato anche dai sondaggi politici ufficiali che sono stati diramati negli ultimi giorni.

Il preferito per Palazzo Chigi comunque resterebbe sempre Mario Draghi, ma le speranze di un mandato bis per l’attuale presidente del Consiglio non sono molte, anche perché il diretto interessato potrebbe non avere molta voglio di restare per altri cinque anni a Palazzo Chigi.

Iscriviti a Money.it