Coronavirus USA, con Biden nuovi aiuti economici: il piano

Secondo la CNBC, il nuovo presidente Joe Biden avrebbe già pronta una fitta strategia economica di sostegno a imprese e privati colpiti dal covid. Il piano

Coronavirus USA, con Biden nuovi aiuti economici: il piano

Il neo-eletto Joe Biden non ha ancora speso molto tempo a spiegare i suoi piani economici da mettere in campo per fronteggiare il coronavirus e agevolare la ripresa economica.

Eppure - assicura la CNBC - la task force sul covid già nominata dal duo Biden-Harris punta in primis sul sostegno a imprese e privati colpiti dall’emergenza sanitaria, con decisi impegni in termini di ammortizzatori sociali.

Anche se potrebbe essere difficile convincere il Congresso ad approvare un nuovo pacchetto di stimoli, è possibile che i Democratici possano riuscire nell’intento di “rendere più facile l’approvazione di un disegno di legge”.

Coronavirus USA, con Biden nuovi stimoli all’economia: il piano

Con contagi a quota 10 milioni e destinati ancora ad aumentare, lo scenario statunitense si mostra complicato e rischioso.

Milioni di persone potrebbero presto perdere le indennità di disoccupazione, entro il 31 dicembre 2020, e una vera e propria ondata di sfratti potrebbe colpire centinaia di migliaia di americani se non dovessero arrivare ulteriori aiuti a breve.

Ecco perché - evidenzia la CNBC - alcune politiche economiche rappresentano ad oggi una priorità per Biden e la sua più generica risposta alla pandemia di coronavirus.

Tra queste, le più importanti riguardano l’estensione dei contributi di disoccupazione e l’aumento dei contributi di previdenza sociale, compresi quelli di veterani e i beneficiari del reddito di sicurezza supplementare (SSI), di almeno 200 dollari al mese.

In più, il nuovo numero uno della Casa Bianca punta a rendere gratuiti tutti i trattamenti medici relativi al Covid-19, tra i quali tamponi e vaccini, e ha chiesto che il governo federale si faccia carico al 100% del costo dell’assicurazione per le persone che perdono il lavoro durante la pandemia.

E ancora congedo per malattia pagato, ulteriori aiuti economici per le famiglie “se le condizioni lo richiedono”, condono del prestito studentesco fino a 10mila dollari, premi per i «lavoratori essenziali» e il blocco di sfratti e pignoramenti per tutta la durata della crisi.

Infine, più soldi per i governi statali e locali e aiuti per le piccole imprese. Ma, ancora una volta, resta poco chiaro cosa un Congresso più che mai diviso possa approvare.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories