«L’America è tornata», il presidente Biden ha incontrato il presidente cinese Xi Jinping per discutere di Taiwan

Lorenzo Bagnato

16 Novembre 2022 - 12:30

condividi

Dopo una lunga settimana di viaggi, il presidente Usa Joe Biden è sbarcato a Bali per il vertice del G20. Prima del suo inizio era previsto un lungo incontro con Xi Jinping.

«L'America è tornata», il presidente Biden ha incontrato il presidente cinese Xi Jinping per discutere di Taiwan

La scorsa settimana è stata molto impegnativa per il presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Dopo una stretta giornata elettorale dell’8 novembre che non ha dato alcun chiaro vincitore, Biden ha iniziato un giro del mondo di una settimana. Questo segna un cambiamento rispetto al suo predecessore, il presidente repubblicano Donald Trump, che preferiva una politica più isolazionista.

Il presidente Biden non ha mancato di sottolineare la sua presenza all’estero, twittando che «l’America è tornata» a guidare il mondo.

Durante il mio primo viaggio all’estero l’anno scorso, ho detto che l’America era tornata: tornata a casa, tornata al tavolo e tornata a guidare il mondo.

Nell’anno e mezzo che è seguito, questa Amministrazione ha mostrato esattamente cosa questo significa.

La sua prima tappa è stata al COP27 di Sharm-El-Sheikh dove la sua presenza era molto richiesta. Gli Stati Uniti hanno aumentato la loro impronta di carbonio nel 2022 e, in quanto i maggiori inquinatori del mondo, molti pensano che dovrebbero anche essere i primi ad agire. Joe Biden ha ribadito l’impegno a fornire 11 miliardi di dollari all’anno in aiuti ai Paesi del Terzo Mondo colpiti dai cambiamenti climatici.

Poi è volato in Asia orientale, il tutto tenendo d’occhio le elezioni midterm ancora incerte. Durante il fine settimana, prima della prossima tappa di Biden, il suo partito democratico ha ottenuto una vittoria al Senato, mentre la Camera sembrava destinata a diventare repubblicana. Eppure le elezioni sono andate meglio di quanto pensassero i democratici, segno che Biden non ha deluso del tutto il popolo americano.

Infine, Joe Biden è atterrato a Bali, in Indonesia, per la riunione del G20. Prima di iniziare il vertice, però, ha incontrato il leader cinese Xi Jinping. Biden e Xi sono i capi delle due più grandi potenze del mondo, e probabilmente i più grandi rivali nel panorama geopolitico.

Questo incontro è stato cruciale per la politica estera di entrambi i Paesi.

Cosa è successo all’incontro tra Biden e Xi

Il tête-à-tête tra Biden e Xi è durato circa tre ore. Successivamente, in una conferenza stampa, entrambi i leader hanno espresso la loro opinione sull’incontro. Il focus sembra essere stato, abbastanza prevedibilmente, Taiwan.

Le tensioni riguardanti Taiwan tra Stati Uniti e Cina sono salite alle stelle quando [la speaker Nancy Pelosi- è volata sull’isola>article
127877] alcuni mesi fa. Pechino, in quell’occasione, aumentò l’attività militare sopra e intorno a Taiwan, minacciando ancora una volta un’invasione su vasta scala.

Durante l’incontro, Biden ha assicurato a Xi che gli Stati Uniti vogliono mantenere la politica «una sola Cina». Taiwan, al momento, non è riconosciuta come stato indipendente dagli Usa, che conservano una sorta di “ambiguità diplomatica”. Si impegnano a preservare la sovranità di Taiwan senza far arrabbiare Pechino con un riconoscimento formale.

Pertanto, la Casa Bianca ha riferito che: «Su Taiwan, [Biden] ha esposto in dettaglio che la nostra unica politica cinese non è cambiata, gli Stati Uniti si oppongono a qualsiasi modifica unilaterale allo status quo da entrambe le parti e il mondo ha interesse a il mantenimento della pace e della stabilità nello Stretto di Taiwan».

Quindi, l’America vuole mantenere lo status quo, il che è comprensibile dato che li favorisce. Xi ha definito la questione di Taiwan come: «la prima linea rossa che non deve essere oltrepassata nelle relazioni Cina-USA».

Quindi, lo status quo dovrebbe essere preservato per ora. Biden ha anche affermato che «non è necessario che ci sia una nuova Guerra Fredda». Entrambe le parti, tuttavia, mantengono una certa ambiguità sulla loro posizione geopolitica. E con la Cina che si avvicina alla Russia, lo status quo potrebbe davvero essere rotto in futuro.

Articolo pubblicato su Money.it edizione internazionale il 2022-11-15 17:01:49. Titolo originale: ‘America is back’: President Biden met with China’s Xi Jinping discussing Taiwan

Iscriviti a Money.it