Xi Jinping

Xi Jinping

Xi Jinping, classe 1953, è un politico cinese.Attualmente ricopre il ruolo di Segretario Generale del Partito Comunista Cinese, Presidente della Repubblica Popolare Cinese e Presidente della Commissione Militare Centrale.
Poiché Xi è alla guida del partito principale, dello Stato e dell’esercito, da alcuni viene definito il “capo supremo della Cina”.

Nel 2016, il partito gli ha conferito ufficialmente il titolo di leader principale. Come segretario generale, Xi detiene un seggio ex-officio nel Il Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese, il principale organo decisionale della Cina.

Xi Jinping, ultimi articoli su Money.it

Cina-USA: tutti i motivi dello scontro in atto

Pubblicato il 18 giugno 2020 alle 10:45

Cina e USA sotto i riflettori, ancora, per i loro rapporti all’insegna della tensione. Nonostante si invochi la collaborazione, anche negli ultimi colloqui formali tra le potenze, il clima è di scontro per specifici motivi

La Cina boicotta le esportazioni australiane

Pubblicato il 28 maggio 2020 alle 17:17

Dopo che da Sidney hanno approvato la richiesta di un’indagine sulle origini del coronavirus, Pechino sembra vendicarsi sulle esportazioni australiane. I dettagli

Scontro USA-Cina: tensione anche su Taiwan. Che succede?

Pubblicato il 20 maggio 2020 alle 11:12

La guerra tra USA e Cina è tornata, con tutti i suoi protagonisti. Dopo la battaglia dei dazi, adesso riaccesa, Pechino e Washington hanno ricominciato a sfidarsi spinte dagli effetti pandemia. Ora anche Taiwan accende la tensione: cosa succede?

Inchiesta su origine COVID-19: ci sarà, parola della Cina

Pubblicato il 18 maggio 2020 alle 16:09

Un’indagine indipendente sull’origine del coronavirus, che faccia chiarezza sulla sua diffusione dalla Cina: questo chiedono a gran voce la maggior parte degli Stati del mondo. Pechino ha dato la disponibilità, ma non adesso

USA-Cina: torna la guerra commerciale con la pandemia?

Pubblicato il 1 maggio 2020 alle 17:55

Donald Trump all’attacco della Cina: si intensifica la retorica anti-Pechino ai tempi del coronavirus. Quali conseguenze? Il rischio è il riaccendersi della guerra commerciale USA-Cina, che aveva trovato una prima intesa solo a gennaio.

|