Sondaggi politici: crolla il PD, Salvini e Meloni vincono le elezioni anche da soli

Alessandro Cipolla

7 Settembre 2021 - 09:21

condividi

L’ultimo sondaggio politico di Swg indica in forte calo il Partito Democratico, in crescita Fratelli d’Italia e Lega con Salvini e Meloni che potrebbero vincere le elezioni anche senza Berlusconi.

Sondaggi politici: crolla il PD, Salvini e Meloni vincono le elezioni anche da soli

Sorride ai sovranisti l’ultimo sondaggio politico realizzato da Swg e diramato in data 6 settembre dal Tg La7. Matteo Salvini e Giorgia Meloni infatti sarebbero nel loro complesso oltre il 40%, soglia fatidica con l’attuale legge elettorale per ottenere in caso di elezioni politiche una maggioranza parlamentare.

Fratelli d’Italia in continua crescita si confermerebbe così primo partito del Paese, mentre il segno positivo attestato anche alla Lega permetterebbe al Carroccio di staccare un Partito Democratico indicato in forte calo.

Dopo il balzo nel sondaggio politico della scorsa settimana, passo indietro per il Movimento 5 Stelle mentre sarebbe in leggera flessione Forza Italia con Azione di Carlo Calenda invece stabile.

Si migliora nel sondaggio Italia Viva, ora più vicina a una soglia di sbarramento che al momento non sarebbe raggiunta anche dalle varie forze di sinistra, dai Verdi e da +Europa: per tutti questi partiti, sarà un bene stringere delle alleanze elettorali per non rischiare di restare fuori dal Parlamento.

Sondaggi politici: male il PD

A meno di un mese dalla delicata tornata delle elezioni amministrative, l’ultimo sondaggio di Swg indica la potenziale coalizione di centrodestra nettamente avanti rispetto alla ormai scontata alleanza giallorossa.

sondaggio politico sondaggio politico prima parte

Fonte Tg La7

Non sembrerebbe arrestarsi la corsa di Fratelli d’Italia, con Giorgia Meloni che così manterrebbe un margine di vantaggio rispetto a Matteo Salvini, in una sfida tutta interna alla galassia sovranista per la leadership del centrodestra.

Forza Italia nonostante la flessione potrebbe contare ancora su un buon zoccolo duro di voti, ma se non verrà cambiata la legge elettorale Lega e FdI avrebbero stando al sondaggio la forza di vincere le elezioni anche senza gli azzurri.

Il problema maggiore probabilmente sarebbe quello di dover rinunciare alla forza mediatica di Silvio Berlusconi, mentre resta ancora da capire cosa ne sarà del progetto di una federazione che possa mettere insieme Lega e Forza Italia.

Se nel centrodestra nonostante i buoni numeri attribuiti ai partiti la situazione sembrerebbe essere tutta in evoluzione, nel centrosinistra c’è da registrare l’autentico tonfo attestato al Partito Democratico.

sondaggio politico sondaggio politico seconda parte

Fonte Tg La7

Con anche il Movimento 5 Stelle che sarebbe in calo, i giallorossi sono chiamati a rincorrere mentre sul fronte dei moderati soltanto Italia Viva viene indicata con il segno positivo, anche se il partito di Matteo Renzi resterebbe sempre sotto l’asticella del 3%.

Soglia di sbarramento che per il sondaggio verrebbe superata invece da Azione, mentre Articolo 1-MDP e Sinistra Italiana soltanto unendo le forze, magari con l’ingresso anche dei Verdi, possono nutrire speranze di poter andare oltre il 3%.

Iscriviti a Money.it