I migliori mutui e surroghe di ottobre 2019

Le migliori proposte di mutuo casa e surroga mutuo di ottobre 2019 da parte delle banche.

I migliori mutui e surroghe di ottobre 2019

Migliori mutui e surroghe, ottobre 2019 - Continua il trend della ricerca del miglior mutuo da parte degli italiani, spinti anche dalle ultime decisioni della Banca Centrale Europea di tagliare i tassi sui depositi di un ulteriore 0,10, contribuendo a mantenere stabilmente ai minimi storici gli indici di riferimento dei mutui a tasso variabile, l’Euribor, e il parametro dei mutui a tasso fisso, l’Eurirs.

In questa nuova sezione dedicata ai mutui più convenienti del momento vogliamo tenere aggiornati i lettori di Money.it sulle migliori proposte di mutuo casa e surroga mutuo da parte delle banche fornendo alcuni consigli utili su come trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Miglior mutuo, come trovare le offerte migliori

Rivolgersi alla propria banca è importante per conoscere quali sono le condizioni che propone l’istituto di credito presso il quale abbiamo il conto corrente da anni, ma non è detto che sia la migliore proposta che si possa ricevere sul mercato.

A maggior ragione in questo periodo in cui le banche sono molto attive a lanciare nuove promozioni rivolte a chi ha la necessità di chiedere un mutuo per l’acquisto della prima casa, a chi vuole fare la surroga del mutuo perché vuole approfittare del ribasso dei tassi di interessi e a chi ha l’esigenza di sostituire il vecchio mutuo ed ottenere maggiore liquidità attraverso un mutuo consolidamento debiti.

Richiedi una consulenza sul tuo mutuo GRATIS

Ricordiamo che per confrontare le varie offerte di mutuo e proposte di surroga presenti sul mercato è fondamentale basarsi per prima cosa sul Taeg, il tasso che in un solo dato, espresso in percentuale, indica il costo totale del prestito. Spesso, invece, ci si lascia influenzare dal Tan, che è la somma tra l’indice di riferimento, Euribor o Eurirs, e lo spread, il guadagno della banca, sottovalutando i costi accessori come l’istruttoria banca, la perizia e gli altri costi periodici, come ad esempio le spese di incasso rata, che possono far lievitare il costo complessivo del mutuo.

Miglior mutuo: più è basso l’LTV, migliore sarà il tasso

La politica commerciale di ormai tutte le banche è rivolta sempre di più verso un target di clienti con un rating creditizio elevato, a partire dal reddito, ma con un’attenzione particolare alla percentuale di mutuo rispetto al valore dell’immobile (LTV - Loan to value).

A tal proposito, per molte famiglie, l’esigenza principale non è la mera ricerca del tasso più basso, seppur resti molto importante, bensì gioca un ruolo fondamentale il buon esito della pratica di finanziamento, non sempre scontata se non si sceglie l’istituto di credito adatto alle proprie caratteristiche.

Richiedi una consulenza sul tuo mutuo GRATIS

Infatti, mentre chi è alla ricerca di un mutuo fino all’80% del valore dell’immobile ha un’ampia scelta di banche che propongono tassi competitivi, chi ha la necessità di ottenere un mutuo superiore a tale soglia avrà a disposizione un numero minore di istituti disposti a finanziare un mutuo al 100% del prezzo, e quando vedono concedersi il prestito, sono solitamente costretti ad accettare tassi più alti.

Scopriamo quali sono le migliori offerte di mutuo e surroga mutuo disponibili nel mese di ottobre 2019 tra le banche. Presentiamo le proposte in ordine di Taeg e con rilevazione Euribor e Eurirs dell’8 ottobre 2019. Ribadiamo sempre l’invito ad approfondire tutte le caratteristiche dell’offerta visionando le Informazioni Generali sul Credito Immobiliare e il PIES (Prospetto Informativo Europeo Standardizzato) di ciascun istituto citato o richiedendo una consulenza mutuo personalizzata da parte di un professionista del credito.

Migliori mutui settembre 2019

Simuliamo un mutuo di 160.000 euro per acquisto immobile da destinare all’abitazione principale che costa 200.000 euro (LTV 80%) a tasso fisso e con durata 30 anni.

BANCATASSO FINITOTAEGRATA MENSILE
Deutsche Bank 1,28% 1,37% 535,46 €
Intesa SanPaolo 1,28% 1,42% 535,46 €
HelloBank! 1,35% 1,46% 540,75 €
BNL 1,35% 1,50% 540,75 €
Credem 1,43% 1,61% 546,83 €

Migliori surroghe mutuo ottobre 2019

La surroga mutuo permette di trasferire il debito residuo in corso presso un altro istituto di credito, il quale si prenderà carico dei costi notarili, di istruttoria e di perizia.

Le offerte di surroga mutuo presenti oggi sul mercato sono molto vantaggiose per chi vuole migliorare le condizioni del proprio mutuo. Ad esempio, chi avesse un mutuo a tasso fisso al 2,50%, oggi potrebbe avere un netto vantaggio passando ad un nuovo mutuo a tasso fisso all’1%, che su un debito di 140.000 euro in 20 anni, permetterebbe un risparmio di circa 24.000 euro.

Facciamo una simulazione di surroga di 120.000 euro a tasso fisso per 20 anni su un valore immobiliare di 230.000 euro (LTV 52%).

BANCATASSO FINITOTAEGRATA MENSILE
Intesa Sanpaolo 0,75% 0,84% 538,59 €
BNL 0,85% 0,90% 543,88 €
Credem 0,95% 1,03% 549,20 €
Crédit Agricole 1,07% 1,11% 554,02 €
Unicredit 1,10% 1,17% 557,24 €
I dati riportati in questa pagina sono elaborazioni indicative condotte da Money.it sulla base delle informazioni ricavate dai fogli informativi dei singoli istituti di credito e non costituiscono un’offerta commerciale da parte delle banche menzionate.

Richiedi una consulenza sul tuo mutuo GRATIS

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Mutuo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.