Arrivano brutte notizie dalla Germania per Mercedes. A causa di una controversia con Sharp su l’utilizzo di alcuni brevetti, i marchi del gruppo Daimler potrebbero essere costretti ad interrompere le vendite di auto in Germania. Solo poche ore fa un tribunale di Monaco ha stabilito che Daimler stava utilizzando illegalmente il brevetto di Sharp nelle sue auto. Ricordiamo anche che in agosto, il tribunale di Mannheim (Germania) ha stabilito che Daimler AG ha violato i brevetti di Nokia utilizzando la tecnologia mobile nelle loro auto senza licenza.

Mercedes potrebbe dover sospendere la vendita di auto in Germania

La sentenza che è stata emessa nelle scorse ore consente a Sharp di ottenere un divieto sulle vendite di veicoli di Mercedes, poiché il tribunale ha stabilito che la casa automobilistica di Stoccarda ha utilizzato la tecnologia senza licenza. La causa fa parte di una battaglia più ampia tra Daimler e diverse aziende tecnologiche che hanno fatto causa per costringere il produttore tedesco a ottenere una licenza da un gruppo di proprietari di brevetti. Daimler insiste invece che le licenze devono essere concesse ai suoi fornitori.

Mercedes dopo la sentenza del tribunale ha detto che farà appello. La casa automobilistica di Stoccarda si augura ovviamente di non dover interrompere le vendite in Germania. Si tratterebbe del resto di qualcosa che danneggerebbe le sue finanze in maniera piuttosto grave. D’altra parte, Sharp ha ritirato parte della sua denuncia dopo aver concesso una licenza a un fornitore.

Nokia, che ha unito le forze con Sharp nella controversia, ha ottenuto un’ordinanza a Mannheim il 18 agosto, ma non l’ha ancora applicata. I giudici del caso hanno stabilito che Nokia può continuare ad andare avanti e ottenere il divieto di vendita di auto Mercedes in Germania solo se paga alcune garanzie del valore di 7 miliardi di euro.