Green pass su app IO: da quando, come funziona e come si ottiene

Fiammetta Rubini

18 Giugno 2021 - 17:32

condividi

Il green pass italiano ed europeo si può ottenere e consultare su IO, l’app della Pubblica Amministrazione. Come funziona.

Green pass su app IO: da quando, come funziona e come si ottiene

Ci sono diversi modi per ottenere il green pass Covid-19 in Italia. Uno dei più semplici è tramite l’app IO, l’app della Pubblica Amministrazione già usata, tra le varie cose, per pagare multe e tasse o per ottenere il cashback di Stato e il bonus vacanze. Basta scaricare l’app e aspettare che arrivi la notifica che il pass è disponibile.

Il green pass, chiamato ufficialmente certificazione verde Covid-19, è il certificato digitale o cartaceo che permette la circolazione sicura dei cittadini in Italia e in Europa e attesta che una persona è vaccinata, negativa al tampone o guarita dal Covid-19. In Italia il certificato verde serve oggi per far visita agli anziani nelle Rsa e per partecipare alle feste di matrimonio e alle cerimonie. Dal 1° luglio la certificazione verde sarà valida come EU digital COVID certificate (green pass europeo) e servirà per viaggiare in tutti i Paesi Ue e Shengen senza restrizioni. Allo studio la possibilità di estendere il suo utilizzo per l’accesso agli stadi e in discoteca.

Dopo aver visto come avere il green pass su Fascicolo Sanitario Elettronico, ecco come funziona il green pass su App IO.

Green pass su App IO: quando viene rilasciato

A prescindere dal canale usato per ottenerlo e consultarlo, in Italia può ricevere il certificato verde chi è stato vaccinato contro il Covid-19, ha un attestato di guarigione o ha fatto il tampone negativo o antigenico ed è in possesso di tessera sanitaria.

Non serve per forza aver ricevuto la seconda dose: il green pass in Italia si ottiene anche dopo la prima dose (è valido dopo 15 giorni dalla somministrazione). Ma da quando è rilasciato sull’app? Quando la certificazione verde Covid-19 è disponibile, si riceve un messaggio via SMS o via email ai contatti comunicati al momento del vaccino, del test o quando è stato rilasciato il certificato di guarigione. Il messaggio contiene un codice di autenticazione (AUTHCODE). Nel caso di IO, quando la piattaforma nazionale DGC del Ministero della Salute genera il certificato, lo invia direttamente al cittadino tramite IO. I tempi del rilascio dipendono da diversi fattori, come dalla velocità con cui le varie strutture sanitarie inviano i dati alla piattaforma. Le Certificazioni verdi Covid-19 associate a tutte le vaccinazioni effettuate a partire dal 27 dicembre 2020 verranno generate in automatico entro il 28 giugno.

Come ottenere il green pass su App IO

Non bisogna fare niente: appena il tuo certificato sarà disponibile riceverai un messaggio su IO. Il pass non va richiesto, né bisogna inserire codici o altri dati. Basta scaricare l’app sul telefono (o assicurarsi che sia aggiornata all’ultima versione disponibile) e aver fatto almeno una volta l’accesso tramite SPID o CIE (Carta d’identità elettronica). Non appena si apre il messaggio, l’app IO scarica dalla piattaforma nazionale il QR Code e i dati del certificato, da mostrare direttamente sullo schermo dello smartphone.

Anche chi ha fatto il vaccino mesi fa può ricevere il certificato verde su IO, ma potrebbe volerci qualche giorno di attesa prima che la piattaforma invii i vecchi certificati.

Come salvare e mostrare green pass su App IO

Una volta ricevuto il certificato verde Covid-19 su IO, si può salvare il QR code del certificato nella galleria fotografica dello smartphone, come una qualsiasi altra immagine, così da poterlo mostrare facilmente ai controlli anche se non hai a disposizione una connessione internet. In futuro, sui dispositivi compatibili, sarà possibile anche salvare il certificato su Apple Wallet o in altri wallet personali. Per sapere quali dati sono contenuti nel QR code del green pass e condivisi con l’app IO basta cliccare sul pulsante “Dettagli”. Le informazioni vengono verificate ogni volta che il certificato viene visualizzato.

Iscriviti a Money.it