Facebook vs Apple: Zuckerberg sceglie Android dopo le parole di Tim Cook

Marc Zuckerberg non vuole iPhone per chi lavora in Facebook, meglio Android: la reazione arriva dalle critiche di Tim Cook, ecco perché.

Facebook vs Apple: Zuckerberg sceglie Android dopo le parole di Tim Cook

È guerra fredda tra Facebook e Apple: Mark Zuckerberg avrebbe costretto i dirigenti del suo team gestionale a passare ad Android dopo le parole del CEO della compagnia della mela, Tim Cook.

I dettagli arrivano direttamente dal New York Times che, in un suo approfondimento riguardo al modo in cui Facebook ha gestito lo scandalo privacy e gli avvenimenti che hanno coinvolto il social network nell’ultimo anno, riporta alcune dichiarazioni di Tim Cook e la bizzarra reazione del giovane miliardario.

Alle critiche di Apple rivolte alla condotta di Facebook nel 2018, Zuckerberg avrebbe risposto in modo davvero singolare proibendo l’uso di iPhone (a favore di smartphone Android) a tutti i vertici della compagnia fondata nel 2004.

Mark Zuckerberg contro Apple

Le dichiarazioni di Tim Cook che hanno portato Zuckerberg a infuriarsi sono da rintracciare a un’intervista rilasciata a MSNBC a inizio anno, in cui il CEO Apple ha dichiarato che: “Il nostro business non è vendere i dati degli utenti. La privacy è per noi un diritto umano, una libertà civile”. Non contento, alla domanda su cosa avrebbe fatto al posto del giovane dirigente di Facebook nella stessa situazione Cook ha rincarato rispondendo: “Non sarei in questa situazione”, scatenando applausi e l’ilarità del pubblico.

La risposta di Zuckerberg non tardò ad arrivare, sottolineando velatamente come ridicolo l’atteggiamento di Apple (bollato come fornitore di prodotti e servizi per ricchi) parlando di sindrome di Stoccolma e di aziende che lavorano per farti pagare di più, dietro la falsa convinzione che l’unica preoccupazione sia quella di soddisfare gli utenti.

Ti potrebbe interessare Perché l’iPhone in Italia costa così tanto (e più che negli USA)

A quanto pare Zuckerberg è passato poi ai fatti attraverso una reazione decisamente più piccata: preso coscienza del parere di Cupertino sulle ultime vicende riguardanti Facebook, avrebbe ordinato al suo team di utilizzare solo ed esclusivamente telefoni Android al posto dei più costosi iPhone.

Il motivo? Secondo Zuckerberg il sistema operativo di Google è in possesso di un numero di utenti maggiore in proporzione a iOS, e quindi l’uso dei device del robottino verde permetterebbe uno studio degli utenti e delle specifiche più mirato e ad ampio spettro.

Scopri Facebook, foto in 3D: ecco come farle e condividerle

Un arrampicarsi sugli specchi che nasconde in realtà, dietro alla reazione più pacata alle dichiarazioni di Cook, un preponderante malumore nei confronti di Apple. Viene da chiedersi, di conseguenza, se oltre agli iPhone la compagnia abbia deciso di bandire anche altri dispositivi della mela come iPad, iMac e Macbook. Non è da escludersi altre dichiarazioni, a seguito di questa indiscrezione, da parte di Cook o eventuali risposte a difesa da parte del team Android.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories