Sponsorizzato

Come comprare bitcoin

Flavia Provenzani

20/05/2024

Come comprare bitcoin? Guida all’acquisto della criptovaluta più nota al mondo con carta di credito, wallet, broker, exchange o CFD.

Come comprare bitcoin

Come comprare bitcoin? Negli ultimi anni questa è una domanda che in molti si sono ritrovati a farsi. È un dato di fatto: anche nel 2024 il bitcoin rimane la valuta digitale per eccellenza, la più diffusa, la più utilizzata e con la maggiore capitalizzazione - prima nella classifica delle migliori criptovalute.

La quotazione del bitcoin è passata velocemente dal valere poche centinaia di dollari a migliaia di dollari per unità, fino a toccare a marzo 2024 un nuovo record assoluto a 73.794 dollari, superando il precedente massimo storico del 2021 (68.641 dollari), a testimonianza della grande opportunità che può comportare il decidere di compare bitcoin. Ad oggi il prezzo del BTC viaggia poco sopra i 57.000 dollari.

Che sia per speculare sul mercato o per approfittare dell’anonimato delle transazioni, sapere come comprare i bitcoin è il primo passo per approfittare di una fase di mercato favorevole, che potrebbe spingere il prezzo del bitcoin ancora più in alto, con la dovuta attenzione rischiesta ogni volta che ci si espone ai mercati.

Questa guida non ha l’intenzione di aiutarti a decidere se investire in Bitcoin. Se hai già deciso di puntare sulla criptovaluta per eccellenza, ecco tutto ciò che devi sapere su come comprare bitcoin.

Come comprare bitcoin?

Esistono vari modi per comprare il bitcoin: come capita spesso, la scelta dipende dalle proprie esigenze. Il metodo “classico” prevede la creazione di un wallet (porta monete online) e l’acquisto presso uno dei vari bitcoin exchange sparsi su internet.

Un altro ancora vede l’utilizzo della propria carta di credito per comprare bitcoin, ma risulta essere l’opzione più costosa e rischiosa. Un altro metodo, più veloce e di più semplice gestione, è quello di scegliere i CFD attraverso una piattaforma di trading, anche se in questo modo è possibile speculare sui movimenti di prezzo ma non si possiedono effettivamente bitcoin.

In sintesi, si possono comprare bitcoin:

  • attraverso broker;
  • attraverso CFD;
  • con carta di credito presso bitcoin exchange;
  • presso exchange di criptovalute.

Vediamo nel dettaglio tutti i procedimenti necessari per comprare i bitcoin, dalla creazione di un wallet all’acquisto tramite broker finanziario o su un exchange, all’uso di CFD o della carta di credito.

Come compare bitcoin con wallet

Per comprare i bitcoin in sicurezza è necessario creare un conto wallet dove conservarli e, una volta completata la procedura, basterà accedere al proprio conto tramite PC o smartphone e comprare bitcoin.

La lista completa delle applicazioni che permettono la creazione di un wallet è fornita direttamente da www.bitcoin.org, il sito ufficiale della comunità informatica creatrice della criptovaluta.

Come riportato nell’immagine, è possibile scegliere il soggetto emittente del wallet a seconda del device che abbiamo intenzione di utilizzare: desktop, smartphone o tablet. Ai fini di questa guida su come comprare i bitcoin scegliamo Bitcoin Core, disponibile per Mac, Windows e Linux, e clicchiamo sul pulsante Installa e in seguito su Scarica. Il download impiegherà qualche minuto.

Una volta eseguito il programma, è consigliabile avere cura immediatamente della sicurezza. Bisogna rendere il proprio wallet privato: vai su Impostazioni e clicca su Cifra portamonete.
Ancora sul fronte sicurezza, è opportuno attendere che tutta la tecnologia della blockchain venga scaricata e sincronizzata con il nostro computer attraverso il software che abbiamo appena scaricato.

La blockchain è la tecnologia su cui si basa tutto il sistema bitcoin: ogni blocco che compone la catena univoco, contiene gli indirizzi di tot wallet a livello mondiale, un numero fisso di monete e i dati del blocco che lo precede.

Ora dobbiamo scoprire l’indirizzo del nostro wallet, che ci sarà utile per trasferire i bitcoin che compreremo su internet. Sul nostro software Bitcoin Core andiamo su Menu -> File -> Indirizzi di ricezione.

Come comprare bitcoin su exchange

Per comprare bitcoin puoi rivolgerti ad un exchange di criptovalute, luogo in cui venditori e compratori di bitcoin si incontrano virtualmente. Tra questi, i più utilizzati a livello internazionale sono Coinbase, Bitstamp e BTC Markets, mentre sul fronte italiano ed europeo spiccano Cryptosmart e Young Platform e Bitpanda.

Attraverso questi exchange è possibile comprare anche altre criptovalute, come ad esempio Ethereum.
La maggior parte di queste piattaforme, una volta che avrai fatto la transazione, verseranno sul tuo wallet i bitcoin acquistati nel giro di qualche ora.

Per comprare i bitcoin, una volta che abbiamo il wallet, possiamo seguire i seguenti passaggi:

  • trovare un exchange di bitcoin;
  • comprare bitcoin convertendo la nostra valuta, l’Euro;
  • trasferire i bitcoin acquistati sul nostro wallet;
  • ottenere una carta di debito in bitcoin per effettuare le proprie spese.

La procedura di registrazione presso gli exchange è guidata e semplice da seguire, come anche l’acquisto stesso dei bitcoin.

Come comprare Bitcoin con Young Platform

Nel nostro Paese, la migliore soluzione per comprare Bitcoin è rappresentata da Young Platform. 100% regolamentato, Young Platform permette di comprare, vendere e scambiare Bitcoin e più di 50 criptovalute come Ethereum, Ripple, Polygon, Solana e molte altre.

La piattaforma si appoggia ai migliori partner tecnologici sul mercato, come Fireblocks per la custodia, Onfido per la verifica dell’identità e Chainanalysis per l’analisi delle transazioni On-Chain, per garantire sicurezza e professionalità.

Su Young Platform è possibile depositare Euro tramite il classico bonifico bancario (anche istantaneo), per mezzo di Carte di credito/debito, utilizzando Apple/Google Pay e Satispay.

L’accredito, come nel caso dei bonifici istantanei, delle carte e di Satispay, è istantaneo.

I fondi detenuti su Young Platform sono custoditi solo su banche italiane (Banca Sella e Banco Azzoaglio). Questo aspetto rappresenta una garanzia dal punto di vista della sicurezza per tutte le operazioni in entrata e uscita, rispetto a exchange che utilizzano banche extraeuropee.

Su Young Platform è anche possibile impostare un acquisto ricorrente su una singola valuta, come Bitcoin e Ethereum, attraverso i Salvadanai tematici, come DeFi, Metaverse, Popular oppure è possibile comporsi il proprio Salvadanaio.

Young Platform ha inoltre introdotto la funzionalità “Smart Trades”, che consente di attivare un bot di trading automatico, basato su indicatori di analisi tecnica, su Bitcoin, Ethereum e altre criptovalute. Attraverso questa sezione, gli utenti possono selezionare la strategia da implementare su una specifica criptovaluta e confrontare i rendimenti degli ultimi 30 giorni con la strategia del “Buy & Hold”, ossia quella di acquistare e mantenere.

Infine, tramite la funzionalità “Report Fiscale”, Young Platform ti permette di scaricare un report che ti fornisce tutte le informazioni di cui hai bisogno per la tua dichiarazione crypto: plusvalenze, minusvalenze, categorizzazione delle transazioni e molto altro. Il Report Fiscale è adatto sia per chi utilizza esclusivamente Young Platform, sia per chi utilizza o deve contabilizzare attività svolte anche o solo su altri exchange, wallet o blockchain. Tramite questa funzionalità, è anche possibile prenotare una chiamata con un commercialista esperto di crypto, selezionato da Young Platform.

Come comprare bitcoin con Cryptosmart

È possibile comprare Bitcoin su Cryptosmart, la prima piattaforma interamente italiana per comprare, vendere e depositare asset digitali come criptovalute. I pilastri alla base dei servizi offerti sono quelli della trasparenza, facilità di utilizzo e sicurezza.

L’exchange è rivolto agli operatori professionali e a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo criptovalute per la prima volta, rendendo la gestione delle operazioni semplice e lineare anche grazie alla sede in Italia.

Con Cryptosmart si ha accesso ad operazioni a basso costo, in modo indipendente e con la possibilità di ricevere assistenza personalizzata.

Ad oggi, le criptovalute disponibili sulla piattaforma di Cryptosmart sono le seguenti:

  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Cardano
  • Litecoin
  • Polkadot
  • Dogecoin
  • Decentraland
  • Tether
  • Tether
  • USDC
  • Loopring
  • Compound
  • Chainlink
  • Polygon
  • BNB
  • TFI
  • MAMI
  • TRX

Prima di poter comprare bitcoin su Cryptosmart, occorre depositare nei fondi sul proprio account. Dopodiché è necessario:

  • accedere alla sezione “Acquista e Vendi”
  • selezionare il cambio di interesse (ad esempio BTCEUR o ETHEUR) dal menù in alto a sinistra
  • osservare il grafico che riporta l’andamento della quotazione
  • cliccare su “Liquidità” per controllare quale sia la domanda e l’offerta in base ai vari livelli di prezzo (visualizzabile anche nella sezione “Libro Ordini”, sulla destra
  • visualizzare la sezione “Scambi” se interessati a conoscere gli ultimi ordini eseguiti e i relativi dettagli
  • in basso a destra è disponibile un elenco degli ordini aperti (per default)
  • per comprare o vendere, accedere al Tool accanto agli ordini
Piattaforma di Cryptosmart Piattaforma di Cryptosmart Fonte: Cryptosmart.it

Come comprare Bitcoin con Bitpanda

Bitpanda è una delle piattaforme più conosciute in Europa per l’acquisto di Bitcoin, criptovalute e altri strumenti finanziari. Per comprare Bitcoin con Bitpanda, è sufficiente seguire questi passaggi:

Registrazione e verifica: per creare un account sul sito di Bitpanda occorre seguire il processo di registrazione e completare la verifica dell’identità per garantire la sicurezza dell’account e il rispetto delle normative europee.

Deposito di fondi: una volta che l’account è attivo e verificato, devono essere depositati i fondi per acquistare Bitcoin. Bitpanda offre oltre 10 diversi metodi di pagamento, inclusi bonifico bancario, PayPal, carte di credito/debito e altri sistemi di pagamento digitali. Il deposito minimo è di 10 euro e non sono previste commissioni per i depositi.

Acquisto di Bitcoin: con i fondi disponibili sul proprio account, nella sezione di trading occorre cercare Bitcoin (BTC) e inserire l’importo che si desidera acquistare, a partire da 1 euro, confermando la transazione. Bitpanda applica uno spread tra l’1,49% e il 2,49% per ogni transazione, il che significa che la commissione è inclusa nel prezzo di acquisto.

Conservazione e sicurezza: dopo l’acquisto, i Bitcoin saranno depositati nel proprio portafoglio Bitpanda. Da qui, è possibile scegliere di tenerli sulla piattaforma o trasferirli su un wallet esterno per maggiore sicurezza.

Utilizzo dei Bitcoin: i Bitcoin depositati nel wallet possono essere usati per trading, pagamenti online o semplicemente come investimento a lungo termine. Bitpanda offre anche una carta VISA che permette di spendere i fondi digitali nel mondo reale.

Bitpanda offre anche una serie di funzionalità aggiuntive:

  • Bitpanda Staking per generare rendimenti passivi fino al 26% annuo,
  • Piani di risparmio personalizzati per utilizzare la strategia del cost-averaging,
  • Bitpanda Spotlight per investire in criptovalute emergenti,
  • Bitpanda Swap per scambiare istantaneamente criptovalute e azioni frazionate direttamente sul tuo wallet Bitpanda.
  • Bitpanda Card, una carta di debito VISA, permette di spendere i propri fondi digitali nel mondo reale e beneficiare di cashback.

Bitpanda

Come scegliere un exchange di bitcoin

Bisogna considerare dei fattori nella scelta dell’exchange in cui si compreranno i bitcoin, che variano da persona a persona a seconda degli aspetti che seguono:

  • Tasso di cambio - Quanto è vicino il tasso di cambio offerto dall’exchange alla quotazione mondiale del bitcoin? Confrontando i prezzi offerti dai vari exchange è più facile ottenere il miglior tasso di cambio migliore.
  • Metodo di pagamento - Trova un exchange di bitcoin che accetti il tuo metodo di pagamento preferito. Ogni metodo di pagamento comporta delle commissioni diverse. Gli acquisti tramite carte di credito, ad esempio, spesso hanno una commissione del 3-10%, mentre la maggior parte dei depositi con bonifici bancari sono gratuiti. Ulteriori informazioni sulle tariffe possono essere trovate sul sito web di ogni exchange.
  • Velocità - Acquistare velocemente bitcoin può essere difficile, soprattutto in grandi quantità. Potresti aver trovato il miglior exchange di Bitcoin, ma se la verifica richiede una settimana e hai bisogno di bitcoin subito, allora dovrai cercare altrove. La verifica iniziale può richiedere spesso alcuni giorni, ma tutti gli acquisti successivi dovrebbero essere più immediati.
  • Limiti di quantità - Ogni exchange di Bitcoin ha diversi limiti di acquisto, che spesso variano a seconda del livello di sicurezza applicata alla verifica dell’identità.

Ad esempio, presso Coinbase, gli utenti regolari possono acquistare fino a 1.000 euro di bitcoin al giorno. Gli utenti completamente verificati, invece, possono acquistare fino a 50.000 euro al giorno.

  • Commissioni - Ogni exchange di Bitcoin applica delle tariffe diverse per i suoi servizi. La maggior parte addebita un prezzo forfetario dell’1% per transazione. Gli exchange che lavorano sugli ordini hanno un alto volume di trading e spesso offrono delle commissioni dello 0,25-0,50% per ogni scambio.
  • Privacy - Gli exchange che accettano carte di credito o bonifici bancari devono per legge raccogliere le informazioni sulle identità degli utenti.

Come comprare bitcoin con un broker

Se vuoi acquistare bitcoin o altre criptovalute la prima cosa da fare è scegliere tra un broker e un exchange, ossia le migliori opzioni disponibili per chi inizia a investire in questo settore.

Qual è la differenza? L’exchange di criptovalute è una piattaforma in cui acquirenti e venditori si incontrano per scambiare valute virtuali.
Spesso hanno commissioni relativamente basse, ed interfacce con grafici di performance più avanzati, che possono intimidire gli investitori alle prime armi. Optare per un broker può essere l’opzione più semplice per i principianti poiché i broker offrono piattaforme di trading online semplificate, dove investire in criptovalute tramite CFD, evitando quindi il passaggio della creazione di wallet, ma anche in molti altri asset. A onor del vero, però, al giorno d’oggi i migliori exchange per comprare Bitcoin e altre criptovalute offrono il servizio di deposito crypto in stile wallet, anche se è sempre consigliato trasferirle in un portafoglio privato.

Attraverso i CDF non si ottengono concretamente i bitcoin ma guadagna sui rialzi, tramite una posizione long, o sui ribassi, con una posizione short (o sell). Ottenere bitcoin attraverso i CFD permette anche di shortare a criptovaluta, uno strumento essenziale se pensi che il prezzo del bitcoin crollerà presto perché è in una bolla speculativa.

I CFD sono dei contratti per differenza: l’investimento non avviene direttamente sul sottostante (in questo caso il bitcoin) ma sui suoi movimenti di prezzo, offrendo la grandissima comodità di investire sul bitcoin pur non dovendo creare un wallet e senza registrarsi presso un exchange.

I tuoi dati personali sono noti solamente al tuo broker e tramite la sua piattaforma puoi fare trading su molti altri strumenti finanziari, come le azioni, gli indici, le materie prime e le valute.

Di seguito, una guida su come comprare/vendere bitcoin tramite CFD su Plus500, operatore CFD autorizzato e regolato dalla Cysec, dalla FCA inglese e registrato presso la Consob in Italia. Si tratta di una della piattaforme per il trading più usate e diffuse e offre la possibilità di acquistare e vendere i CFD sul bitcoin.

Step 1 – Iscriviti e crea un conto un broker

Generalmente, per creare un conto, basta registrarsi sul sito ufficiale 82% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro. e fare clic su Denaro reale, se vuoi subito investire soldi veri, oppure Demo, se vuoi prima testare la piattaforma attraverso l’utilizzo di denaro virtuale.

Step 2 – Verifica il tuo conto
Plus500 ti invierà un link di verifica al tuo indirizzo email. Apri la tua mail e clicca.

Step 3 – Compra/vendi bitcoin
Per aprire un ordine sulla tua piattaforma, scegli se investire su un rialzo o su un ribasso e indica l’importo del tuo investimento decidendo se sfruttare l’effetto della leva finanziaria.

Attenzione: il numero di bitcoin deve essere specificato per poter avere un target sul tuo profitto e per impostare l’ordine di stop loss. Basta ricordare che questo è un CFD, e non un vero bitcoin. Uno dei vantaggi fondamentali nell’utilizzo della piattaforma Plus500 rispetto all’acquisto di Bitcoin sul mercato è che è possibile evitare perdite e mirare invece al profitto.

Come comprare bitcoin con carta di credito

Il modo più semplice e veloce per comprare i bitcoin è utilizzando una carta di credito o di debito, ad esempio sull’exchange Coinbase, disponibile anche in Italia. Puoi comprare bitcoin attraverso bonifico SEPA, deposito, carta di credito.

Tuttavia, occorre fare attenzione: comprare bitcoin con la carta di credito in modo istantaneo, senza utilizzare un wallet, richiede delle commissioni molto alte e il processo è più a rischio di frode.

Comprare bitcoin: domande frequenti

Di seguito, un elenco delle domande più diffuse tra chi cerca di capire come comprare bitcoin.

Quali rischi ci sono nel comprare bitcoin con la carta di credito?
Prima di tutto scegli società con una solida reputazione e che rispettano la normativa. Ci sono aziende scorrette che vendono bitcoin per raccogliere i numeri di carte di credito e le informazioni personali per effettuare truffe e furti di identità. In secondo luogo, è possibile che le spese siano classificate come anticipi in contanti e che quindi vedano applicarsi commissioni o politiche differenti. Quindi, assicurati di avere familiarità con l’exchange scelto e sul modo in cui gestisce gli acquisti di bitcoin.

Perché acquistare bitcoin istantaneamente con carte di credito?
Velocità e convenienza. L’acquisto di bitcoin con una carta di debito o una carta di credito è il modo più rapido per i nuovi utenti per ottenere bitcoins.

Posso acquistare bitcoin su più exchange se i limiti di acquisto sono troppo bassi?
Sì. Alcuni limiti possono essere molto bassi, anche $50 al giorno. Di conseguenza, puoi acquistare da più exchange per accumulare una somma maggiore.

Fornire informazioni personali per acquistare bitcoin è rischioso?
Sì. L’acquisto di bitcoin da exchange anche conformi alle normative è rischioso perché bisogna fidarsi che la società registri i documenti con la normativa su privacy e sicurezza. Come tutte le informazioni fornite online, il fornitore del servizio potrebbe essere aggredito e derubato.

Dopo aver comprato bitcoin li devo conservare nel mio exchange?
NO! Conservare i propri bitcoin nel tuo wallet di bitcoin è più sicuro. Dopo l’acquisto di bitcoin, è necessario spostarli immediatamente in un portafoglio sicuro.
Molte persone hanno perso centinaia di milioni di dollari a causa degli exchange di Bitcoin che hanno perso i fondi dei loro clienti. Se controlli le chiavi private del tuo conto wallet, allora non potrai sarete vittima di questi attacchi.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo