Come comprare bitcoin

Come comprare bitcoin? Con carta di credito, wallet, acquisti su exchange o CFD: la guida completa sull’acquisto della criptovaluta del momento.

Come comprare bitcoin

Grazie alla recente risalita, in molti si chiedono come comprare bitcoin. È un dato di fatto: il 2019 sta assistendo ad una ripresa del mercato delle criptovalute e ad oggi il bitcoin rimane la valuta digitale per eccellenza, la più diffusa, la più utilizzata e con la maggiore capitalizzazione.

Il bitcoin è passato velocemente dal valere poche centinaia di dollari ad oltre 20.000 dollari per unità, testimoniando la grande opportunità che può comportare il decidere di compare bitcoin.

Che sia per speculare sul mercato o per approfittare dell’anonimato delle transazioni, sapere come comprare i bitcoin è il primo passo per approfittare di una fase di mercato favorevole, che potrebbe spingere la quotazione del bitcoin ancora più in alto, con la dovuta attenzione a chi parla di bolla speculativa.

Questa guida non ha l’intenzione di aiutarti a decidere se investire in Bitcoin. Se hai già deciso di puntare sulla criptovaluta del momento, ecco tutto ciò che devi sapere su come comprare Bitcoin.

Come comprare bitcoin?

Esistono vari modi per comprare il bitcoin: come capita spesso, la scelta dipende dalle proprie esigenze. Il metodo “classico” prevede la creazione di un wallet (porta monete online) e l’acquisto presso uno dei vari bitcoin exchange sparsi su internet.
Un altro ancora vede l’utilizzo della propria carta di credito per comprare bitcoin, ma risulta essere l’opzione più costosa e rischiosa. Un altro metodo, più veloce e di più semplice gestione, è quello di scegliere i CFD attraverso una piattaforma di trading.

Si possono comprare bitcoin:

  • attraverso CFD;
  • con carta di credito presso bitcoin exchange;
  • presso bitcoin exchange conservando la valuta sul proprio wallet.

Vediamo nel dettaglio tutti i procedimenti necessari per comprare i bitcoin, dalla creazione di un wallet all’acquisto su un exchange, all’uso di CFD o della carta di credito.

Come compare bitcoin con wallet

Per comprare i bitcoin in sicurezza è necessario creare un conto wallet dove conservarli e, una volta completata la procedura, basterà accedere al proprio conto tramite PC o smartphone e comprare bitcoin.
La lista completa delle applicazioni che permettono la creazione di un wallet è fornita direttamente da www.bitcoin.org, il sito ufficiale della comunità informatica creatrice della criptovaluta.


Come riportato nell’immagine, è possibile scegliere il soggetto emittente del wallet a seconda del device che abbiamo intenzione di utilizzare: desktop, smartphone o tablet. Ai fini di questa guida su come comprare i bitcoin scegliamo Bitcoin Core, disponibile per Mac, Windows e Linux, e clicchiamo sul pulsante Installa e in seguito su Scarica. Il download impiegherà qualche minuto.

Una volta eseguito il programma, è consigliabile avere cura immediatamente della sicurezza. Bisogna rendere il proprio wallet privato: vai su Impostazioni e clicca su Cifra portamonete.
Ancora sul fronte sicurezza, è opportuno attendere che tutta la tecnologia della blockchain venga scaricata e sincronizzata con il nostro computer attraverso il software che abbiamo appena scaricato.

La blockchain è la tecnologia su cui si basa tutto il sistema bitcoin: ogni blocco che compone la catena univoco, contiene gli indirizzi di tot wallet a livello mondiale, un numero fisso di monete e i dati del blocco che lo precede.

Ora dobbiamo scoprire l’indirizzo del nostro wallet, che ci sarà utile per trasferire i bitcoin che compreremo su internet. Sul nostro software Bitcoin Core andiamo su Menu -> File -> Indirizzi di ricezione.

Come comprare bitcoin sugli exchange

Per comprare bitcoin devi rivolgerti ad un bitcoin exchange, luogo in cui venditori e compratori di bitcoin si incontrano virtualmente. Tra questi, i più utilizzati a livello internazionale sono Coinbase, Bitstamp e BTC Markets.
Parliamo di piattaforme che hanno bisogno di conoscere i dettagli e l’indirizzo del tuo wallet - un codice rappresentativo lungo almeno 12 caratteri alfanumerici.

Attraverso questi exchange è possibile comprare anche altre criptovalute, come ad esempio Ethereum.
La maggior parte di queste piattaforme, una volta che avrai fatto la transazione, verseranno sul tuo wallet i bitcoin acquistati nel giro di qualche ora.

Per comprare i bitcoin, una volta che abbiamo il wallet, possiamo seguire i seguenti passi:

  • trovare un exchange di bitcoin (lo stesso Coinbase, ad esempio);
  • comprare bitcoin convertendo la nostra valuta, l’Euro;
  • trasferire i bitcoin acquistati sul nostro wallet;
  • ottenere una carta di debito in bitcoin per effettuare le proprie spese.

La procedura di registrazione presso gli exchange è guidata e semplice da seguire, come anche l’acquisto stesso dei bitcoin.

Come scegliere un exchange di bitcoin

Bisogna considerare dei fattori nella scelta dell’exchange in cui si compreranno i bitcoin, che variano da persona a persona a seconda degli aspetti che seguono:

Tasso di cambio - Quanto è vicino il tasso di cambio offerto dall’exchange alla quotazione mondiale del bitcoin? Confrontando i prezzi offerti dai vari exchange è più facile ottenere il miglior tasso di cambio migliore.

Metodo di pagamento - Trova un exchange di bitcoin che accetti il tuo metodo di pagamento preferito. Ogni metodo di pagamento comporta delle commissioni diverse. Gli acquisti tramite carte di credito, ad esempio, spesso hanno una commissione del 3-10%, mentre la maggior parte dei depositi con bonifici bancari sono gratuiti. Ulteriori informazioni sulle tariffe possono essere trovate sul sito web di ogni exchange.

Velocità - Acquistare velocemente bitcoin può essere difficile, soprattutto in grandi quantità. Potresti aver trovato il miglior exchange di Bitcoin, ma se la verifica richiede una settimana e hai bisogno di bitcoin subito, allora dovrai cercare altrove. La verifica iniziale può richiedere spesso alcuni giorni, ma tutti gli acquisti successivi dovrebbero essere più immediati.

Limiti di quantità - Ogni exchange di Bitcoin ha diversi limiti di acquisto, che spesso variano a seconda del livello di sicurezza applicata alla verifica dell’identità.

Ad esempio, presso Coinbase, gli utenti regolari possono acquistare fino a 1.000 euro di bitcoin al giorno. Gli utenti completamente verificati, invece, possono acquistare fino a 50.000 euro al giorno.

Commissioni - Ogni exchange di Bitcoin applica delle tariffe diverse per i suoi servizi. La maggior parte addebita un prezzo forfetario dell’1% per transazione. Gli exchange che lavorano sugli ordini hanno un alto volume di trading e spesso offrono delle commissioni dello 0,25-0,50% per ogni scambio.

Privacy - Gli exchange che accettano carte di credito o bonifici bancari devono per legge raccogliere le informazioni sulle identità degli utenti.

Comprare bitcoin con i CFD

Attraverso i CDF non si ottengono concretamente i bitcoin ma guadagna sui rialzi, tramite una posizione long, o sui ribassi, con una posizione short (o sell). Ottenere bitcoin attraverso i CFD permette anche di shortare a criptovaluta, uno strumento essenziale se pensi che il prezzo del bitcoin crollerà presto perché è in una bolla speculativa.

Plus500 è una della piattaforme per il trading più usate e diffuse e offre la possibilità di acquistare e vendere i CFD sul bitcoin. I CFD sono dei contratti per differenza: l’investimento non avviene direttamente sul sottostante (in questo caso il bitcoin) ma sui suoi movimenti di prezzo, offrendo la grandissima comodità di investire sul bitcoin pur non dovendo creare un wallet e senza registrarsi presso un exchange.
I tuoi dati personali sono noti solamente al tuo broker e tramite la sua piattaforma puoi fare trading su molti altri strumenti finanziari, come le azioni, gli indici, le materie prime e le valute.

Di seguito, una guida su come comprare bitcoin tramite CFD:

Step 1 – Iscriviti e crea un conto Plus500
Plus500 è un motore per i Contract For Difference (CFD) registrato e approvato dalle Financial Conduct Authority e dalla Consob, ed è quotato alla Borsa di Londra. E’ uno dei pochissimi broker più conosciuti al mondo ad offrire la possibilità di acquisto di Bitcoin.
Per creare un conto, basta registrarsi sul sito ufficiale e fare clic su Denaro reale, se vuoi subito investire soldi veri, oppure Demo, se vuoi prima testare la piattaforma attraverso l’utilizzo di denaro virtuale.

Step 2 – Verifica il tuo conto
Plus500 ti invierà un link di verifica al tuo indirizzo email. Apri la tua mail e clicca.

Step 3 – Compra/vendi bitcoin
Per aprire un ordine sulla tua piattaforma, scegli se investire su un rialzo o su un ribasso e indica l’importo del tuo investimento decidendo se sfruttare l’effetto della leva finanziaria.

Attenzione: Il numero di Bitcoin deve essere specificato per poter avere un target sul tuo profitto e per impostare l’ordine di stop loss. Basta ricordare che questo è un CFD, e non un vero Bitcoin. Uno dei vantaggi fondamentali nell’utilizzo della piattaforma Plus500 rispetto all’acquisto di Bitcoin sul mercato è che è possibile evitare perdite e mirare invece al profitto.

Come comprare bitcoin con carta di credito

Il modo più semplice e veloce per comprare i bitcoin è utilizzando una carta di credito o di debito, ad esempio sull’exchange Coinbase, disponibile anche in Italia. Puoi comprare bitcoin attraverso bonifico SEPA, deposito, carta di credito.

Tuttavia, occorre fare attenzione: comprare bitcoin con la carta di credito in modo istantaneo, senza utilizzare un wallet, richiede delle commissioni molto alte e il processo è più a rischio di frode.

Comprare bitcoin: domande frequenti

Quali rischi ci sono nel comprare bitcoin con la carta di credito?
Prima di tutto scegli società con una solida reputazione e che rispettano la normativa. Ci sono aziende scorrette che vendono bitcoin per raccogliere i numeri di carte di credito e le informazioni personali per effettuare truffe e furti di identità. In secondo luogo, è possibile che le spese siano classificate come anticipi in contanti e che quindi vedano applicarsi commissioni o politiche differenti. Quindi, assicurati di avere familiarità con l’exchange scelto e sul modo in cui gestisce gli acquisti di bitcoin.

Perché acquistare bitcoin istantaneamente con carte di credito?
Velocità e convenienza. L’acquisto di bitcoin con una carta di debito o una carta di credito è il modo più rapido per i nuovi utenti per ottenere bitcoins.

Posso acquistare bitcoin su più exchange se i limiti di acquisto sono troppo bassi?
Sì. Alcuni limiti possono essere molto bassi, anche $50 al giorno. Di conseguenza, puoi acquistare da più exchange per accumulare una somma maggiore.

Fornire informazioni personali per acquistare bitcoin è rischioso?
Sì. L’acquisto di bitcoin da exchange anche conformi alle normative è rischioso perché bisogna fidarsi che la società registri i documenti con la normativa su privacy e sicurezza. Come tutte le informazioni fornite online, il fornitore del servizio potrebbe essere aggredito e derubato.

Dopo aver comprato bitcoin li devo conservare nel mio exchange?
NO! Conservare i propri bitcoin nel tuo wallet di bitcoin è più sicuro. Dopo l’acquisto di bitcoin, è necessario spostarli immediatamente in un portafoglio sicuro.
Molte persone hanno perso centinaia di milioni di dollari a causa degli exchange di Bitcoin che hanno perso i fondi dei loro clienti. Se controlli le chiavi private del tuo conto wallet, allora non potrai sarete vittima di questi attacchi.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Bitcoin

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.