Analisi tecnica e Grafico: USD/CHF (Dollaro USA/Franco Svizzero)

Pubblicato il 22 giugno 2018

Analisi tecnica e grafico USD/CHF (Dollaro USA/Franco Svizzero)
Valori
Ultimo prezzo 0,9894
Variazione 0,29%
Max (52 settimane) 1,0057
Min (52 settimane) 0,92
Indicatori
MM200 0,97
RSI 14 48,35
MACD 0,00
Performance
1 settimana 0,83%
1 mese 0,34%
3 mesi -4,06%

Analisi forex: il failure swing su Usd/Chf riuscirà a porre un freno alla forza del dollaro?

Ieri il cambio Usd/Chf ha completato una figura di failure swing, conformazione ribassista nella quale i prezzi non riescono a superare i massimi precedenti

In una giornata, quella di ieri, dove la forza del biglietto verde si è attenuata favorendo il recupero delle altre valute, il cambio Usd/Chf ha completato una figura di failure swing, conformazione ribassista nella quale i prezzi non riescono a superare i massimi precedenti e che dunque indica debolezza nella ripartenza partita l’8 giugno scorso.

A questo proposito la candela disegnata ieri denota debolezza e non pare un buon segnale per chi ha posizioni lunghe su questo cambio i cui corsi potrebbero andare a testare i supporti di zona 0,9830 franchi svizzeri. A sostegno dell’ipotesi di un potenziale ribasso delle quotazioni c’è il retest della trendline ascendente che collega i minimi del 16 febbraio a 0,91872 con quelli del 26 marzo 2018 a 0,94327 franchi, rotta il 31 maggio scorso e poi testata per la prima volta il primo giugno e la seconda il 14 giugno 2018.

Il consiglio operativo è quello di attendere un rimbalzo in area 0,9933 per un ingresso short: se quest’area di resistenza dovesse respingere i prezzi allora si potrebbero effettuare trades con un buon rapporto rischio/rendimento. Se quindi operazioni ribassiste appaiono avere più possibilità di successo, le operazioni rialziste dovrebbero essere invece più veloci. Se si osserva il Dollar Index infatti, la giornata di ieri ha completato un pattern di bearish engulfing su un’area resistenziale. La forza del biglietto verde potrebbe quindi prendere una pausa dopo più di due mesi di continua forza.

SCENARIO LONG

Long a 0,9886 con stop loss a 0,9850. Target intermedio a 0,9920 e finale a 0,9930.

SCENARIO SHORT

Short a 0,9933 con stop loss a 0,9995. Target intermedio a 0,9870 e finale a 0,9850.

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it

Scopri le ultime analisi e notizie dal mondo dell’economia, della finanza e del Forex.