CNH Industrial (CNHI)

*72% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

14,35

ULTIMO VALORE

3,84%

ULTIMA VARIAZIONE

PERFORMANCE

+3,97%

1 settimana

-3,06%

1 mese

+8,56%

6 mesi

+101,47%

1 anno

Ultimo aggiornamento

-

Condividi su
Grafico
Dati fondamentali
Descrizione

*I dati intraday e in tempo reale sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Dati completi CNH Industrial

CNHI

Simbolo

NL0010545661

ISIN

%

Var. %

-

Apertura

-

Minimo oggi

-

Massimo oggi

Chiusura precedente

Minimo (52 sett.)

Massimo (52 sett.)

Dati fondamentali CNH Industrial

MIL

Exchange

CNH Industrial NV

Azienda

Macchinari agricoltura e costruzioni

Tipo azienda

EUR

Valuta

Industriali

Settore

Farm & Construction Equipment

Sotto settore

Dati fondamentali finanziari

Periodo riferimento

Utile per azione

Numero di azioni

Rapporto P/E

Rapporto P/B

Rapporto P/S

Rapporto PEG

Rendimento % Dividendo

Dividendo per azione

Ultimo anno

2017

0.185905019436

1367

56.86

4.11

0.66

0

0.96

0.101402737874

Ultimo trimestre

12/2017

-0.0253506844685

1533.333

56.86

4.11

0.66

0

0.96

0

Nella tabella sono riportati i valori e i multipli incorporati dai prezzi di Borsa relativi all'ultimo esercizio approvato e all'ultima trimestrale riportata della società.

Descrizione CNH Industrial

CNH Industrial

CNH Industrial è una multinazionale di diritto olandese, costituita nel 2012 e resa operativa nel 2013 grazie alla fusione tra CNH Global e Fiat Industrial dalla quale è nato il marchio attivo a livello globale CNH Global. La sede legale di CNH Industrial si trova ad Amsterdam con domicilio fiscale in Inghilterra.

La società è quotata sia sulla Borsa Italiana che su quella di New York. Il presidente di CNH è Sergio Marchionne, attuale ad di FCA, mentre il CEO è Richard J. Tobin.

L’azionista di maggioranza di CNH è Exor, holding italiana collegata alla famiglia Agnelli. La società si occupa della costruzione e progettazione di macchinari lavorativi, veicoli industriali e commerciali, motori, trasmissioni e propulsori per attività marittime.

CNH opera attraverso 5 divisioni operative, con ognuna di esse che si occupa della produzione e della progettazione del relativo segmento di produzione.

La capitalizzazione di Borsa della società è pari a €7,45 miliardi mentre il numero di azioni totale in circolazione è di 1,36 miliardi.

Azioni Nexi in evidenza dopo l'istruttoria dell'Antitrust: cosa ci dice il grafico

Azioni Nexi in evidenza dopo l’istruttoria dell’Antitrust: cosa ci dice il grafico

La notizia dell’istruttoria dell’Antitrust sta spingendo al ribasso le azioni Nexi. Vediamo quali sono i livelli chiave per entrare sul (...)

Approfondimenti CNH Industrial

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

Marzo 2019

Azioni CNH: Geely smentisce interesse

Azioni CNH in rialzo nonostante la smentita di Geely su Iveco: i cinesi non sono interessati, ma al titolo non importa

Ufficio Studi Money.it

Marzo 2019

CNH Industrial: entrata su pullback dalla Shooting star

Il titolo italo-statunitense è in evidenza oggi dopo l’interesse dei cinesi di Geely per gli asset di Iveco. La struttura tecnica è in netto miglioramento per il fronte rialzista, ma le implicazioni della candela odierna potrebbero favorire ingressi long dopo un ritracciamento

Ufficio Studi Money.it

Febbraio 2019

Borsa Italiana: i tre titoli vicino la SMA200

La giornata si apre all’insegna del ribasso per l’indice FTSE Mib. L’Ufficio Studi di Money.it oggi si è focalizzato su alcuni titoli quotati a Piazza Affari che presentano interessanti spunti tecnici. Ecco l’analisi tecnica su Azimut, CNH Industrial e Ferrari

Ufficio Studi Money.it

Gennaio 2019

Borsa Italiana: le azioni da monitorare lunedì 21 gennaio

La giornata si apre all’insegna del ribasso per l’indice FTSE Mib. L’Ufficio Studi di Money.it ha selezionato i titoli con situazioni grafiche più interessanti per l’operatività odierna. Focus su CNH Industrial, Generali Assicurazioni e Poste Italiane

Luca Fiore

Luca Fiore

Gennaio 2019

Auto: torna l’interesse cinese per gli asset targati FCA

La cinese Geely sarebbe tornata alla carica per gli asset di Fiat Chrysler Automobiles. In particolare, l’interesse della casa automobilistica asiatica sarebbe rivolto ai marchi Alfa Romeo e Maserati.

Ufficio Studi Money.it

Dicembre 2018

Borsa Italiana: i titoli caldi di lunedì 17 dicembre

Inizio di settimana all’insegna delle vendite sul FTSE Mib. L’Ufficio Studi di Money.it ha individuato situazioni grafiche interessanti su CNH Industrial, Banco BPM e Fineco Bank

[(|non) ]