Borsa Italiana Oggi, 27 maggio 2022: Ftse Mib positivo, Generali in rosso

Luca Fiore

27/05/2022

27/05/2022 - 18:04

condividi

Chiusura di settimana di poco sopra la parità per la Borsa Italiana oggi, 27 maggio 2022. Sul Ftse Mib spicca la debolezza di banche e utilities. Segno meno anche per Assicurazioni Generali dopo le ultime notizie. In attesa dell’aggiornamento al rating dell’Italia da parte di Fitch, focus sui risultati dell’asta di Bot.

Borsa Italiana Oggi, 27 maggio 2022: Ftse Mib positivo, Generali in rosso

Chiusura di settimana di poco sopra la parità per la Borsa Italiana oggi: sul Ftse Mib si segnala la debolezza delle utilities (-2,6% di Terna, -1,62% di A2A e +0,03% di Enel) e dei titoli del comparto bancario (-0,81% di Banco Bpm, -0,42% di Bper Banca e -0,22% per Intesa Sanpaolo).

Denaro invece su Cnh Industrial (+3,15%), Prysmian (+2,18%) ed Stmicroelectronics (+2,35%).

Mentre nell’Ue si discute del sesto round di sanzioni, che dovrebbe comprendere anche l’embargo sulle importazioni di petrolio russo, dagli Usa arriva la notizia del possibile invio di sistemi missilistici avanzati a lungo raggio in Ucraina.

Questa sera l’agenzia Fitch si esprimerà sul rating dell’Italia, attualmente a “BBB” con un outlook stabile.

Il future sul petrolio Brent sale di un quarto di punto percentuale a 114,5 dollari al barile mentre l’eurodollaro scende dello 0,1% a 1,0703.

Borsa Italiana Oggi, aggiornamento ore 17:50: Ftse Mib chiude positivo

La settimana del Ftse Mib si è chiusa a 24.618,39 punti, +0,29% rispetto al dato precedente.

Meno 1,98% per Assicurazioni Generali dopo le dimissioni dal board di Francesco Gaetano Caltagirone.

Dopo il collocamento di Bot semestrali per 5 miliardi di euro, lo spread Btp-Bund è salito a 194 punti base (+1%).

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib, lettera su Generali

A metà seduta il Dax sale dello 0,68%, il Cac40 registra un +0,8% ed il Ftse Mib è invariato.

Assicurazioni Generali, che con un -2,64% fa segnare la performance peggiore del paniere principale, ha annunciato che Francesco Gaetano Caltagirone si è dimesso dal board con effetto immediato.

L’ormai ex consigliere, contrario alla conferma di Philippe Donnet alla carica di Ceo, detiene il 9,95% del capitale.

Dopo il collocamento di Bot semestrali per 5 miliardi di euro, lo spread Btp-Bund scende a 191 punti base.

Il rendimento dei titoli con scadenza 30 novembre si è attestato al -0,088%, +22 punti base rispetto all’asta precedente e livello maggiore da maggio 2020.

Future Wall Street: prevista apertura positiva

A due ore e mezza dall’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones registra un +0,1%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,28% e il future sul sale dello 0,49%.

Aggiornamento ore 09:25: Ftse Mib parte negativo

Il Ftse100 in avvio arretra dello 0,21%, il Cac40 segna un +0,28%, il Dax sale dello 0,21% ed il Ftse Mib quota 24.486,54 punti, -0,24% sul dato precedente.

In attesa del collocamento di Bot semestrali per 5 miliardi di euro, lo spread Btp-Bund quota 193 punti base (+0,35%).

Borse Asia: indici tutti positivi

L’indice Hang Seng avanza del 2,41%, il China A50 ha chiuso con un +0,7% mentre l’australiano S&P/ASX 200 ha terminato con un +1,08%.

Incremento dello 0,66% per Tokyo, dove il Nikkei si è fermato a 26.781,68 punti.

Wall Street: rally del Nasdaq

A Wall Street, la seduta del Dow Jones si è chiusa con un +1,61%, lo S&P500 ha registrato un +1,99% ed il Nasdaq ha segnato un +2,68%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.