CNH Industrial: è tonfo dopo il piano strategico al 2024

Violetta Silvestri

23 Febbraio 2022 - 12:30

condividi

Azioni CNH Industrial crollano negli scambi milanesi: il titolo non sta beneficiando del piano strategico rinnovato al 2024 presentato dalla società. Tutti i dettagli sui principali target.

CNH Industrial: è tonfo dopo il piano strategico al 2024

Azioni CNH Industrial in evidenza a Piazza Affari, con un tonfo di oltre il 4%.

L’azienda specializzata in macchinari industriali e per l’agricoltura, ha presentato il piano strategico rinnovato al 2024.

Innovazione ispirata dal cliente, leadership tecnologica, forza dei brand e dei concessionari, eccellenza operativa e impegno per la sostenibilità sono state indicate come priorità strategiche.

Poco convincenti per la Borsa, finora, i target e le azioni CNH Industrial cedono il 4,29% alle ore 11.56.

Azioni CNH Industrial giù, quali target nel piano?

Troppa prudenza negli obiettivi strategici del piano al 2024 di CNH Industrial: questo un generico giudizio dei trader sui target del gruppo, che oggi fatica a Piazza Affari e scambia in rosso.

Già nella giornata di ieri, 22 febbraio, le negoziazioni negli USA avevano segnato un pesante -5%. A Milano, il titolo viaggia con un ribasso di oltre il 4%.

Cosa stabilisce il rinnovato piano strategico al 2024? Questi i principali obiettivi:

  • Ricavi netti delle Attività Industriali: crescita tra 20-22 miliardi di dollari entro il 2024 con un tasso medio annuale di crescita (CAGR) del 6% circa;
  • Margine EBIT adjusted delle Attività Industriali 2024 tra 12% e 13% circa (+200 punti base rispetto al 2021);
  • Margine EBIT per il segmento Agriculture: tra 14,5% e 15,5% entro il 2024
  • Utile netto per azione (diluted EPS): oltre 1,70 dollari entro il 2024
  • ROIC (ritorno sul capitale investito) delle Attività Industriali al 19% circa, incremento di 3 punti percentuali durante il periodo del piano
  • Free Cash Flow cumulato 2022-2024: superiore a 4,4 miliardi di dollari

CNH Industrial ha sottolineato anche di puntare all’esenzione da debiti netti al 2023. Inoltre, gli investimenti in R&S si concentreranno su prodotti e tecnologie di precisione nuove, per un ammontare di circa 2,6 miliardi di dollari nei tre anni, toccando il 4,5% dei ricavi netti nel 2024.

Altri obiettivi dichiarati comprendono: la tecnologia di precisione, mirando alla leadership digitale con apparecchiature intelligenti soprattutto nel settore agricolo; il rafforzamento del ramo Agriculture con macchine
sempre più all’avanguardia; la crescita profittevole nel segmento Construction; nuove soluzioni di elettrificazione e combustibili alternativi.

Le azioni VNH Industrial restano in territorio negativo e alle ore 12.18 circa perdono il 4,49%.

Cosa aspettarsi da CNH Industrial secondo gli esperti

Dinanzi al piano strategico rinnovato, alcuni analisti hanno espresso le loro valutazioni sul futuro di CNH Industrial, raccolte da Milano Finanza.

Per Banca Akros c’è una certa cautela nei target, ma “Cnh è molto ben posizionata per superare gli obiettivi del piano. Confermiamo, quindi, la nostra raccomandazione di acquisto e il prezzo obiettivo a 18 euro.”

Intesa Sanpaolo ha sottolineato la disciplina dei target, apparsi molto ragionati, con una nota sulla prudenza nel settore Agriculture:

“l’incremento della marginalità del gruppo dipenderà, a nostro avviso, in larga parte dall’esecuzione, soprattutto per quanto riguarda la sua capacità di ampliare il proprio posizionamento nell’agricoltura di precisione. In questo contesto, la nostra percezione è che Cnh abbia ancora bisogno di tempo per sfruttare appieno il potenziale di Raven.”

Equita ha posto l’accento sul contesto del momento, con prezzi elevati e scarsità di componenti che offrono meno certezze.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.