Compravendita immobiliare

La compravendita è un contratto disciplinato dagli art. dal 1470 fino al 1509 del codice civile. Il c.c. la chiama semplicemente vendita, mentre la stessa si traduce in latino come emptiovenditio. Ex art 1470 del c.c. La vendita è il contratto che ha per oggetto il trasferimento della proprietà di una cosa o il trasferimento di un altro diritto verso il corrispettivo di un prezzo. Si possono individuare due parti: il venditore (alienante) che trasferisce il diritto e il compratore o acquirente (alienatario), che si obbliga a pagare un prezzo, espresso in una somma di denaro, come corrispettivo.

Per i beni immobili la vendita può essere a misura o a corpo, secondo rispettivamente che in contratto si faccia o meno riferimento all’estensione superficiaria del bene per la determinazione del prezzo.

Compravendita immobiliare, ultimi articoli su Money.it

Come diventare agente immobiliare

Oggi per diventare agente immobiliare bisogna intraprendere un percorso complesso perché le competenze richieste a livello giuridico e economico sono sempre maggiori ed è necessario superare due prove scritte e una orale per il conseguimento del titolo.

La prima casa può essere pignorata?

Il Decreto del Fare del 2013 ha introdotto il divieto di pignoramento della prima casa, ma solo in presenza di determinate condizioni; vediamo quali sono.

|