Codice della strada

Nel diritto, con il termine Codice della strada si intende quell’insieme di norme che regolano la circolazione su strada di pedoni, veicoli ed animali.

Ogni Stato ha delle proprie norme per il Codice della strada nel rispetto degli accordi internazionali. In Italia il nuovo Codice della strada è stato approvato nel 1992, con Decreto Legislativo n°285, ed è entrato in vigore l’anno dopo. Naturalmente da allora il testo è stato costantemente aggiornato per adeguarsi sia alla normativa europea che all’evoluzione della società.

Attualmente il Codice della strada in Italia è composto da 240 articoli divisi in sette diversi titoli:

  • TITOLO I - Disposizioni generali (da Art. 1 a Art. 12);
  • TITOLO II - Della costruzione delle strade (da Art. 13 a Art. 45);
  • TITOLO III - Dei veicoli (da Art. 46 a Art. 114);
  • TITOLO IV - Guida dei veicoli e conduzione degli animali (da Art. 115 a Art. 139);
  • TITOLO V - Norme di comportamento (da Art. 140 a Art. 193);
  • TITOLO VI - Degli illeciti previsti dal presente Codice e delle relative sanzioni (da Art. 194 a Art. 224-bis);
  • TITOLO VII - Disposizioni finali e transitorie (da Art. 225 a Art. 240).

Inoltre, il Codice della strada in Italia è accompagnato da un regolamento di attuazione composto da 408 articoli e 19 appendici.

Codice della strada, ultimi articoli su Money.it

Quante persone in auto in zona gialla, arancione e rossa

Isabella Policarpio

28 Gennaio 2021 - 10:16

Quante persone in auto in zona gialla, arancione e rossa

Il numero di persone che possono stare in macchina è lo stesso in tutte e tre le zone di rischio. Si possono trasportare anche passeggeri non conviventi. Vediamo regole, sanzioni e quando serve la mascherina.

Sul monopattino elettrico il casco è obbligatorio? Facciamo chiarezza

Isabella Policarpio

19 Gennaio 2021 - 12:50

Sul monopattino elettrico il casco è obbligatorio? Facciamo chiarezza

Secondo la legge il casco è obbligatorio alla guida del monopattino elettrico sotto i 18 anni. Ma le ordinanze locali possono estendere l’obbligo anche dopo la maggiore età. È il caso di Firenze, finito in tribunale. Scopriamo il perché.

Neve e ghiaccio in strada: chi paga i danni in caso di incidente?

Isabella Policarpio

28 Dicembre 2020 - 16:59

Neve e ghiaccio in strada: chi paga i danni in caso di incidente?

Per gli incidenti provocati da ghiaccio e neve, l’automobilista può chiedere il risarcimento al comune o alla società Autostrade se dimostra la responsabilità dell’ente. Ecco chi e quando deve pagare i danni.