Wall Street: gli analisti consigliano questi 5 titoli

In attesa dei conti trimestrali, questi sono i 5 titoli più in vista secondo gli analisti

Wall Street: gli analisti consigliano questi 5 titoli

Finora più del 15% delle società dell’indice S&P 500 ha riportato gli utili trimestrali. Secondo FactSet, il 79% di queste ha fatto registrare conti migliori rispetto alle attese.

Tra i titoli ancora in procinto di rendere pubblici i propri bilanci, 5 in particolare continuano a far parlare di sé in maniera estremamente positiva.

La CNBC ha infatti esaminato i più recenti report realizzati dagli analisti di Wall Street per stilare una breve graduatoria delle realtà più in vista a breve distanza dai loro conti trimestrali.

Tra queste, spicca Coca-Cola, etichettata come “prima scelta”, ma non è la sola azienda consigliata.
Willis Towers Watson, società di consulenza per la gestione dei rischi, è stata recentemente segnalata dagli analisti di Wells Fargo, che ne hanno sottolineato le performance degli ultimi mesi.

Ecco allora un breve excursus sulle 5 società più in evidenza secondo gli analisti.

1) Coca-Cola

Coca-Cola renderà pubblici i suoi conti trimestrali martedì e, malgrado un piccolo rallentamento, per Morgan Stanley resta il rating overweight e un clima di sufficiente fiducia per non far registrare nessuna reazione significativa del mercato agli utili relativi al secondo trimestre, che potrebbero rivelarsi sotto le attese.

Anche secondo TipRanks Coca-Cola resta un buy, con un target price fissato a quota 52 dollari, vale a dire un potenziale rialzo dello 0,9%.

2) Alibaba

Il colosso dell’e-commerce cinese Alibaba continua a segnare forti vendite online in Cina, e gli analisti di Raymond James prefigurano uno scenario più che positivo in vista dei conti trimestrali di metà agosto.

Con un rating strong buy e un target price a 280 dollari, l’aspettativa si mostra elevata, tanto che nel report di Raymond James la società viene indicata come “la nostra migliore scelta tra le grandi”.

Alibaba è reduce dal +3% registrato nel corso della settimana.

3) Willis Towers Watson

La società, che si occupa di gestione dei rischi, tende a mostrarsi forte in vista della stagione degli uragani; ma non è l’unico elemento che lascia ben sperare gli analisti: Wells Fargo fa notare il +29% da inizio anno, e inquadra i conti attesi per il 31 luglio pronti a rivelarsi superiori alle aspettative:

“Riteniamo che nel secondo trimestre Willis sia in grado di mostrare una crescita organica delle entrate superiore alle aspettative e aumentare le prospettive EPS per l’anno”.

4) Diamondback Energy

Secondo gli analisti di Williams Capital, Diamondback Energy resta un buy che continua a mostrare “un andamento interessante”, unito a “flussi di cassa straordinari”.

Più o meno per gli stessi motivi TipRanks segnala un rating strong buy con un target price medio tra gli analisti a quota 153 dollari, vale a dire un potenziale rialzo del 50%.

5) Northrop Grumman

Credit Suisse porta il target price di Northrop Grumman da 310 a 364 dollari, scelta che - precisano - “riflette il nostro punto di vista: la società ha un ottimo posizionamento a lungo termine, che lascia prevedere una forte crescita”.

Anche secondo gli analisti di TipRanks Northrop Grumman è un rating buy, malgrado un target price più basso, a quota 341 dollari.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Coca Cola

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \