Quando arriva la tredicesima per i dipendenti privati: cosa dicono i contratti collettivi

Tredicesima: per i dipendenti del settore privato è il CCNL a stabilire il giorno di paga, lasciando però ampia discrezionalità al datore di lavoro.

Quando arriva la tredicesima per i dipendenti privati: cosa dicono i contratti collettivi

Anche ai lavoratori del settore privato spetta la tredicesima mensilità, la gratifica natalizia corrisposta dal datore di lavoro in prossimità delle feste di Natale; tuttavia, mentre per i pensionati e i dipendenti pubblici (che la ricevono venerdì 14 dicembre) c’è un giorno prestabilito, per i dipendenti privati non è così.

Nella maggior parte dei Contratti Collettivi Nazionali del Lavoro, infatti, ci si limita a prevedere una data limite per il pagamento della tredicesima, lasciando ampia discrezionalità al datore di lavoro.

Come vedremo meglio di seguito, alcuni CCNL si limitano a dire che la tredicesima deve essere pagata in prossimità delle Feste di Natale, altri indicano il 24 di dicembre come termine ultimo. Insomma, il datore di lavoro è libero di decidere se pagare la tredicesima insieme allo stipendio di novembre, oppure se aspettare l’ultimo giorno prima di Natale (ricordiamo che la Vigilia non è festivo); inoltre, il datore di lavoro - in accordo con il dipendente - può anche decidere di non pagare la tredicesima in un’unica soluzione ma di corrisponderla mensilmente nel corso dell’anno.

Tornando al giorno di paga della tredicesima per i dipendenti del settore privato, cercheremo di fare maggiore chiarezza analizzando quanto stabiliscono in merito alcuni dei CCNL più importanti.

CCNL Metalmeccanici

È l’articolo 7 del CCNL Metalmeccanici a parlare di tredicesima, stabilendo che questa debba essere riconosciuta in occasione della ricorrenza natalizia, normalmente alla vigilia di Natale.

CCNL Commercio

Anche il CCNL Commercio stabilisce che la tredicesima deve essere pagata entro il 24 di dicembre; è discrezione del datore di lavoro, comunque, decidere se anticipare (ma non posticipare) la data del pagamento.

CCNL Turismo

Questo contratto prevede una data concreta per il pagamento della quattordicesima (che deve essere pagata con lo stipendio di luglio) ma non della tredicesima per la quale ci si limita a dire che deve essere corrisposta “in occasione della ricorrenza natalizia”.

CCNL Studi professionali

Il CCNL Studi professionali prevede che la tredicesima debba essere corrisposta ogni anno dai datori di lavoro in coincidenza con la vigilia di Natale. Il termine ultimo per il riconoscimento della gratifica natalizia, quindi, è il 24 dicembre.

CCNL Telecomunicazioni

Così come per i contratti collettivi suddetti, anche il CCNL Telecomunicazioni stabilisce che la corresponsione della tredicesima deve avvenire, normalmente, alla vigilia di Natale.

CCNL Cooperative Sociali

Nell’articolo 47 del CCNL, si legge che chi è impiegato in una Cooperativa ha diritto alla tredicesima mensilità che deve essere corrisposta in occasione delle festività natalizie. Anche in questo caso, quindi, non è prevista una data specifica con il datore di lavoro che ha ampia discrezionalità in merito.

CCNL Chimico-Farmaceutico

L’articolo 19 del contratto stabilisce che la corresponsione della tredicesima deve avvenire, normalmente, alla vigilia di Natale.

Quando viene pagata la tredicesima?

Per i lavoratori del settore privato, quindi, la data di corresponsione della tredicesima è a discrezione del datore di lavoro, il quale comunque deve riconoscerla prima di Natale.

Nella maggior parte dei casi, infatti, il termine ultimo è il 24 dicembre; se dopo questa data non avete ancora ricevuto quanto vi spetta, quindi, potrete inviare un sollecito al vostro datore di lavoro chiedendogli il pagamento della tredicesima.

Per maggiori informazioni in merito, leggete anche - Tredicesima non pagata: cosa fare?

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Tredicesima

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.