TIMVision: come funziona, come si usa e quanto costa

Money.it Guide

18/04/2024

TIMVision, la piattaforma streaming di TIM, è a pagamento ma offre tanti contenuti esclusivi e pacchetti interessanti (inclusa la Serie A): ecco come funziona.

TIMVision: come funziona, come si usa e quanto costa

Hai mai sentito parlare di TIMVision? Il servizio streaming di contenuti audiovisivi di TIM è oggi una delle realtà più interessanti - e anche convenienti - per chi è alla ricerca di un modo per vedere tantissime serie TV e film senza orari da rispettare e senza pubblicità. Uno dei principali competitor non tanto di Netflix e ad Amazon Prime ma più che altro di Now e, soprattutto, di Sky, considerate le partnership e le peculiarità di offerte ed estensioni (come l’uso di decoder, ad esempio).

Negli ultimi anni, l’intrattenimento a casa è cambiato radicalmente grazie allo sviluppo delle piattaforme di streaming video on demand. Nel mercato di oggi TIMVision ci entra di diritto: ecco come funziona, come utilizzarlo al meglio e quali sono i servizi e i contenuti disponibili per gli abbonati.

Cos’è TIMVision, la piattaforma di casa TIM

TIMVision non è altro che la TV on demand del gruppo Telecom Italia. Un servizio streaming fruibile attraverso un abbonamento - principalmente mensile, escluse offerte e pacchetti ad hoc - che risulta molto simile ad altre piattaforme conosciute, come le già citate Netflix, Amazon Prime e Now. Oggi, però, grazie alle collaborazioni con altri grandi colossi dell’intrattenimento, è possibile considerare TIMVision come una vera e propria TV a 360°, con un catalogo ricco di contenuti e la possibilità di aggiungere altre sottoscrizioni (Netflix, Infinity+, Disney+ etc etc) a prezzi accessibili e in un unico canale di fruizione.

Purtroppo, non è più disponibile la prova gratuita di 30 giorni, attiva fino a qualche anno fa. TIM, in tal senso, si è allineata con i competitor, considerando che anche Netflix l’ha tolta addirittura dal 2019. Il decoder, invece, non è vincolante, dato che si possono guardare i contenuti - oltre che da decoder TIMVision Box - anche da PC, via web, smartphone, tablet e smart TV.

Il decoder TIMVision è, nei fatti, un box decoder con Android TV che permette sia di guardare i normali canali del digitale terrestre, sia di trasformare la televisione in una Smart TV. Il vantaggio di avere il decoder è proprio quello di poter usufruire di una piattaforma onnicomprensiva, da cui accedere per vedere Netflix, Disney+, Infinity+ e altri servizi, nei casi di sottoscrizione di offerte che lo prevedono.

Come funziona TIMVision

TIMVision è una piattaforma di streaming video on demand che offre ai suoi abbonati una vasta selezione di film, serie TV, documentari e altri contenuti televisivi accessibili su richiesta. La piattaforma funziona attraverso una rete internet e permette agli utenti di guardare i propri programmi preferiti in qualsiasi momento e ovunque, purché abbiano una connessione stabile.

Per accedere a TIMVision, è necessario essere abbonati a TIM o sottoscrivere un abbonamento separato. Una volta registrati, gli abbonati possono accedere alla piattaforma tramite diversi dispositivi, tra cui:

  • decoder TIMvision;
  • Smart TV con l’applicazione dedicata;
  • PC, attraverso il sito ufficiale;
  • Chromecast, console di gioco, Amazon Fire TV Stick e Apple TV;
  • smartphone e tablet scaricando gratuitamente l’app per iOS e Android.

La piattaforma offre anche la possibilità di creare più profili all’interno di un unico account, consentendo così a più persone della stessa famiglia di personalizzare la propria esperienza di visione e tenere traccia dei propri progressi su serie TV e film. Presente anche la funzione Parental Control, che può essere impostata a seconda del profilo utilizzato. E, come la maggior parte delle piattaforme attuali, oltre alla visione in streaming è possibile anche scaricare - tramite download - i contenuti preferiti su smartphone o tablet per guardarli anche offline senza connessione internet.

Come si usa TIMVision

TIMVision è una TV on demand, cioè permette di guardare tutti i contenuti in catalogo quando vuoi tu, senza essere vincolato da messe in onda in diretta. Per usare TIMVision è necessario disporre di una connessione internet e di un dispositivo abilitato. Non sono richieste antenne e parabole, quindi, ma solo una rete Wi-Fi casalinga o mobile.

Utilizzare TIMVision è semplice e intuitivo. Dopo aver sottoscritto un abbonamento e registrato un account, gli abbonati possono accedere alla piattaforma tramite l’applicazione TIMVision disponibile su diversi dispositivi o attraverso il sito web ufficiale. Una volta effettuato l’accesso, gli utenti possono navigare attraverso l’ampia selezione di contenuti disponibili, suddivisi in categorie come film, serie TV, documentari, bambini e altro ancora. È possibile cercare specifici titoli o esplorare i contenuti più popolari e le nuove uscite.

Per guardare un film o una serie TV, basta selezionare il titolo desiderato e premere il pulsante di riproduzione. Gli abbonati possono anche salvare i loro contenuti preferiti nella sezione «Lista personale» per accedervi facilmente in futuro.

TIMVision offre anche funzionalità classiche come la possibilità di mettere in pausa, riavvolgere e avanzare rapidamente durante la visione di un programma, nonché, come detto, la possibilità di scaricare i contenuti per la visione offline su dispositivi mobili.

È importante notare che mentre alcuni contenuti sono inclusi nell’abbonamento di base, altri possono richiedere un costo aggiuntivo per la visione. Gli abbonati possono noleggiare o acquistare film e serie TV direttamente attraverso la piattaforma.

Quanto costa TIMVision

Per vedere TIMVision è necessario sottoscrivere un abbonamento mensile. Il servizio base, vale a dire solo i contenuti di intrattenimento di TIM, comprende alcuni canali tematici e generalisti e il catalogo Discovery+. Il costo di listino di TIMVision è di 6,99 euro al mese per tutti, ma con alcune eccezioni in caso di offerte e promozioni.

Infatti, periodicamente TIM riserva ai nuovi clienti dei pacchetti vantaggiosi, con sconti per periodi variabili dai 3 ai 6 mesi e notevoli vantaggi in termini di servizi aggiuntivi. Ad esempio, sottoscrivendo l’abbonamento «Intrattenimento», oltre ai contenuti TIMVision, si ha la possibilità di usufruire dei piani standard con pubblicità di Disney+ e Netflix e dell’offerta Amazon Prime Video a soli 6,99 euro al mese per il primo trimestre, che poi diventano 14,99 euro al mese. Un costo comunque vantaggioso rispetto alle singole sottoscrizioni (che supererebbero i 23 euro mensili).

Il vantaggio è ancora più evidente se si sceglie il piano «Calcio e Sport», con la possibilità di sottoscrivere un pacchetto con Dazn e Infinity+ (Serie A e coppe europee incluse). Attualmente - con l’aggiunta di Disney+ - è in promozione a 30,99 euro, contro i circa 60 delle singole sottoscrizioni a prezzo di listino.

Per tutte le promozioni attive, consultare il sito ufficiale TIMVision.

Decoder TIMVision, «parente» di SkyQ

Il decoder TIMVision è un apparecchio che, collegato al televisore, permette di accedere via internet ai contenuti della piattaforma di streaming on demand. Permette di vedere i video in 4K, di ricevere un segnale Wi-Fi ottimizzato per lo streaming video (5GHz 802.11ac dual band), di scaricare le app Android TV dal Google Play Store, di trasmettere sullo schermo le immagini salvate su Google Foto, e di utilizzare un telecomando a infrarossi con comandi vocali. Basta pronunciare il titolo di una notizia o di un contenuto per ottenere direttamente sullo schermo tutti i risultati (applicazioni, contenuti, programmi TV etc).

Se si sceglie un pacchetto comprensivo di altri servizi e applicazioni (Netflix, Dazn, Prime Video etc etc), ricorda molto da vicino SkyQ, con la chiarezza di un’interfaccia intuitiva e dinamica e la comodità di avere tutti i canali TV a portata di app - e di telecomando.

Cosa si vede con TIMVision

TIMVision offre una vasta selezione di contenuti per soddisfare i gusti di tutti gli abbonati. Tra i film disponibili ci sono titoli di Hollywood e internazionali, film italiani, film d’animazione, film indipendenti e molto altro ancora. La libreria di serie TV include, invece, serie originali TIMVision, serie estere di successo, serie italiane, documentari e programmi per bambini.

Alcuni esempi di contenuti disponibili su TIMVision includono le serie TV di successo come «Game of Thrones», «Breaking Bad», «Stranger Things» e «The Crown», così come film di successo come «Avengers: Endgame», «Joker», «La La Land» e «The Irishman».

La libreria di TIMVision è in costante aggiornamento, con nuovi film, serie TV e altri contenuti che vengono aggiunti regolarmente. Inoltre, la piattaforma offre anche eventi live, come concerti, eventi sportivi e spettacoli di intrattenimento, per arricchire l’esperienza degli abbonati. Compresi nel pacchetto anche i contenuti propri di Discovery+.

A ciò vanno aggiunte, ovviamente, le proposte presenti nelle piattaforme Netflix, Amazon Prime Video, Disney+, Infinity+ e Dazn, nei casi in cui si sottoscriva un abbonamento che ne preveda la visione.

Come disdire TIMVision

Per disattivare l’abbonamento a TIMVision con decoder bisogna contattare il servizio clienti 187, che fornirà le indicazioni sulle modalità di riconsegna del decoder.

La disattivazione di TIMvision su linea mobile si può fare accedendo al sito internet, contattando il 119 o direttamente dall’app se si è acquistato con credito residuo. In alternativa, ci si può recare presso un negozio TIM. Non sono previsti né vincoli né costi aggiuntivi per la disattivazione.

Argomenti

# TIM
Money academy

Questo articolo fa parte delle Guide della sezione Money Academy.

Visita la sezione

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO
Termina il 24/05/2024 Quale criptovaluta comprare oggi?

113 voti

VOTA ORA

Quale criptovaluta comprare oggi?

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo