Tesla: -10% sul prezzo delle auto in Cina

È bastato un viaggio di Elon Musk a Pechino. I dettagli

Tesla: -10% sul prezzo delle auto in Cina

Elon Musk sta tornando dal suo ultimo viaggio in Cina con uno notevole sgravio fiscale destinato alle vetture Tesla.

Lo scorso venerdì infatti le autorità cinesi hanno annunciato che la compagnia USA sarà soggetta a esenzione da una tassa di acquisto del 10%, circostanza che ridurrà il prezzo della Model 3, la Model S e la Model X.

Nel complesso, 34 case automobilistiche rientrano nell’elenco d’esenzioni stilato dal governo di Pechino e rilasciato dal Ministero dell’Industria e dell’Information Technology. Elenco che riguarda principalmete auto prodotte da joint venture tra società cinesi e straniere, come Daimler e Toyota.

Tesla è però l’unico produttore estero a cui è stata concessa un’esenzione anche se produce in autonomia.

Tesla: -10% sul prezzo delle auto in Cina

L’esenzione mira ad avvantaggiare le aziende che realizzano auto utilizzando nuove forme di energia, come appunto i veicoli elettrici.

Si applica sia alle auto prodotte in Cina sia a quelle importate. Lo sgravio è stato annunciato lo stesso giorno in cui Musk ha incontrato il ministro dei trasporti cinese Li Xiaopeng, stando a una dichiarazione pubblicata sui social media dallo stesso Ministero dei trasporti.

L’accordo è particolarmente significativo visto l’intensificarsi della guerra commerciale USA-Cina. Pechino ha annunciato lo scorso mese imminenti dazi del 25% sulle importazioni statunitensi di automobili e del 5% per quel che riguarda parti di automobili.

Eppure la statunitense Tesla punta tutto sulla Cina, dove è in costruzione la mastodontica Gigafactory di Shanghai, mentre per il momento la compagnia fa ancora totale affidamento sullo stabilimento di Fremont, in California.

Musk ha assicurato agli analisti che la domanda a lungo termine per la Model 3 prodotta in Cina sarà di almeno 5.000 unità a settimana.

Nel corso della recente visita, il CEO ha inoltre parlato degli attuali lavori che stanno dando vita allo stabilimento, evidenziando i progressi “strabilianti” fatti in così poco tempo:

“A essere sincero, non ho mai visto niente costruito così in fretta nella mia vita. E ho visto alcune cose folli. Penso davvero che la Cina sia il futuro”.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Tesla Motors

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.