Effetto BCE: spread tracolla, Borsa Italiana festeggia

La reazione dello spread BTP-Bund e della Borsa Italiana oggi alle decisioni della BCE di Mario Draghi

Effetto BCE: spread tracolla, Borsa Italiana festeggia

La reazione dello spread BTP-Bund e della Borsa Italiana alle odierne decisioni della BCE è stata chiara.

Il Consiglio Direttivo presieduto da Mario Draghi (che a fine ottobre lascerà il posto a Christine Lagarde) ha scelto di tagliare i tassi di interesse sui depositi presso la banca centrale, ma non solo.

Tra Quantitative Easing, tiering e TLTRO l’odierno meeting della BCE ha avuto un impatto imponente sulla Borsa Italiana, su quelle europee e sullo spread BTP-Bund.

LEGGI ANCHE: La BCE ha affondato l’euro dollaro

La reazione della Borsa Italiana alla BCE

Come previsto dalla maggior parte del mercato, l’istituto di Mario Draghi ha aperto le porte ad una nuova fase di stimoli per l’economia dell’Eurozona che negli ultimi mesi ha lasciato emergere segnali di rallentamento.

Oltre al taglio dei tassi, la BCE ha comunicato l’introduzione del tiering con il quale tenterà di alleggerire i costi fronteggiati dalle banche europee che detengono riserve in eccesso a Francoforte.

Poi è stato presentato anche un nuovo QE che entrerà in vigore il prossimo 1° novembre a un ritmo di 20 miliardi di euro al mese.

La reazione della Borsa Italiana a tutte queste novità è stata decisamente positiva. Il FTSE MIB ha continuato a macinare guadagni arrivando a registrare progressioni di quasi un punto percentuale.

La reazione dello spread BTP-Bund

Anche il differenziale di rendimento fra titoli decennali italiani e tedeschi ha reagito alle decisioni della BCE imboccando prepotentemente la via del ribasso e aiutando così anche la salita delle banche di Piazza Affari.

Lo spread BTP-Bund è arrivato a bruciare oltre 19 punti percentuali e si è riportato intorno a quota 140.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su BCE

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.