Sondaggi politici, Meloni vola: male Pd e M5s, cresce Calenda

Alessandro Cipolla

11 Gennaio 2024 - 09:00

condividi

L’ultimo sondaggio politico di Swg vede in forte crescita Meloni con Salvini stabile e Forza Italia in ripresa, segno negativo per Pd e 5 Stelle mentre salgono Calenda e Renzi.

Sondaggi politici, Meloni vola: male Pd e M5s, cresce Calenda

L’ultimo sondaggio politico di Swg, reso noto in data 8 gennaio dal Tg La7 di Enrico Mentana, sorride a Giorgia Meloni che sembrerebbe aver giovato del traino della conferenza stampa di fine anno posticipata - causa otoliti- ai primi giorni di questo nuovo anno.

Sondaggio Swg 8 gennaio - prima parte Sondaggio Swg 8 gennaio - prima parte Fonte Swg

Il sondaggio infatti indica in forte rialzo Fratelli d’Italia rispetto alla stessa indagine realizzata a metà dicembre, con Giorgia Meloni che sembrerebbe essere tornata ad avvicinarsi alla soglia psicologica del 30%.

Nell’ambito del centrodestra è attestata come stabile la Lega che riuscirebbe a non perdere terreno nonostante le difficoltà di Matteo Salvini, tirato per la giacca dalle opposizioni che lo vorrebbero in Parlamento a riferire in merito all’inchiesta sugli appalti Anas che ha coinvolto Tommaso e Denis Verdini, rispettivamente fratello e padre della sua compagna Francesca Verdini.

Stando alle percentuali snocciolate dal sondaggio sarebbe in leggera crescita Forza Italia: se al momento della morte di Silvio Berlusconi si pensava a un crollo degli azzurri, adesso invece un listone comprendente anche Noi Moderati e Udc potrebbe puntare a superare la Lega alle elezioni europee di giugno.

Nel complesso il centrodestra sarebbe in crescita nelle intenzioni di voto dello 0,7%, con il sondaggio che indicherebbe la coalizione di governo sempre come ampiamente vincente in caso di elezioni politiche.

Sondaggi politici: male Pd e M5s

Il sondaggio politico di Swg vede in calo le due principali forze di opposizione. Il Partito Democratico avrebbe lasciato sul terreno lo 0,3% e ora sarebbe ancora più lontano da Fratelli d’Italia: a breve comunque si dovrebbe tenere l’atteso confronto televisivo tra Elly Schlein e Giorgia Meloni.

Brusco passo indietro anche per il Movimento 5 Stelle, che appare essere incapace di approfittare delle difficoltà del Pd per tornare a essere il principale partito di opposizione: alle elezioni regionali e comunaliperò i giallorossi dovrebbero correre uniti un po’ ovunque.

Sondaggio Swg 8 gennaio - seconda parte Sondaggio Swg 8 gennaio - seconda parte Fonte Swg

La “terza gamba” di questa nuova coalizione di centrosinistra dovrebbe essere Alleanza Verdi-Sinistra, che però per il sondaggio al momento sarebbe sotto la soglia di sbarramento del 4% delle elezioni europee.

Asticella che invece sarebbe raggiunta da Carlo Calenda, con Azione in rialzo al pari di Italia Viva anche se Matteo Renzi resterebbe comunque sotto la soglia del 4%: per entrambi i partiti sarà fondamentale riuscire a stringere un patto con +Europa, ma gli ex radicali devono ancora decidere con chi andare.

Infine sembrerebbe essere destinata a finire lungo un binario morto l’esperienza di Per l’Italia che, nonostante il resistere di uno zoccolo duro di elettori, dopo l’addio di Gianluigi Paragone appare essere destinata al declino politico.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO