Sondaggi politici: Conte e Meloni super, bene Paragone e de Magistris

Alessandro Cipolla

25 Novembre 2022 - 11:24

condividi

Due mesi dopo il voto, per un sondaggio politico di Emg il M5s starebbe staccando il Pd mentre FdI avrebbe svuotato Forza Italia, con anche Italexit e Unione Popolare in crescita.

Sondaggi politici: Conte e Meloni super, bene Paragone e de Magistris

L’ultimo sondaggio politico di Emg, diramato in data 22 novembre a quasi due mesi dalle elezioni dello scorso 25 settembre, ha provato a dipingere lo scenario che si è venuto a creare dopo il voto anticipato.

Giorgia Meloni, dopo aver portato Fratelli d’Italia a essere il primo partito del Paese alle ultime elezioni, per il sondaggio sembrerebbe continuare nel suo momento magico ora che è diventata l’inquilino di Palazzo Chigi.

Sondaggio Emg Sondaggio Emg Fonte Cartabianca

I Fratelli d’Italia si sarebbero migliorati infatti di quasi tre punti percentuali, a discapito soprattutto di Forza Italia; stabile invece la Lega, uscita comunque fortemente ridimensionata dalle urne dopo gli exploit degli anni scorsi.

Considerando anche il segno positivo di Noi Moderati, per il sondaggio il centrodestra nel complesso negli ultimi due mesi sarebbe cresciuto del 2%, con il merito che sarebbe tutto di Giorgia Meloni che però adesso dovrà cercare di non deludere le aspettative degli italiani.

Sondaggi politici: Conte stacca il Pd

Il sondaggio politico sembrerebbe parlare chiaro anche per quanto riguarda l’opposizione, dove la leadership ormai sembrerebbe essere saldamente nelle mani dell’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Il Movimento 5 Stelle infatti per il sondaggio non solo avrebbe sorpassato il Partito Democratico, ma sarebbe ora ben lontano dai dem che il prossimo 19 febbraio sceglieranno il nuovo segretario tramite le consuete primarie.

Non sembrerebbe riuscire a sfondare il terzo polo, anche se il tandem formato da Azione e Italia Viva può essere soddisfatto dell’avere ormai superato Forza Italia in questa sorta di sfida all’interno dell’area dei moderati.

Dal sondaggio infine sembrerebbero arrivare buone notizie per Italexit e Unione Popolare, le due forze guidate rispettivamente da Gianluigi Paragone e Luigi de Magistris che, dopo aver fallito l’obiettivo del 3% alle elezioni, potrebbero guardare adesso con maggiore fiducia al futuro.

Iscriviti a Money.it