Sondaggi politici: crollano 5 Stelle e PD, volano Renzi e Salvini

Sondaggio politico di Swg del 4 novembre: tonfo per i 5 Stelle con anche il PD che viene dato in calo, molto bene Italia Viva di Matteo Renzi così come la Lega e Forza Italia: il centrodestra unito sarebbe oltre la soglia della maggioranza assoluta.

Sondaggi politici: crollano 5 Stelle e PD, volano Renzi e Salvini

Sorride solo a Matteo Renzi tra le principali forze di governo l’ultimo sondaggio politico realizzato da Swg per conto del Tg La7 e diramato in data 4 novembre. Italia Viva infatti sarebbe in netta crescita, al contrario di 5 Stelle e PD dati in forte calo specie i pentastellati.

Vento in poppa per il centrodestra con un segno positivo marcato per Forza Italia e Lega: nonostante una leggera flessione attestata a Fratelli d’Italia, nel complesso stando al sondaggio la coalizione sarebbe ora oltre il 50% considerando anche Cambiamo! di Giovanni Toti.

Che siano ancora le scorie delle elezioni in Umbria oppure le liti in materia di legge di Bilancio 2020, fatto sta che Movimento 5 Stelle e Partito Democratico appaiono essere in forte crisi, con l’ultima grana rappresentata dall’addio all’Ilva di ArcelorMittal che di certo non potrà che peggiorare la situazione.

Sondaggi politici: crisi nera per i 5 Stelle

Fermo restando che i sondaggi vanno sempre presi con le molle, soprattutto visto il 36% degli intervistati che al momento non si esprime su chi votare, in casa Movimento 5 Stelle comunque sta suonando più di un campanello d’allarme.

L’ultima indagine di Swg è infatti impietosa con i grillini, che perderebbero oltre un punto percentuale vanificando così quanto era stato guadagnato a fine estate durante il periodo della crisi di governo.

Non va meglio per il Partito Democratico, tutto con ogni probabilità a vantaggio di Italia Viva che viene dato in forte crescita e sulla buona strada verso quella doppia cifra indicata da Matteo Renzi come “minimo sindacale” per il suo nuovo partito.

Anche l’altro Matteo, ovvero Salvini, può sorridere con la Lega attestata sempre più come primo partito e che in pratica andrebbe quasi a doppiare il Partito Democratico indicato come il più immediato inseguitore del Carroccio.

Considerando anche Cambiamo! dello scissionista Giovanni Toti, in calo così come Fratelli d’Italia, grazie anche al risveglio di Forza Italia nel suo complesso il centrodestra sarebbe ora al momento oltre la soglia della maggioranza assoluta.

Guardando invece un’altra asticella, quella della soglia di sbarramento che alle elezioni politiche è del 3%, sarebbe oltre La Sinistra che nel sondaggio viene “pesata” insieme ad Articolo 1-MDP.

In leggera crescita vengono dati anche +Europa e Verdi, che però da soli al momento non sembrerebbero avere la forza necessaria per superare la soglia di sbarramento.

Per tutti questi partiti, sarà fondamentale capire come evolverà il discorso della nuova legge elettorale: se la soglia per entrare in Parlamento verrà innalzata come pare al 4%, allora per loro diventerà necessario coalizzarsi per non rimanere fuori.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Sondaggi politici

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.