Elezioni Umbria, risultati ufficiali: Donatella Tesei nuova governatrice

I risultati ufficiali delle elezioni regionali Umbria 2019: netta vittoria della candidata del centrodestra Donatella Tesei con il 57,55% dei voti, mentre Vincenzo Bianconi sostenuto da M5S e centrosinistra non va oltre il 37,49%.

Risultati elezioni regionali Umbria 2019: Donatella Tesei è la nuova governatrice, con la candidata del centrodestra che è riuscita a ottenere il 57,55%.

Alta anche l’affluenza, che alle ore 12.00 è stata di oltre il 19%, vale a dire di almeno 4 punti percentuali superiore ai dati registrati nel 2015. Ancora meglio alle 19.00, quando ad aver votato è stato il 52,8% degli aventi diritto, mentre il dato finale alle ore 23.00 è stato del 64,69%.

Leggi anche Elezioni Umbria: la guida al voto

Questa di Donatella Tesei oltre che netta è stata anche una vittoria storica: dal 1970 infatti in Umbria a governare è stato in maniera ininterrotta il PCI prima e il centrosinistra poi, mentre ora in Regione sventolerà la bandiera della Lega.

Elezioni Umbria 2019: i risultati

Chiuse le urne alle ore 23.00 è in corso adesso lo spoglio dei voti. Questi sono i risultati ufficiali dopo lo scrutinio di 1.005 sezioni su 1.005.

^CandidatoListePercentuale
Vincenzo Bianconi Movimento 5 Stelle (7,41%), Partito Democratico (22,33%), Europa Verde (1,43%), Sinistra Civica e Verde (1,61%) e Bianconi per l’Umbria (4,03%) 37,48%
Emiliano Camuzzi Partito Comunista italiano (0,50%), Potere al Popolo (0,32%) 0,87%
Martina Carletti Riconquistare l’Italia (0,19%) 0,21%
Giuseppe Cirillo Partito delle Buone Maniere (0,10%) 0,10%
Antonio Pappalardo Gilet Arancioni (0,13% 0,13%
Claudio Ricci Ricci Presidente (1,26%), Italia Civica (0,52%) e Proposta Umbria (0,35%) 2,64%
Rossano Rubicondi Partito Comunista (0,98%) 1,01%
Donatella Tesei Lega (36,94%), Fratelli d’Italia (10,39%), Forza Italia (5,50%), Umbria Civica (2,06%) e Tesei Presidente (3,93%) 57,55%

Come prassi per le elezioni regionali non è previsto un ballottaggio, con il Donatella Tesei che quindi è la nuova governatrice dell’Umbria.

Testo legge elettorale Umbria

Seguendo i dettami dalla legge i vari exit poll, che sono delle interviste effettuate dai vari istituti di indagine all’uscita dei seggi, sono stati diramati diramati soltanto a urne chiuse e quindi a partire dalle ore 23.00.

Leggi anche Come si vota alle elezioni regionali in Umbria

Queste elezioni in Umbria erano particolarmente attese anche per i possibili riflessi in ambito nazionale. Se l’alleanza PD-M5S fosse uscita vittoriosa, oppure perdente ma con un distacco contenuto, lo schema potrebbe essere riproposto anche alle prossime regionali in Calabria ed Emilia Romagna.

Una larga vittoria invece del centrodestra cosa che è avvenuta, andrà adesso a dare maggiore forza alle richieste di Matteo Salvini che da agosto chiede delle elezioni anticipate tramontate dopo la nascita del governo giallorosso.

I candidati

In totale sono stati otto i candidati in corsa alle elezioni regionali in Umbria del 27 ottobre. Ecco chi sono e da quali partiti o liste saranno sostenuti.

  • Vincenzo Bianconi - Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Europa verde, Sinistra Civica e Verde e Bianconi per l’Umbria
  • Emiliano Camuzzi - Partito Comunista italiano, Potere al Popolo
  • Martina Carletti - Riconquistare l’Italia
  • Giuseppe Cirillo - Partito delle Buone Maniere
  • Antonio Pappalardo - Gilet Arancioni
  • Claudio Ricci - Ricci Presidente, Italia Civica e Proposta Umbria
  • Rossano Rubicondi - Partito Comunista
  • Donatella Tesei - Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Umbria Civica e Tesei Presidente
Candidati liste elezioni Umbria
Tutti i candidati delle liste in corsa nelle elezioni Umbria 2019

Dopo giorni di trattative a seguito del disco verde arrivato dal voto su Rousseau, alla fine il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle hanno trovato un accordo su quello che è il loro candidato comune sostenuto anche dai Verdi e altre due liste.

Si tratta dell’imprenditore di Norcia Vincenzo Bianconi, vicepresidente del distretto biologico e presidente di Federalberghi Umbria prima della sua scesa in campo in politica. Alla fine quindi i giallorossi sono arrivati al compromesso del candidato civico da presentare.

Scelta fatta invece molto prima quella del centrodestra, con la Lega che ha subito indicato l’attuale senatrice Donatella Tesei come propria candidata, tanto che Matteo Salvini è partito molto presto nella campagna elettorale.

Nonostante non siano mancati qualche malumore per la scelta fatta quasi in autonomia dalla Lega, anche Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno aderito alla coalizione che comprende anche due liste civiche.

Presente anche Claudio Ricci supportato da tre liste, l’ex sindaco di Assisi che nel 2015 era stato come indipendente il candidato governatore del centrodestra e che questa volta corre senza l’appoggio di partiti.

A destra invece c’è la presenza dell’attrice Martina Carletti con la lista riconquistare l’Italia. Non manca la presenza del generale Antonio Pappalardo leader dei Gilet Arancioni, mentre il Partito delle Buone Maniere è rappresentato dallo psicologo Giuseppe Cirillo.

Divisa infine la sinistra: Potere al Popolo il Partito Comunista italiano sostiene la candidatura di Emiliano Camuzzi, il Partito Comunista di Marco Rizzo invece quella del sindacalista Rossano Rubicondi.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Elezioni regionali Umbria 2019

Condividi questo post:

Elezioni Umbria, risultati ufficiali: Donatella Tesei nuova governatrice

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \