Prezzo oro, previsioni 2019-2020. Fin dove arriverà la quotazione?

Le previsioni 2019-2020 sul prezzo dell’oro: dove andrà la quotazione nei prossimi mesi? Parola agli analisti.

Prezzo oro, previsioni 2019-2020. Fin dove arriverà la quotazione?

Le previsioni 2019 e 2020 sul prezzo dell’oro sono tornate a suscitare l’interesse dell’intero mercato.

A meno di due mesi dalla fine dell’anno, e soprattutto alla luce delle più recenti oscillazioni del metallo prezioso, in molti si sono chiesti quale sarà la direzione intrapresa dalla quotazione.

Da gennaio a oggi le previsioni 2019 sul prezzo dell’oro sono state continuamente riviste a causa di diversi elementi, primo fra tutti la guerra commerciale tra gli USA e la Cina. Poi anche l’inversione di marcia delle banche centrali (della Fed nello specifico) ha portato il mercato a rivedere le sue considerazioni iniziali.

Con il passare del tempo alle stime sul 2019 hanno iniziato ad affiancarsi nuove interessanti previsioni 2020 sul prezzo dell’oro. L’obiettivo sarà sempre lo stesso: capire come posizionarsi e cosa aspettarsi dalla quotazione del metallo prezioso nei prossimi mesi.

Prezzo oro, previsioni 2020: balzo sui $2.000

Tra i primi a formulare interessanti previsioni 2020 sul prezzo dell’oro sicuramente gli analisti di Independent Strategy, che hanno reso noto tutto il loro ottimismo nei confronti della quotazione.

Stando alle previsioni di David Roche, presidente e global strategy dell’azienda, il metallo prezioso volerà sui $2.000 durante il prossimo anno a causa delle politiche monetarie delle banche centrali che spingeranno gli investitori a cercare “valute alternative” a quelle tradizionali.

L’oro, a sua detta, beneficerà di questi cambiamenti grazie al suo essere molto meno costoso se paragonato a chi paga tassi negativi sui depositi. Secondo le sue previsioni 2019, il prezzo dell’oro balzerà a $1.600, ma il nuovo anno sarà ancor più fruttuoso per la quotazione.

Bank of America: l’oro continuerà a brillare

Anche gli analisti di Bank of America hanno scelto di formulare nuove accreditate stime sul bene rifugio che negli ultimi mesi ha messo a segno ottime performance.

Per dirla con le loro stesse parole, alcuni fondamentali di rilievo continueranno a sostenere il prezzo dell’oro nel 2019. Il mantenimento dei $1.500, insomma, non sarà una missione così ardua da portare a termine a dicembre.

La forza del metallo proseguirà

Qualche settimana fa a formulare previsioni 2019 e 2020 sul prezzo dell’oro sono stati anche gli esperti di Oversea-Chinese Banking Corporation. Secondo l’economista Howie Lee la forza del metallo giallo continuerà a manifestarsi per qualche mese.

“Il mondo si trova in una situazione precaria e l’oro beneficerà di questa situazione”.


I tassi di interesse più bassi, il dollaro più soft, le tensioni commerciali tra gli USA e la Cina e quelle geopolitiche nel Golfo: questo mix letale di elementi continuerà a sostenere l’avanzata del metallo.

L’oro è prossimo ai $1.600

Come anticipato, con l’arrivo dell’estate il prezzo dell’oro si è riportato sopra i $1.500 l’oncia. Tutto è accaduto nel momento in cui le grandi banche centrali mondiali (Fed e BCE nello specifico) hanno aperto all’ipotesi di tagliare i tassi di interesse dopo un 2018 di revisioni rialziste.

Come accade tradizionalmente, l’ipotesi di un costo del denaro più basso tende a spingere verso l’alto il metallo prezioso ed è proprio quello che è accaduto a giugno.

Se all’inizio gli esperti di UBP hanno puntato il dito contro le nuove politiche monetarie prevedendo un prezzo dell’oro a $1.600 prima del 2020, con il passare del tempo le cose sono progressivamente cambiate. L’ottimismo relativo al prossimo raggiungimento di un accordo commerciale metterà alla prova la quotazione e testerà la sua resilienza.

Parola a UBS

UBS ha partorito nuove e interessanti previsioni 2020 sul prezzo dell’oro, che arriverà sicuramente oltre quota $1.600 il prossimo anno in quanto continuerà a svolgere il ruolo di bene rifugio per eccellenza.

Le incognite oggi esistenti, la mancanza di chiarezza sotto diversi punti di vista (primo fra tutti la guerra commerciale USA-Cina) e l’outlook incerto non faranno che sostenere l’avanzata della quotazione che si dimostrerà forte anche nel 2021.

“Dato il nostro outlook globale 2020-2021 sulle prospettive economiche e di mercato e tenuto conto della variabilità dei possibili esiti macro delle partite oggi in corso riteniamo che agli investitori convenga diversificare in oro, soprattutto perché il costo di detenzione rimane basso”.

Sprott Inc: l’oro erutterà

Tra i primi a formulare nuove previsioni 2019 sul prezzo dell’oro sicuramente Trey Reik, senior money manager di Sprott Inc., Asset management company canadese convinto sin da subito che il metallo avrebbe messo a segno performance stupefacenti.

Nel 2019, a sua detta, la nuova politica monetaria della Federal Reserve (che metterà sotto pressione il dollaro) sosterrà fino alla fine il buon andamento dell’oro che chiuderà sui $1.525.

La view di Goldman Sachs

Gli esperti hanno rivisto ripetutamente le proprie previsioni 2019 e 2020 nel corso degli ultimi mesi. D’altronde non è stato semplice formulare stime azzeccate sul prezzo dell’oro a fronte delle ultime novità mondiali, sia politiche che economiche.


Ad oggi, Goldman crede che la quotazione si attesterà prima in area $1.575 e poi (a 2020 inoltrato) oltre i $1.600 se i timori riguardanti la crescita globale non verranno messi a tacere.

Il 2019 del bene rifugio

L’anno che si sta per concludere è risultato particolarmente positivo per la quotazione del metallo giallo che, da gennaio in poi, non ha fatto altro che macinare guadagni.

Determinante la nuova politica delle banche centrali e, nello specifico, quella della Fed che è tornata a tagliare i tassi di interesse dopo i 4 rialzi del 2018. Con l’arrivo dell’estate, il prezzo dell’oro si è riportato persino oltre quota $1.500.

Dall’inizio di settembre però la quotazione ha premuto sul pedale del freno e ha ricominciato a scambiare intorno ai $1.450 circa.

Le previsioni 2019 e 2020 sul prezzo dell’oro stanno continuando a rincorrersi. Esattamente come accaduto nel corso degli ultimi anni, anche in questo caso continueranno ad essere modificate.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Oro (XAUUSD)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.