Ethereum: panico nel weekend, poi tenta recupero. Dove si sta dirigendo?

Il prezzo di Ethereum è crollato ancora durante un terribile weekend che ha riportato la quotazione sotto i $200. Cosa aspettarsi dalla quotazione?

Ethereum: panico nel weekend, poi tenta recupero. Dove si sta dirigendo?

Il prezzo di Ethereum è crollato ancora durante il fine settimana appena trascorso.

La quotazione della valuta virtuale rivale del Bitcoin è scivolata di circa 20 punti percentuali fino a toccare i minimi di 7 settimane.

A pesare sul prezzo di Ethereum sono state le rinnovate preoccupazioni del mercato circa il futuro dello stesso Bitcoin. Queste ultime (assieme ad altre concrete motivazioni) hanno portato la quotazione a perdere il 22% e a raggiungere quota $130,26, minimo registrato lo scorso 27 maggio.

Nella sessione di domenica, poi, il prezzo è riuscito a recuperare parte delle perdite subite ed è risalito su quota $160. Se si pensa che soltanto lo scorso 12 giugno la quotazione era riuscita a sfondare i $400 viene da chiedersi cosa aspettarsi davvero dal prezzo di Ethereum.


(Ethereum: crolla nel weekend, poi tenta recupero)

Le cause del crollo

Nonostante l’attuale andamento sia totalmente bearish rispetto a quello dello scorso mese vale la pena di ricordare come il prezzo di Ethereum continui a viaggiare a +1.800% rispetto allo scorso anno.

Il crollo del weekend ha fatto comunque riflettere. Nessuna motivazione è stata immediatamente individuata come la principale causa delle vendite sulla valuta virtuale, ma gli analisti hanno tentato di fornire una spiegazione tramite la combinazione di diversi fattori.

La causa principale del crollo del prezzo di Ethereum potrebbe essere rintracciata nelle sempre più evidenti paure del mercato relative al futuro del Bitcoin, nel bel mezzo di una guerra intestina tra sviluppatori. A pesare sulla quotazione, anche la possibilità che le diverse blockchain startup che hanno prodotto Ethereum nelle ultime settimane inizino a venderne enormi quantità.

Ethereum: le previsioni degli analisti

La maggior parte degli analisti è ormai convinta che il prezzo di Ethereum continuerà a viaggiare lungo un trend ribassista, almeno nel breve periodo. In giornata la quotazione potrebbe incontrare come immediato livello di resistenza i $170 mentre guardando più avanti gli esperti sono convinti che il prezzo di Ethereum rimarrà intrappolato in area $155-$178 e che ogni tentativo di rimbalzo sarà piuttosto difficoltoso.

Argomenti:

Ethereum Criptovalute

Condividi questo post:

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Ethereum

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Commenti:

Spread btp-bund 10y

143,4

+0,23% 20/02/2018

Potrebbero interessarti

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

ieri

Criptovalute: potrebbero crollare in ogni momento. Parla il fondatore di Ethereum

Criptovalute: potrebbero crollare in ogni momento. Parla il fondatore di Ethereum

Commenta

Condividi

Flavia Provenzani

Flavia Provenzani

2 settimane fa

Cos’è la Proof Of Work (PoW) e Proof Of Stake (PoS)? Funzionamento e differenze

Cos'è la Proof Of Work (PoW) e Proof Of Stake (PoS)? Funzionamento e differenze

Commenta

Condividi

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

2 settimane fa

Il Bitcoin ha rimesso in discussione i $10.000. Cosa succede?

Il Bitcoin ha rimesso in discussione i $10.000. Cosa succede?

Commenta

Condividi