Fitto, i presidenti riconfermati hanno vinto grazie al COVID: ecco perché

Secondo Raffaele Fitto, il candidato di centro destra in Puglia, i governatori rieletti hanno vinto grazie al COVID. Ecco perché.

Fitto, i presidenti riconfermati hanno vinto grazie al COVID: ecco perché

Per Raffaele Fitto un ruolo cruciale nella rielezione dei Governatori di 4 Regioni è stato giocato senza dubbio dalla gestione dell’emergenza sanitaria durante la pandemia che ha messo in ginocchio il nostro paese e il mondo intero.

Il candidato di centro desto non è riuscito a vincere le elezioni regionali in Puglia, Fratelli d’Italia però ha conquistato la roccaforte di centro sinistra nelle Marche con Francesco Acquaroli. Secondo il candidato pugliese perdente i governatori riconfermati hanno potuto godere di una maggiore visibilità, anche durante la campagna elettorale, che gli ha permesso di venir apprezzati maggiormente dagli elettori.

Governatori rieletti grazie al COVID secondo Fitto

Abbiamo perso e ci aspettavamo un risultato diverso e migliore, sono deluso, è questo il commento a caldo del candidato presidente in Puglia Raffaele Fitto, dopo aver appreso la sua sconfitta alle elezioni regionali, all’interno della sala stampa nell’hotel Palace a Bari.

Indipendentemente dall’appartenenza politica, secondo il candidato di centro destra, i presidenti di Regione che hanno gestito nei mesi scorsi l’emergenza Covid hanno avuto una visibilità maggiore, e non è un caso che i quattro presidenti che hanno vinto siano stati riconfermati”.

Secondo Fitto infatti questi candidati hanno avuto “un ottimo ritorno da un punto di vista della mediaticità della loro azione al netto dei risultati nei mesi della gestione quindi la campagna elettorale per quanto mi riguarda ha visto anche la necessità di affrontare la giunta regionale intesa come azione amministrativa e questo ha fatto una differenza.

L’analisi riportata da Fitto, già avanzata durante la fase della campagna elettorale svoltasi nelle ultime settimane, sarebbe confermata anche, secondo il candidato, dalla differenza “tra la percezione dei sondaggi e il dato reale finale perché c’è stato uno spostamento importante del consenso in tale direzione”. Durante l’incontro con la stampa, Fitto si è espresso anche nei confronti del suo sfidante, uscito vincitore:

“Cosa devo dire ad Emiliano? Gli ho già detto auguri di buon lavoro e che abbiamo un’idea di Puglia che resta totalmente diversa e alternativa e prendo atto che la sua idea di Puglia abbia avuto maggiore consenso degli elettori e quindi governerà i prossimi 5 anni sulla base delle considerazioni che ho appena fatto e che ribadisco”.

Il candidato di centro destra ha ammesso la sua sconfitta, ma non si dice per vinto: “sono caduto e mi sono rialzato diverse volte, lavorerò con lo stesso entusiasmo con il quale ho lavorato in passato”, ha concluso.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories