Variante Omicron

La variante Omicron (lignaggio B.1.1.529 è il suo nome originale) è una mutazione del Sars CoV-2 che per la prima volta è stata individuata nel novembre 2021 in Botswana, un paese dell’Africa australe vicino al Sudafrica.

La notizia di questa nuova variante Covid, presente già anche in Asia e in Europa compresa l’Italia, ha messo in allarme la comunità scientifica visto che Omicron avrebbe ben 32 mutazioni rispetto al ceppo originale del virus.

Per questo la variante Omicron è stata classificata come “preoccupante”, visto che potrebbe essere più trasmissiva e potenzialmente resistente ai vaccini anti-Covid al momento in uso.

Variante Omicron, ultimi articoli su Money.it