iOS 8 su iPhone 4S: ecco perché non conviene scaricare il nuovo aggiornamento Apple

Apple ha rilasciato iOS 8 anche per iPhone 4S. Ma a ben guardare scaricare l’aggiornamento non conviene. Ecco i motivi

E’ ormai nota la politica aziendale che Apple segue da qualche anno a questa parte riguardo agli ormai ex top di gamma. Per un anno rimangono al centro dell’attenzione. Dopo il primo compleanno iniziano ad essere messi in secondo piano a favore dei nuovi modelli e in ultimo entrano in una sorta di «terra di nessuno» in cui non si vendono più, ma continuano a ricevere gli aggiornamenti.

L’iPhone 4S è entrato in quest’ultima fase. Sin dall’aggiornamento a iOS 7 l’ormai datato melafonino ha ricevuto un update monco di alcune caratteristiche importanti (Airdrop in primis) e con iOS 8 le cose vanno anche peggio. Il motivo? Spingere gli utenti a riporre il vecchio modello in un cassetto e comprarne uno nuovo. Ma andiamo con ordine.

Apple, come abbiamo già detto, ha rilasciato iOS 8, presentandolo come «la release maggiore dal lancio di App Store». Quello che sta succedendo all’iPhone 4S lo avevamo già visto con iOS 6 sull’iPhone 3GS e con iOS 7 su iPhone 4. Non è una novità quindi, ma ovviamente gli utenti continuano a non digerire bene la situazione, tanto più che spesso questi aggiornamenti hanno fatto perdere e non guadagnare qualcosa ai loro device.

Nonostante iPhone 4S supporterà molte delle novità di iOS 8, altrettante features andranno perse. Quali? AirDrop, TouchID, Handoff, Quicktype ecc.

A questo si aggiunge un’altra questione da non sottovalutare: iPhone 4S è molto più lento dei «fratelli» attualmente sul mercato: utilizza solo 2.4GHz, 802.11n Wi-Fi, manca la tecnologia LTE, and usa un chip Apple A5 che offre solo un quarto della performance dell’Apple A7 in dotazione sull’iPhone 5S (ancora peggio se il paragone è con Apple A8).

Proprio per questi motivi scaricare iOS 8 su iPhone 4s potrebbe presentare forti svantaggi in termini di velocità. In altre parole: il nuovo software rischia di rallentare ulteriormente il device. Un esempio? Per utilizzare l’app Fotocamera saranno necessari: 1.8 secondi su iOS 8 contro 1.5 su iOS 7.1.2, o ancor di più Safari, dove iOS 8 GM arriva a superare i 2 secondi per l’apertura. Occorreranno 3 secondi anche per l’accensione e 1,83 secondi per i messaggi.

Con molta probabilità Apple rilascerà tra un po’ di tempo qualche aggiornamento fix per migliorare le prestazioni proprio dei dispositivi più obsoleti, ma per il momento le performance sono quelle riportate nella tabella sottostante.


(Fonte: Arstechnica)

Il consiglio per i possessori di iPhone 4S è quindi quello di pensarci bene. Tenendo conto delle feutures da cui rimarranno esclusi e della probabilità che il loro melafonino risulti ancora più lento di quanto sia attualmente, forse sarebbe meglio non lasciarsi trasportare dall’entusiasmo della novità e aspettare un po’ prima di scaricare il nuovo aggiornamento Apple. Il rischio è quello di avere prestazioni peggiori. A voi la scelta.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.