GTA 6: uscita, mappe, ambientazione e novità

Giulia Adonopoulos

7 Febbraio 2022 - 11:47

condividi

Quando esce GTA 6 e come sarà? Rockstar ha ufficialmente confermato che un successore di GTA V è in cantiere. Ecco tutto quello che sappiamo finora sul nuovo Grand Theft Auto per PS5, PS4 e Xbox.

GTA 6: uscita, mappe, ambientazione e novità

L’uscita di GTA 6 è una delle più attese in assoluto. Da anni i fan aspettano un successore di Grand Theft Auto 5, e le voci e le indiscrezioni sul nuovo capitolo non sono certo mancate. Si sono susseguiti rumor su data d’uscita, mappe, ambientazione, personaggi e novità di GTA VI, ma Rockstar Games non si è mai sbottonata sulla questione, facendo quasi perdere le speranze agli appassionati della saga. Finora.

Finalmente, dopo un’attesa lunghissima, la casa di sviluppo ha confermato che sta lavorando al prossimo gioco della serie Grand Theft Auto - presumibilmente ma non ancora ufficialmente intitolato Grand Theft Auto 6 o GTA 6 - affermando che lo sviluppo attivo di un nuovo capitolo del suo action-adventure è in corso. Ecco tutto quello che sappiamo finora su GTA 6: quando esce, come sarà, dove sarà ambientato, su quali console arriverà e tutte le novità.

GTA 6: data d’uscita

Ad oggi non si conosce la data d’uscita di GTA 6 da segnare sul calendario, ma stando alle voci più recenti, potrebbe essere rilasciato l’anno prossimo o con ogni probabilità nel 2024: un indizio è che Take-Two prevede un tasso di crescita del 14% entro l’anno fiscale che termina a marzo 2024.

Al momento, comunque, l’unica certezza è che GTA 6 è in fase di sviluppo.

“Vorremmo cogliere l’occasione per ringraziare ogni utente della community di GTA Online per aver giocato con noi nel 2021. Mentre entriamo nella nostra console di terza generazione e con molto altro in arrivo nel 2022 e oltre, ecco uno sguardo ad alcune delle cose in arrivo”, ha annunciato Rockstar su Twitter. In un comunicato apparso il 4 febbraio 2022 sul sito ufficiale ha scritto:

“Con la longevità senza precedenti di GTA V, sappiamo che molti di voi ci hanno chiesto informazioni su una new entry nella serie Grand Theft Auto. In ogni nuovo progetto che intraprendiamo il nostro obiettivo è sempre quello di andare significativamente oltre ciò che abbiamo dato in precedenza e siamo lieti di confermare che lo sviluppo attivo del prossimo capitolo della serie Grand Theft Auto è ben avviato”.

Rockstar non ha offerto ulteriori dettagli sul nuovo GTA: data di rilascio, piattaforme, mappe e specifiche di gioco restano top secret fino a nuovo annuncio da parte della casa di sviluppo. “Non vediamo l’ora di condividere altro appena saremo pronti, quindi restate sintonizzati sul Newswire di Rockstar per i dettagli ufficiali” conclude il post.

GTA 5 è uscito il 17 settembre 2013. Disponibile per PlayStation, Xbox e PC, è diventato un fenomeno di massa senza precedenti nel mondo dei videogiochi, vendendo 155 milioni di copie ed entrando nel Guinness dei primati per l’incasso più veloce di 1 miliardo di dollari (in soli 3 giorni) per un prodotto di intrattenimento. È chiaro che con un pubblico e un successo del genere le aspettative per GTA 6 sono molto alte.

Dal 15 marzo 2022 GTA V amplierà ancora di più il suo pubblico: il gioco esce per PlayStation 5 e Xbox Series X e Series S con grafiche migliorate, diventando uno dei pochi giochi a essere stato distribuiti su tre diverse generazioni di console. La nuova versione di GTA V per PS5 e Xbox Series X e S ha risoluzione fino a 4K, fino a 60 fotogrammi al secondo, opzioni HDR e ray tracing. Il 15 marzo esce anche una versione standalone di GTA Online che sarà disponibile gratuitamente per i primi 3 mesi per PS5.

Piattaforme GTA 6: PS4, PS5 e altro

Per quanto riguarda le console di gioco, il prossimo capitolo di Grand Theft Auto atteso per il 2023/2024 uscirà sicuramente su PS5 e Xbox Series X. Tuttavia è possibile che Rockstar sia generosa e rilasci una versione di GTA 6 per PS4 e Xbox One, in modo da non escludere una grandissima fetta di giocatori.

Rockstar ha portato sia GTA V che Red Redemption 2 su PC anche dopo il rilascio delle rispettive versioni per console. Non si esclude che possa fare lo stesso con il prossimo titolo della saga.

GTA 6: ambientazione, mappe e città

In questi anni si è parlato molto della possibilità che GTA VI possa essere ambientato a Tokyo, ma è assai probabile che il gioco non varcherà i confini americani (in passato il vicepresidente di Rockstar Dan Houser ha affermato “la mia impressione è che GTA sia l’America”) e che visiteremo ancora Liberty City, Vice City, San Fierro o Las Venturas in GTA 6.

Per quanto riguarda i ritmi della narrazione, aspettiamoci il solito mix di crimini e rapine con uno sguardo sulle strambe vite dei buoni e dei cattivi.

Diverse fughe di notizie su GTA 6 hanno entusiasmato i fan: l’anno scorso è spuntato il rumor secondo cui il nuovo capitolo della saga avrà una storia simile a quella di Narcos, la serie di Netflix, quindi fortemente incentrata sulle operazioni di bande e i cartelli della droga, ambientata al confine tra Stati Uniti e Messico, e vista attraverso gli occhi di un personaggio di nome Ricardo, un aspirante signore della droga che inizia a muovere i primi passi come contrabbandiere di cocaina.

I leaker hanno parlato anche di un’altra città da esplorare in GTA 6, una location ispirata a Rio de Janeiro negli anni 70 e 80. Restiamo comunque nel campo delle ipotesi: GTA 6 potrebbe anche essere ambientato nei nostri giorni.

Secondo alcune voci, la storia del nuovo capitolo si svilupperà a Vice City, Miami, con alcune missioni in Sudamerica e ai Caraibi. C’è motivo di credere a questa diceria? Vice City è davvero un buon setting per il nuovo GTA? Lo studio non è famoso per la sua straordinaria creatività quando si tratta di ambientazioni: Rockstar ha riutilizzato sia Liberty City che Los Santos in GTA 4 e 5, quindi non sarebbe assurdo pensare che possa decidere di riusare una location già visitata.

Il boss di Rockstar Leslie Benzies ha parlato dell’idea di connettere più città presenti nei precedenti GTA in un unico capitolo. Ciò significa che GTA 6 potrebbe essere ancora più grande e includere davvero vecchie location già viste, con viaggi tra San Andreas e Vice City su mappe enormi.

Estendere le missioni a due città nuove e complete sarebbe una novità interessante e visto che si parla di Tokyo sarebbe bellissimo immaginare due città giapponesi, magari collegate da treni ad alta velocità, oppure un gameplay che obblighi i protagonisti a fare spesso viaggi per missioni tra Stati Uniti e Sol Levante.

Inoltre, visto anche quanto dovremo aspettare per giocare al nuovo GTA 6, è lecito desiderare una compatibilità per la realtà aumentata. Immaginate cosa sarebbe giocare a Grand Theft Auto con un visore VR. Oltre ad essere plausibile, questo aggiornamento potrebbe rivelarsi inevitabile. Pensiamo all’ottimizzazione VR per Batman o Gran Turismo.

GTA 6: personaggi e auto

GTA V è uno dei migliori videogiochi disponibili per PlayStation 4 e Xbox One, ma l’intera saga di Grand Theft Auto è un must per gli amanti del genere.

Oltre alla grafica, che viene apprezzata strada facendo, le missioni e le possibilità, le anticipazioni più interessanti su GTA 6 riguardano i protagonisti e le auto.

Da tempo si vocifera che per la prima volta arriverà nell’universo GTA una protagonista femminile, e anche Rockstar Games si è espressa a tal proposito. Dan Houser, nel corso di un’intervista rilasciata diversi mesi fa, non ha scartato l’ipotesi di introdurre un personaggio femminile nella trama, nonostante i protagonisti maschili continueranno a essere il fulcro.

Per questo motivo ci aspettiamo che se ci sarà una donna tra i personaggi principali, avrà un ruolo minore o sarà giocabile soltanto per una parte della storia o per alcune missioni in cui è prevista la scelta di diversi protagonisti.

L’ingresso di un personaggio femminile eviterebbe altre accuse come quelle nel 2014, dopo l’uscita del quinto capitolo, mosse dalle associazioni femministe che accusarono pesantemente gli sviluppatori di GTA per il trattamento delle donne presenti nel gioco, accuse che portarono alla censura di GTA V per il mercato australiano, scatenando le proteste dei giocatori.

Saranno sempre tre i personaggi principali, come era accaduto in GTA 5 con Franklin Clinton, Michael De Santa e Trevor Philips? Al momento, bocche cucite. Siamo però abbastanza certi che le storie dei protagonisti di GTA 5 siano concluse, considerando che non sono mai entrate nel DLC di GTA 5, ma aspettiamoci che in GTA 6 facciano la loro comparsa - anche solo un’apparizione fugace - alcuni volti, nomi e luoghi già noti, se non altro per fare l’occhiolino al giocatore.

Per quanto riguarda le automobili, quali vedremo in GTA 6? GTA Online supporta attualmente piloti, tuner, rally, berline, fuoristrada, biciclette, veicoli d’emergenza, un jetpack e anche un’auto ispirata alla Batmobile. Nel prossimo importante titolo potremmo quindi vedere questo e molto altro.

Argomenti

# Xbox
# GTA

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO