Bonus famiglia 2021: proroghe e conferme in attesa dell’assegno unico

Antonio Cosenza

11/12/2020

28/05/2021 - 16:57

condividi

Bonus famiglia: in attesa dell’assegno unico la Legge di Bilancio 2021 conferma - e proroga - diversi sostegni per il reddito familiare.

Bonus famiglia 2021: proroghe e conferme in attesa dell'assegno unico

Bonus famiglia: il 2021 sarà l’anno del passaggio verso un nuovo strumento, quello dell’assegno unico familiare. Questo entrerà in vigore da luglio 2021 e nei prossimi anni andrà a sostituire tutte le attuali agevolazioni per le famiglie.

Tuttavia, dal momento che l’assegno unico non sarà introdotto da gennaio, ma solamente ad anno inoltrato, c’era il rischio di lasciare dei vuoti non riconoscendo alle famiglie alcun bonus di cui disporre per il sostegno delle spese familiari. Per questo motivo è stato deciso, almeno per il prossimo anno, di confermare gli attuali sussidi e di prorogare quelli in scadenza, come ad esempio il bonus bebè.

Va detto, però, che ci sono dei bonus famiglia che sono stati prorogati per tutto il 2021, altri che invece resteranno in vigore solamente fino all’entrata in vigore dell’assegno unico.

Facciamo il punto della situazione analizzando quali saranno i bonus famiglia in vigore ancora nel 2021, con le relative scadenze, così da capire quali sono i sostegni a disposizione nonché i requisiti necessari per richiederli.

Bonus bebè: conferma per tutto il 2021

La Legge di Bilancio 2021 proroga l’assegno di natalità per tutto il prossimo anno. Nel dettaglio, il cosiddetto bonus bebè verrà riconosciuto anche per i nuovi nati, nonché per le adozioni, riferiti al periodo che va dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.

Confermati requisiti e importi come riformati dalla Legge di Bilancio 2020, come pure la maggiorazione - del 20% - riconosciuta per i figli successivi al primo.

Il bonus bebé, che verrà erogato comunque per 12 mensilità, avrà quindi un importo variabile a seconda dell’ISEE. Nel caso di un indicatore inferiore ai 7.000,00€, quindi, l’importo sarà di 160,00€; si scende a 120,00€ per l’ISEE compreso tra 7.000,00€ a 40.000,00€, mentre sopra questa soglia l’importo è di 80,00€.

Bonus mamme domani fino a luglio 2021

A differenza del bonus bebè, la proroga del bonus mamme domani sarà solo per il periodo che precede l’introduzione dell’assegno unico. Nel dettaglio, l’assegno nascita da 800,00€ una tantum - riconosciuto già all’entrata dell’8° mese di gravidanza indipendentemente dal valore dell’ISEE - sarà prorogato fino al 30 giugno 2021.

L’assegno di 800,00€, quindi, spetterà solo a coloro che entreranno all’8° mese di gravidanza entro questa data, come pure alle adozioni effettuate entro questo termine. A partire dal 1° luglio, invece, il premio nascita sarà interamente sostituito dall’assegno unico.

Bonus asilo nido: proroga per il 2021

Il rimborso per le spese sostenute per iscrizione e frequenza agli asili nido pubblici o privati potrebbe anche restare nel 2022, in quanto potrebbe anche essere compatibile con l’assegno unico.

Per il momento, comunque, è sicura la proroga per il 2021. Gli importi massimi concedibili sono quelli riformati dalla Legge di Bilancio 2020 e variano, anche in questo caso, in base all’ISEE.

Nel dettaglio, per l’ISEE minorenni fino a 25.000€ il budget annuo è di 3.000 euro. L’importo massimo mensile erogabile, in tal caso, è di 272,72€ per undici mensilità. Quando l’ISEE è compreso tra 25.000,00 e 40.000,00€, il budget annuo è di 2.500,00€, a fronte di un importo mensile erogabile di 227,27€ per undici mensilità.

Quando l’ISEE minorenni è superiore a 40.000,00€, invece, il budget annuo è di 1.500,00€, a fronte di 136,37€ massimi erogabili.

Bonus famiglia: le altre conferme per il 2021

Tra le altre conferme c’è il congedo di paternità, allungato di sette giorni anche per il 2021. I lavoratori che diventeranno papà nel 2021, quindi, potranno disporre di sette giorni di congedo da utilizzare nei primi cinque mesi di nascita del figlio.

Confermato anche il bonus terzo figlio erogato dal Comune ma finanziato dall’INPS, come pure gli assegni al nucleo familiare (qui la tabella con importi e limiti).

Iscriviti a Money.it