Sponsorizzato

Bitcoin continua a salire, dove può arrivare? Il commento dell’esperto

Claudia Cervi

08/11/2023

Previsioni prezzo Bitcon: fino a dove può arrivare la quotazione alla luce dell’imminente approvazione di un ETF spot su Bitcoin? Il commento dell’esperto.

Bitcoin continua a salire, dove può arrivare? Il commento dell’esperto

La quotazione del Bitcoin continua a salire, dove può arrivare il prezzo? Un evento in particolare potrebbe spingere il prezzo di Bitcoin su nuovi massimi assoluti, superiori al record storico di 68.800 dollari.

L’approvazione di un ETF Bitcoin regolamentato negli Stati Uniti rappresenterà un punto di svolta significativo nell’adozione e nell’investimento in criptovalute come classe di asset.

Alessandro Frizzoni, CTO e co-CEO di Cryptosmart, ha condiviso con Money.it un’analisi approfondita sull’impatto che l’ETF Bitcoin potrebbe avere sul prezzo di questa criptovaluta, indicando un possibile target price calcolato attraverso modelli matematici.

L’impatto di un ETF Bitcoin sulla quotazione del BTC

Per comprendere appieno l’importanza di un ETF Bitcoin, è fondamentale considerare i limiti dei veicoli di investimento esistenti per Bitcoin, come i fondi chiusi e gli ETP (Exchange-Traded Products). Al 30 settembre 2023, il totale di Bitcoin detenuti in questi prodotti ammontava a circa 842.000 BTC, equivalenti a circa 21,7 miliardi di dollari. Tuttavia, questi prodotti presentano diversi svantaggi per gli investitori, tra cui commissioni elevate, bassa liquidità e tracking error. Inoltre, sono accessibili solo a un numero limitato di investitori, escludendo una parte significativa della ricchezza globale.

Investimenti in BTC di fondi chiusi ed ETP Investimenti in BTC di fondi chiusi ed ETP Fonte Galaxy

Un ETF Bitcoin spot potrebbe superare questi ostacoli, consentendo ad una quota più ampia di investitori di accedere direttamente a Bitcoin senza dover gestire token digitali e affrontare le complessità legate alla custodia e alla dichiarazione dei redditi. L’ETF offrirebbe numerosi vantaggi, tra cui:

  1. Maggiore efficienza: gli ETF generalmente offrono commissioni più basse rispetto ai fondi chiusi o agli hedge fund, e avrebbero una maggiore liquidità essendo negoziati sulle principali borse valori. Inoltre, garantirebbero un migliore monitoraggio dei prezzi rispetto ai prodotti futures o ai proxy per ottenere esposizione a Bitcoin.
  2. Convenienza: gli ETF Bitcoin consentirebbero agli investitori di accedere a Bitcoin attraverso una vasta gamma di canali e piattaforme, rendendo l’investimento più accessibile sia per gli investitori al dettaglio che per quelli istituzionali.
  3. Conformità normativa: un ETF Bitcoin dovrà soddisfare rigorosi requisiti di conformità stabiliti dalle autorità di regolamentazione, garantendo una maggiore trasparenza e protezione per i partecipanti al mercato.

È possibile comprare Bitcoin su Cryptosmart, la prima piattaforma interamente italiana per comprare, vendere e depositare asset digitali come criptovalute. I pilastri alla base dei servizi offerti sono quelli della trasparenza, facilità di utilizzo e sicurezza.
L’exchange è rivolto agli operatori professionali e a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo criptovalute per la prima volta, rendendo la gestione delle operazioni semplice e lineare anche grazie alla sede in Italia.
Con Cryptosmart è possibile effettuare operazioni a basso costo, in modo indipendente e con la possibilità di ricevere assistenza personalizzata.

Cosa aspettarsi dopo approvazione dell’ETF Bitcoin

Dopo l’approvazione dell’ETF Bitcoin, potrebbe verificarsi un afflusso di fondi compreso tra i 14 e i 15 miliardi di dollari nel corso del primo anno.

Fino adesso l’investimento su Bitcoin è stato fatto esclusivamente dal settore retail, in particolare dai pionieri più esperti che hanno acquistato il bitcoin con delle conoscenze informatiche avanzate”, ha spiegato Alessandro Frizzoni.

L’accessibilità e l’accettazione più ampia di questa criptovaluta potrebbero generare un impatto finanziario significativo e contribuire a definire il futuro del mercato delle criptovalute.

Secondo Frizzoni, considerando il coinvolgimento potenziale dell’intero settore della gestione patrimoniale, che comprende gli stessi fondi di investimento che hanno presentato la richiesta di approvazione dell’ETF (come BlackRock e Fidelity), “anche una modesta allocazione dell’1% verso Bitcoin da parte dei loro clienti potrebbe portare a flussi finanziari di questa entità”.

Questo rappresenterebbe solo l’inizio, poiché il potenziale di adozione negli altri canali, come le banche e i broker-dealer, sarebbe altrettanto significativo. Con l’espansione dell’accesso a Bitcoin attraverso un ETF, si prevede un aumento graduale degli afflussi nel corso dei prossimi anni. Supponendo un aumento graduale di adozione, in base a modelli matematici riportati da Galaxy.com, l’adozione dell’ETF Bitcoin statunitense raggiungerà circa 39 miliardi di dollari entro il terzo anno dopo il lancio.

Base potenziale adozione Bitcoin Etf Base potenziale adozione Bitcoin Etf Fonte Galaxy

Previsioni Bitcoin: fino a dove può arrivare il prezzo?

L’approvazione di un ETF Bitcoin avrà un impatto significativo anche sul prezzo di Bitcoin. Basandosi su modelli storici applicati agli ETF sull’oro, il potenziale flusso di capitale verso un ETF Bitcoin potrebbe influenzare notevolmente il mercato delle criptovalute.

Se le stime di afflussi nei primi anni dopo l’approvazione dell’ETF si avverassero, potremmo assistere a un aumento notevole del prezzo di Bitcoin. L’analisi suggerisce che l’adozione iniziale dell’ETF Bitcoin potrebbe portare a un aumento del prezzo di circa il 6,2% nel primo mese, con rendimenti mensili che diminuiscono gradualmente nel corso del primo anno. Tuttavia, alla fine del primo anno, potremmo vedere un aumento stimato del prezzo di Bitcoin del 74% rispetto ai livelli precedenti all’approvazione dell’ETF (a circa 50.000 dollari).

Impatto ETF Bitcoin su prezzo Bitcoin a 12 mesi Impatto ETF Bitcoin su prezzo Bitcoin a 12 mesi Fonte Galaxy

In altre parole, “ci sarebbe un afflusso di capitali di 1 miliardo e mezzo al mese sull’ETF Bitcoin in grado di spingere il prezzo di Bitcoin oltre il record assoluto toccato nel 2021 a 68.800 dollari nel giro di 1-2 anni dall’approvazione dell’ETF”, spiega Frizzoni.

Infine, è importante sottolineare che l’approvazione di un ETF Bitcoin negli Stati Uniti potrebbe innescare una serie di effetti di secondo ordine, con altri mercati internazionali che seguiranno l’esempio e offriranno prodotti simili. Questo potrebbe portare a una maggiore adozione di Bitcoin in tutto il mondo e aprire la strada a una potenziale diversificazione delle strategie di investimento, con Bitcoin che entra a far parte di fondi alternativi e tematici.

Mercato potenziale di un ETF Bitcoin Mercato potenziale di un ETF Bitcoin Fonte McKinsey, UBS, Galaxy

Inoltre, se Bitcoin continuerà a maturare come asset e a dimostrare la sua utilità come riserva di valore, potrebbe ridurre gradualmente il premio monetario applicato ad altri asset tradizionali, come l’oro o l’immobiliare. Ciò potrebbe comportare un aumento significativo della domanda di Bitcoin come asset di investimento, espandendo ulteriormente il suo mercato potenziale.

Conclusioni

In sintesi, l’approvazione di un ETF Bitcoin potrebbe segnare un momento cruciale nella storia di Bitcoin e delle criptovalute in generale. Porterebbe a una maggiore accessibilità e accettazione di Bitcoin come classe di asset, aprendo la strada a un aumento significativo degli investimenti da parte di una vasta gamma di investitori. L’approvazione di un ETF Bitcoin potrebbe avere un impatto positivo sul prezzo di Bitcoin, ma è importante notare che il mercato delle criptovalute è complesso e influenzato da molteplici fattori.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo